Noi quattro 2

Scritto da , il 2020-03-23, genere scambio di coppia

Entrammo nel silenzio della casa tutti e quattro e noi ragazze scendemmo dai tacchi per non far troppo rumore....Matteo preparó quattro caffè in cucina e noi cominciammo un piccola conversazione appoggiati al bancone...sembrava che il tempo si fosse fermato....
Arrivarono ben presto i quattro caffè accompagnati da una grappa nostrana...Matteo senza chiedere allungó abbondantemente tutte e quattro le tazzine...
-cazzo Matt ma non è caffè sta roba è fuoco puro ... - obbiettai....
Risero tutti....
Mi sentivo leggera ed inebriata, Matt  versó altri quattro bicchierini e, noi, li buttammo giù in un sorso...che bruciore...
Ero accaldata ed iniziavo a sudare....
Sara si avvicinò a suo marito..lo baciò, poi piano piano, si abbassó le spalline del vestito liberando i seni e,girandosi verso noi esclamò... - ehi Cris era tutta sera che volevi vederle ehhh-....
--ehh si vederle e non solo... - ridacchió lui...
Poi uscì completamente dal vestito rimanendo completamente nuda in mezzo a noi e, salendo sul bancone della cucina, si sdraió aprendo le gambe....
Matt invece di andare verso  la moglie si avvicinò a me con altro bicchiere di grappa ultra pieno e...
-ma no non ce la faccio a berlo daiii matt- sfarfogliai...
Si avvicinò molto e mi si mise davanti, mio marito si avvicinò dietro e con le mani mi abbassó la gonna, poi mi tolse la camicetta ed infine sciolse il reggiseno....
Ero nuda...completamente...nuda e bagnata....
Matt si sfilò la Tshirt e appoggiò il petto contro il mio seno eccitato...-hai giocato prima Rebecca ora gioco io... -
Mi girava la testa....e sentivo il calore crescere in me....
Mi infiló un dito in bocca e subito dopo mi fece bere un altro bicchiere di grappa... La sentivo bruciare nello stomaco...chiusi gli occhi....
Sentivo le mani di mio marito che da dietro mi toccavano.. Mi toccava il culo entrava ed usciva dalle natiche.... Mi girava tutto....
Matt nel frattempo si era allontanato avvicinandosi alla moglie per porgerle la grappa...
Sarà ridendo ubriaca bevve direttamente dalla bottiglia....
Girava tutto.... Mi girai e vidi Sara alzarsi per spogliare il marito... Riconoscevo ancora lo sperma di Cris sui suoi capezzoli e sul suo stupendo piedino....
Cris mi prese bruscamente e mi giró verso lui...mi porse ancora la bottiglia..non avevo la forza di dire di no....bevvi ancora...con forza mi fece mettere in ginocchio vicino a Sara...
Ridevamo tutte e due davanti ai nostri mariti...
Matt si abbassó I boxer e Cris lo copió velocemente...
Cavolo il cazzo di Matt era davvero grosso....cioè anche Cris era messo bene ma il suo era tutta un altra cosa....
Mi ritrovai la bocca piena....lo presi con la mano e cercai di assaporare ogni singola vena di quel ben di dio....era davvero buono.....
Alzai lo sguardo e qui la sorpresa...non era Cris ma Matt...non obbiettai, non avevo la forza...
Accanto a me Sara aveva in mano il cazzo di mio marito e accasciata stava leccando le palle di Cris...che troia....pensai...
Matt con forza mi prese le tempie e con dei colpi di bacino spinse il suo membro fino in fondo alla mia gola....il suo sapore mi mandava in estasi...lo volevo.....
Cris si staccó dalla bocca di Sara e la fece alzare accompagnandola vicino al divano...la fece appoggiare contro il muro con le mani alzate e,con la lingua scese fino al suo culo...guidò il suo bacino verso l'esterno e con le mani divaricò le sue natiche fino a scoprire l'ano....
Dalla mia posizione ora non li vedevo più ma immaginavo dai gemiti di Sara cosa stesse facendo Cris..
-si dai spingi....ooo....aaaa....sei fantastico... -
Nemmeno il tempo di provare gelosia che Matt mi prese e mi fece alzare...
-stanotte sei mia e fai quel cazzo che dico io...capito troietta... -
Mi mise sul bancone della cucina e mi spalancò le gambe con violenza...sentivo la sua lingua sulla pancia e questo non faceva altro che aumentare il mio desiderio...
Con le dita aprii le mie labbra e ci infiló la lingua....movimenti rotatori e poi una spinta....
Era fantastico.... Venivo per la prima volta....
Mi leccó I capezzoli tremanti....ero inebriata....
Si allontanò quel tanto da spingermelo dentro tutto con un colpo.... Ebbi un sussulto....
Dopi pochi colpi uscì da me e con il cazzo goccialante dei miei umori mi accompagnó sul pavimento...mi fece mettere a pecora....
Entró di nuovo dentro di me ma stavolta i movimenti erano più veloci sempre più veloci.... Rivenivo...
Sentii il suo pollice giocare con il mio ano. .
--no Matt li no non mi piace.... Dai. .. - -
Non rispose.... Sentii il mio ano aprirsi verso l'esterno e poco dopo un piccolo dolore.....
Era entrato col pollice.... - daiii Matt nooo... -
-zitta Rebecca..... -
Spingeva il cazzo con forza...dentro... Sembrava il doppio di quello di mio marito....ero aperta come non lo eri mai stata....
Ad ogni spinta davanti, il pollice dietro andava sempre più giù,in profondità.. Non riconoscevo più il piacere....ogni mia cellula era un orgasmo.....
-Rebecca devo venire ma voglio venirti in bocca - sussurrò finalmente lui con voce dolce..
-si lo voglio anch'io... - adoravo quel suo sapore e adoravo quel cazzo così grosso...
Mi misi in ginocchio e lo presi con due mani guidandolo verso la bocca...finalmente lo avevo tutto per me...
Sarei stata delle ore a spompinarlo, mi piaceva cazzo, mi piaceva avere la bocca piena di quel pezzo di carne così duro...così grosso...così saporito...
All'improvviso sentii quattro pulsazioni e venni schizzata da quattro getti lunghissimi...
Non riuscivo a tenerla tutta in bocca e così la feci colare sulle tette,sulla pancia fino alle cosce...
Quel misto di sperma e saliva mi aveva riempita tutta...con le mani la spalmai ovunque, fermandomi insistentemente sui miei capezzoli...dalle labbra me ne colava ancora segnandomi tutto il collo...
Mi alzai un po' dolorante, Matt mi abbracció.... Sentii il suo pene bollente ammosciarsi in mezzo alle cosce....avrei continuato tutta notte ma dovevo ricordarmi che quel cazzo non era mio....
-che dici andiamo in salotto a vedere cosa fanno? -
Nudi in penombra ci avvicinammo alla porta....non avevano finito. .
Sara era sconvolta appoggiata al divano con le gambe aperte mentre Cris la montava da dietro.... Spingeva come non mai e Sara si leccava le labbra tenendosi un seno in mano....
Ci avvicinammo per goderci lo spettacolo....
Cris uscì e Sara si giró per finire l'opera con un bel pompino.... Uscì in tempo x venirle sulle tette...Immaggino la goduria di mio marito ad avere finalmente le tette di Sara davanti pronte per essere spruzzate...
Finalmente si accorsero di noi....
Matt andò a prendere la grappa....non potevo crederci....
Sarà si avvicinò e.... - hei Rebecca mi ha fatto squirtare Cris...è stato fantastico....non l'avevo mai fatto cazzo.... -
Aveva gli occhi pieni di voglia mentre raccontava i particolari.... Lo voglio rifare....
Squirtare...lo so Cris era un mago.....
Io ripensavo al pollice nel di dietro e, dentro me si faceva largo un pensiero....
Ci sedemmo tutti e quatto sul divano...nudi...in terra c'era tutta l'acquetta di Sara e l'odore di sesso era ovunque....
Un altro giro di grappa e mi trovai con gli occhi chiusi.... Chiusi nel piacere.... Qualcuno mi stava massaggiando nuovamente l'ano...
-che fate... Ragazzi? - stavolta non avevo la forza per oppormi..
-beh Sara si addormentata e noi abbiamo il cazzo moscio...... - riprese Cris....
Mi sdraiarono a pancia in giù con la testa sulle gambe di Matt, mio marito dietro che mi masturbava il culo.....davanti a me avevo il cazzo moscio di Matt.... Ad ogni spinta nel mio dietro mi avvicinavo con la bocca alla sua cappella....
Decisi di chiudere gli occhi per dare mano libera a quei cazzoni....
Continua?

Questo racconto di è stato letto 3 4 4 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


racconti fetish piediracconti ereoticiracconti orsi italianiracconti di tradimenti veriracconti pirnostorielle pornoracconti porno di coppiepadrona tortura schiavocuckold raccontiacconti eroticimariti cornuti e mogli troieyoutube racconti eroticistorie pormola troia di mia suoceramio fratello si masturbaraccnti miluracconto massaggio eroticostorie feticismo piedistorie ornoracconti pornograficiracconti sottomissione gaysesso sadostorieroticheracconti porno cornutoracconti erotici generisculacciate storiesesso sadoracconti erotici amicheracconti erotici addio al nubilatoracconti erotici sadopalline cinesi raccontimia cognata raccontistorie zoofiliai racconti eroticicorna raccontirecconti eroticiracconti cuckold italianiraccondi eroticistorie fetish piediraccontierotici 69raconti sessoracconti erotici professoressaracconti erotstorie pornpracconti fetishschiavo di mia ziastrip poker raccontiraccontieroticracconti erotici mammaracconti storie eroticheraccconti pornopissing itatarga troionazoofilia raccontistorie di tettestorie pornpracconti a69racconti eeoticiracconti doppia penetrazioneragazze fanno sesso con animaliracconti suocera generomia sorella mi provocaracconto erotico scuolarac erotmia moglie si esibisceracconti nonnaracconti/eroticiporno italiano storieracconti di seghesuocera maialaracconti erotici amicapapa inculamisesso racconti eroticipiedi di mia ziaerotico raccontiracconto cuckracconti ereoticira cconti eroticimilù sessomasturbazioni violentestorie erracconti porno stuproi generi dei racconti eroticiracconti gay al mareracconti erotici animalracconti aroticiracconti etoticiracconti cucoldnuovi racconti di milu