La Spa

Scritto da , il 2020-02-14, genere orge

Ho voglia di acqua.
Decidiamo di recarci in una spa, posto molto carino, musica rilassante, luci soffuse e bella gente che gira.
Siamo io ed il mio amore, divertimento, la parola d ordine della giornata.
Cominciamo con l idromassaggio, dentro a questa vasca siamo solo io e lui. Che meraviglia, le bollicine solleticano i nostri corpi intrufolandosi in ogni angolo. Lui si avvicina, comincia a baciarmi, la sua mano percorre la mia pelle liscia, dolcemente mi accarezza il seno, scende per la pancia infilandosi dentro al costume.
Mi guarda con i suoi occhi infuocati di desiderio.... Porca, mi dice, sei già bagnata! Un sorriso malizioso si dipinge sulle mie labbra, la voglia di lui... C è sempre. Le sue dita cominciano a giocare con la mia figa, che si scalda e si gonfia di desiderio. Entra con un dito, al quale fa seguire un secondo, che sensazione paradisiaca mi fa provare. Aggiunge il terzo dito, mugugno di piacere, nel frattempo erano entrati in vasca due ragazzotti, Stefano e Riccardo, posizionandosi uno alla mia destra ed  uno alla mia sinistra, non sono riuscita a resistere alla tentazione di allungare le mani.
Così mentre l amore mio mi allarga x bene con le dita, le mie mano esplorano i loro pettorali, finché Stefano non l accompagna direttamente sopra il suo costume. È già gonfio.... Guardo il mio compagno, che mi dà un segno di approvazione continuando il suo lavoro. Le mie mani estraggono i due cazzi che comincio a segare molto lentamente... e con passione... Sono eccitata e bagnata. Il mio lui mi mette a 90, e mi infila il suo cazzo che desideravo da impazzire, Riccardo mi si piazza davanti e me lo spinge in gola. La sorpresa arriva con Stefano, che si piazza dietro il mio lui.... S inginocchia gli apre le chiappe... E comincia a leccargli il culo. Lui si ferma dal penetrarmi, il ragazzo dopo opportuni massaggi e lubrificazioni, gli punta la cappella e piano s' insinua dentro di lui, che dopo un primo grido di dolore, sente il cazzo farsi strada allargando la sua carne e gode come un maiale nel sentirlo avanzare e retrocedere. Entra in acqua anche la massaggiatrice della Spa, Alessia, la quale ci guarda, esplora i nostri corpi, saggiandone i desideri ed i gradi di eccitazione. Ci invita a trasferirci in un posto..... più comodo.
Ci accompagna in una stanza con un grandissimo materasso ad acqua, si spoglia e si lascia cadere a gambe e braccia aperte. Sembra un invito a pranzo x me, m inginocchio tra le sue gambe e inizio con profonde e lente leccate che la fanno subito sussultare di piacere. Stefano e Riccardo prima si baciano e subito prendono il mio amore e lo fanno stendere vicino ad Alessia. Lui allunga le mani sul suo bel seno mentre Riccardo gli apre le gambe e comincia a leccare avidamente dal suo buchetto, alle palle, a lingua aperta facendogli provare mille emozioni, e stimolando la sua eccitazione. Stefano gli prende il cazzo in mano e comincia a segarlo. Il mio amore è perso.... sconvolto da piaceri di ogni genere, pervaso da un intensa sensazione di benessere. Dopo la perfetta leccata, gli punta il cazzo... che piano piano fa entrare pompandolo a dovere, lo fa entrare dentro fino all ultimo millimetro facendogli sentire le palle contro le chiappe per poi toglierlo completamente e riprendere a sfondarlo totalmente riversando dentro di lui tutta la sua sborra. Riccardo corre a leccare tutto ciò che esce... La sua lingua è vorace, e raccoglie fino all' ultima goccia. Poi visto la sua grande eccitazione, gli punta anche lui la cappella, il suo cazzo però ha dimensioni molto più importanti ed il mio amore cerca di ribellarsi, visto che la scena è x me mooolto eccitante, mi sposto sul suo viso e gli faccio leccare la mia figa, gocciolante di umori e profondamente vogliosa di lingua e di cazzo. In questo modo è immobilizzato e gli sussurro di rilassarsi, che sarà fantastico. Lui mi lecca e mentre Stefano gli tiene bene aperte le chiappe, Riccardo affonda, con non poche difficoltà, il suo cazzone nel culo del mio amore... Che tenta di urlare.... ma la mia figa glielo impedisce. Si sente aprire come non aveva mai provato prima, la sensazione è un mix di piacere e dolore, Alessia si concentra sul suo cazzo,massaggiandolo e succhiandolo, quindi lui ad i ritrova Riccardo che gli sfonda il culo, Alessia che gli succhia l uccello, io che mi faccio leccale la figa... e Stefano sotto che aspetta la sborra di Riccardo. Dopo una soddisfacente inculata, esplode svuotandosi le palle nel culo del mio amore, il quale esplode a sua volta in bocca ad Alessia che si gira e passa la sborra che ha succhiato nella mia bocca, con un bacio passionale e carico di erotismo. Lo sperma scende a rigoli dalle nostre bocche, gocciolando sulle tette di entrambe.
I ragazzi ci guardano ammirati e eccitati dalla scena erotica, ci stendono sul letto e ci leccano tutti e tre insieme. Passano i nostri corpi minuziosamente in ogni angolo, l operazione è eccitante x tutti.... Ed il mio amore vede che i cazzi di Stefano e Riccardo....hanno ancora VOGLIA. Vedo che bisbiglia all orecchio di Alessia, lei si alza e si mette sulla mia bocca.... E io lecco avidamente, ha una figa vellutata e carnosa, stupenda da leccare. Sento che mi stanno aprendo le gambe e Stefano si stende sotto di me, Riccardo davanti, mi massaggia e prepara il mio culo, infila un dito, poi un secondo e li apre dentro, preparando il buco x il cazzo di Stefano, che prende in mano, lo sega un po' e lo punta sul mio orifizio, io sono morbida e rilassata, ed entra senza fatica, Riccardo punta anche il suo cazzone vicino a quello di Stefano.... Urlo in silenzio, non ce la posso fare. Riccardo è molto bravo, lo punta e lo toglie fin che Stefano è dentro, e con calma riesce ad entrare completamente anche lui... Mi sento ripiena e tanto troia. Ma non è finita, intravvedo l occhio luccicante del mio compagno, mi fa un sorriso e si mette di spalle davanti a Riccardo, mi infila prima uno, poi due, poi tre dita nella figa.... Esplodo, il piacere raggiunge culmini mai nemmeno immaginati, esplodo in un orgasmo senza fine, lui toglie le dita e mi mette il suo cazzo, e sborra dentro. Riccardo e Stefano continuano a pomparmi il culo, ma avendo il mio compagno davanti a lui, Riccardo decide di togliere il cazzo dal mio culo e sborrare nel culo del mio amore... Lui non oppone resistenza e si fa riempire di nuovo, mentre Stefano riversa la sua ultima sborra nel mio culo. Mentre tutti cadono sfiniti nel lettone, Alessia passa tutti con la lingua, cazzi e culi gocciolanti di tutto e poi passa alla mia figa ed al mio culo. Poi ci bacia a turno con grandissima passione. Si mette sopra al mio amore in piedi a gambe aperte ed io faccio lo stesso, gli facciamo una pisciatona che sembra non aver mai fine, lei direzionandola sul cazzo, io in faccia...... mandandolo in estasi.
Bella la Spa...torneremo.

Questo racconto di è stato letto 3 0 6 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


www.racconti-erotici.iterotica raccontiracconti erotici canidominazione femminile raccontiracconti porno maturastorie porxnxx nipoteracconti erotici fratellostorie di sesso al cinemaracc erotracconti porboraccpnti eroticiinculata dal caneracconti erotici ragazzaporn storieracconti erotici in ufficioporno la nipote predilettaracconti sesso 69eroyici raccontisuocere raccontiracconti reali eroticiraccconti pornoracconti scopataraccontierotiracconti erotici scambio di coppiaerorici raccontiracconti erotici in barcastorie erotiche cuckolderoticiraccstorie scabrosegeneri raccontinonna racconti eroticistorie etoticheracconti erotici con la nonnaclistere eroticoprime inculateuomini sodomizzati da donneerotiche storieraccontisessomasturbazione con spazzolino elettricosesso safficoracconti sculacciatacconti eroticirecconti eroticistorie porno a fumettiracconti erotici zooracconti schiavoesibizionismo moglieracconti incesto lesbicoracconti giantessracconti porno cinemastorie eroticeracconti eccitantiracconti erotici mariti cornutiincesti con la ziacar sex raccontiracconti di incesti realimogli troie e mariti cornutiracconti bisex gaystorie erotiche incestoracconti incetuosiracconti trasgressioniracconti di veri incestiscopata in viaggio di nozzeracconti porno la prima voltaraccontierotracconti erotici femminilizzazioneracconti eriticiracconti softracconti fantasie eroticheracconti rtoticiscambio di coppia forumerotici raccracconti erotiiracconti figaracconti di moglie troie