La prima volta con un trans

Scritto da , il 2020-02-09, genere trans

Chi ha letto qualche mio racconto sa bene quanto io sia amante dei bisogni corporali , li vivo come una passione piu' che una perversione . Ed e' stata questa la base da cui poi e' partito tutto .
Anni fa avevo conosciuto una escort che non si faceva problemi a farsi ammirare sul wc, pulire il sedere con la carta igienica , farsi lavare sotto ....insomma le pratiche piu' intime che a una donna caapitano nel quotidiano . Una sera decisi di andarla a trovare . Era tanto tempo che non le facevo visita .
E sentivo , tanto per restare in tema e forse per una complicita' inconsapevole sul tema , che il mio intestino era in fermento tale : mi stava scappando la cacca , e pure di brutto !
Arrivo alla porta di Cristina ( nome di fantasia ) e suono il campanello , non c'erano citofoni perche' quello era un ingresso indipendente con la porta in un seminterrato , anche se dal lato strada .
Apre una sconosciuta .
" Ciao , vuoi entrare ? "
Rimango un attimo sulla soglia e dico a questa ragazza : " Scusami , cercavo Cristina ...."
" E' andata via la scorsa settimana , se vuoi puoi fare con me ..."
Ci guardiamo negli occhi per una frazione di secondo , quella frazione che a me permette di capire che quella ragazza bionda , camicetta bianca , minigonna celeste aveva i lineamenti troppo marcati per non farmi pensare ad una trans , e a lei di individuare nel mio sguardo il turbamento che avra' visto in migliaia di clienti prima di me .
"..........pero' io sono una trans ! " , mi disse , confermando i miei sospetti senza che avessi aperto bocca . Ho esitato qualche secondo sulla soglia , la voce poi mi e' uscita da sola quando le ho risposto :
" Nessun problema per me " , io che non ero mai stato con un trans in vita mia ! La situazione mi incuriosiva , mi dava pensiero , ma un po' mi eccitava , e mi sono soffermato a pensare che lo stimolo intestinale , in questa situazione cosi' nuova , era aumentato al punto che la cacca avrebbe potuto fare capolino dall' ano e invadere le mie mutande in qualsiasi momento . Allora ho detto a lei/lui :
" Ti dispiace se prima vado qualche minuto in bagno ? "
" Figurati , che problema c'e' ! La porta e' in fondo al corridoio "
" Grazie "
Mi sono avvicinato a quella porta , l' ho socchiusa , il wc era in fondo al bagno che era lungo e grande , mi sono slacciato la cinta , sopra di me una finestrella semi aperta e il passaggio di gente sul marciapiede visto che stavo in un seminterrato .
Ho tirato giu' i pantaloni , poi le mutande bianche .....mi sono seduto sul wc pensando di lasciare la finestrella aperta anche se poteva vedermi qualcuno ( tanto la cosa non mi aveva mai dato fastidio ) , in modo da non lasciare cattivi odori dentro la toilette .
La cacca scendeva copiosa dal mio sedere , un pezzo dopo l' altro , fino a quando mi sono sentito vuoto e libero , e mi sono pulito con la carta igienica .
Uscito dalla porta socchiusa....lei era li' , dietro la porta !
" Sai , scusami ma ...mi sarebbe piaciuto guardarti sul water ! "
Ho spalancato gli occhi , l' ho abbracciata come una sorella e le ho detto :
" Certo ! Perche' non me l' hai chiesto ? "
" Avevo paura che potessi offenderti...."
" Ma no , e' una cosa cosi' naturale ...."
Non potevo crederci . Avevo trovato una persona con gli stessi miei gusti , amante anche lei negli altri di quello che normalmente si fa da soli !
Il turbamento stava cedendo il posto alla eccitazione piu' sconvolgente , mi sono ritrovato a prendere io l' iniziativa , con il respiro corto e un filo di voce che le sussurrava :
" E cosi'....volevi vedere le mie mutandine scivolare giu' .... ( calandogliele) .... volevi vedere un fiume di pipi' uscirmi da qui ( toccandogli i testicoli , il prepuzio e il pisello ).....e una montagna di cacca uscire da qui ....( toccandole i glutei e insinuandole un ditino dentro l' ano).... "
" Ohhh , mi fai godere ..." , gemeva lei .
Ci siamo spogliati in breve tempo , mi hanno colpito le sue mutandine di pizzo celeste molto sexy anche se classiche , non a tanga o a perizoma .
Eravamo sul letto.
Il mio cazzo era diventato di ferro , e' entrato nel suo sederino meraviglioso praticamente da solo , ma non mi bastava quello , sentivo che cerebralmente eravamo un' anima sola , non solo due corpi uniti , e quando glie l' ho sfilato ho preso un' altra iniziativa , questa volta passiva . Dovevo sentirlo mio !
Mi sono sdraiato sulla schiena con le ginocchia al petto , il mio buco del culo non poteva essere piu' aperto e visibile . Le ho sussurrato :
" Ora tocca a te . Scopami ! "
" Ma..tesoro , sei stretto , ti faro' male ..."
" Ti prego , voglio sentirti !!! "
Avevo infilato varie volte nel mio sedere oggetti o clisteri , da ragazzo ci eravamo anche inculati tra amici come fanno tantissimi ragazzi , ma quella era la prima volta con un trans . E mentre il suo cazzetto avanzava piano piano nel mio buco dopo avermi spalmato un po' di vaselina , godevo...godevo....stavo facendo l' amore con una persona che amava la perversione che amavo io !
E' rimasto dentro di me un quarticello d' ora , poi l' ano ha cominciato a farmi male , lui ha capito ed e' uscito , guardandomi amorevolmente e quasi sentendosi in colpa anche se non mi aveva certo violentato.
Ma ero felice . E' stata una vera scopata , quella che ti prende anche cerebralmente oltre che fisicamente .
Non ci sono piu' tornato , non ho voluto , perche' le volte successive non avrebbero avuto la poesia e la spontaneita' di quella prima volta .
Ma conservo nel mio cuore questo ricordo , per sempre .
Ed e' tutto vero , non ho inventato una sola parola di quello che ho scritto .

Questo racconto di è stato letto 3 3 8 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


dottoresse sexracconti di sesso gratisracconti eoriticracconti erotici.comstorie trasgressiveracconti erotici diracconti scambio coppiestorie pornpla zia racconti eroticiracconti ingoioracconti reoticiracconti erotcierotici racconti incestoracconti porno gratisraccontipornograficiraccoti eroticiracconti zoofiliaracconti erotici generiracconti porno amatorialestorie cornutistore pornoerotici rccontiracconti porno a scuolaai piedi della profracconti porno zooracconti porno illustratiracconti erotici gay papàracconti erotici umiliatastotie pornoeroriciraccontinonna e nipote incestomoglie inculata da amanteracconti incesti eroticierotici racconti gratisracconti eropticiracconri eroticiracconti con transragazza si fa inculare dal caneporno racconti mogliracconti erotici bisexracconti incetoracconti stupro gayerotici racvontiraccontti eroticipaola travstorie scabroseannunci69 storiemoglie ricattatatette di mia mammaracconti erotici padre figlioracconto erotico suoceraracconti eroticheracconti:eroticiracconti miluracconti oornoprima volta gay raccontistorie erotiche piedii generi di racconti inceatoracconti del cazzoracconti erotici culo sfondatorocconti eroticitacconti pornoracconti erotici a69racconti erotiiracconti hard freeracconti erotici mamma figliopissing per stradasesso anale storiesiti di incestoerotciracconti sesso ziai generi raccontiracconti di trio