Pissing - La prima volta di Laura- parte 2 Finale

Scritto da , il 2019-12-03, genere pissing

Pissing - La prima volta di Laura- parte 2 Finale

Storia vera - Io e Laura siamo due amanti, lei ha la sua famiglia ed io la mia, quindi come bravi amanti cerchiamo ogni possibilità per trovare un pò d’intimità.
Quella volta siamo andati in una bella spa privata tutta nostra, logicamente prima ci siamo goduti la vasca ad idromassaggio.
Mi sono dimenticato di descrivervi Laura, 42 anni non altissima con due tette enormi e sode, aggiungete un bel culo tondo ma bello sodo e ritto. Ma il suo più grosso pregio è il suo amore non per me… ma per il cazzo ed il sesso, si può tranquillamente definire una bellissima troia, nel senso più bello del termine, tanto che per lei è un complimento quando la chiamo così. Ha sempre voglia di provare nuove esperienze e non dice mai di no.
Tornando alla nostra giornata in spa, dovete sapere che ormai conoscevamo bene quel luogo, pochi mesi prima proprio su quel lettino aveva perso la verginità del suo lato B.
Ma quel giorno le cose erano molto tranquille… tra un pompino una scopatina e giochi vari,
non avevamo ancora escogitato niente di nuovo.
Durante i nostri rapporti non mancavano mai le parolacce o i discorsi spinti, le frasi cattive nei confronti del suo cornuto, addirittura su suo figlio, e questo la faceva regolarmente diventare un lago, personalmente trovavo molto eccitante parlargli del suo maritino cornuto mentre la montavo o la inculavo ed intanto le sfioravo la sua fede al dito e ci giocavo.

Ma torniamo a noi…
quella volta siamo andati in un hotel che offriva camere dotate di vasca idromassaggio, inoltre al nostro arrivo abbiamo trovato una bottiglia di prosecco ed anche la possibilità di provare tisane ed infusi vari, cosi approfittando abbiamo subito festeggiato con le bollicine…. ci siamo spogliati ed infilati nella vasca idromassaggio.
Avevamo ancora i calici in mano quando lei mi è montata sopra e si è fatta scivolare il mio cazzo in corpo. Vi faccio una confessione, è la posizione che la troia predilige, in questa posizione viene in 0 secondi… si muove ansima e ti scarica sul cazzo tutto il suo godimento, spesso quando lo sfilo per cambiare posizione è completamente bianco e pieno dei suoi umori, in più se le si strizza il culo o le si maltratta i seni impazzisce e ha orgasmi ripetuti.
così dentro l’idromassaggio inizio i suoi primi orgasmi, fortunatamente per me lei da brava troia non si sazia mai di cazzo e piu ne prende più ne prenderebbe.
Personalmente non vi nascondo che un pò mi diverto a trattenermi perché più cazzo prende più perde il controllo.
Così dopo anche una bella inculata (amo il culo è stretto e caldo) in cui lei mentre cerco di entrare per reggere al dolore inizia a soffiare e sbuffare come una locomotiva lanciata a tutta velocità, per poi passare a urlare “oddio… oddio… oddio…”come una pazza mentre le stantuffo il culo, ma nonostante questo ama molto prenderlo in culo ed io non manco mai di riempirla di sperma… sarà che l’idea di farle un bel clistere di sperma mi eccita sempre.
Così dopo averla inculata ci infiliamo sotto la bella doccia grande e spaziosa che offre l’hotel, mentre ci insaponiamo mi accorgo che ho bevuto troppo prosecco e tisane e la vescica chiede di essere svuotata… così con le sue belle tette grosse che mi ballano davanti mi viene prima un'idea abbastanza innocua, penso ora le piscio sui seni, così senza dirle nulla le dico di inginocchiarsi e di prenderlo in bocca ma prima che lo faccia la fermo e le tiro indietro la testa tenendola per i capelli. Lei mi chiede cosa stessi facendo allora gli rispondo di stare ferma, ma credo avesse già capito,
Così piano piano mi concentro tenendo il mio cazzo poco sotto il suo mento e faccio il mio primo getto sui suoi seni, ma cercavo di trattenerla e di dosarla per far durare più a lungo il nuovo gioco, vedevo che a lei la cosa piaceva o quanto meno la tollerava. Invece a me la cosa eccitava molto, così per capire se anche a lei eccitava, le chiesi con un tono deciso “apri la bocca” logicamente era sottinteso che poi il mio getto sarebbe stato diretto li.
Lei senza il minimo problema o sopresa non si limitò ad aprire la bocca ma tirò fuori la lingua, ma non era quello che volevo, allora la sgridai ripetendo “apri la bocca e non versare neanche una goccia” così lei ritiro la lingua e si preparò a ricevere dentro il getto caldo.
Confesso non era facile comandare cosi la vescica, perché se pisci lei vuole svuotarsi ma se la fermi.. insomma rimasi col cazzo in mano un pò con la punta a pochi millimetri dalla sua bocca.
Inoltre volevo fare piccoli schizzi per darle la possibilità di bere ed ingoiare…
e finalmente il getto cominciò ad uscire dalla mia cappella… ed entrare preciso nella sua bocca, lo fermai solo quando mi accorsi che aveva ormai la bocca piena, lei mi guardò e con un sorriso quasi di sfida ingoio tutto il mio liquido caldo e subito riaprì la bocca pronta a riceverne ancora…
mi svuotai la vescica nella sua bocca mentre lei la beveva e si riempiva lo stomaco, sembrava non dissetarsi mai…
intanto pensavo al momento in cui sarebbe tornata a casa ed avrebbe baciato il cornuto...
appena finì il mio ultimo getto lo prese in bocca lo pulì bene bene e poi si tirò su ci baciammo e finimmo la doccia….
lei con molta naturalezza mi disse… “è molto buona, ha un sapore particolare ma buona dovremmo farlo sempre…”
da allora non abbiamo più smesso...

Ripeto ė una storia vera ma io non sono uno scrittore...
spetto vostri consigli o anche solo scambio di pareri o racconti sul pissing

Questo racconto di è stato letto 2 0 6 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


eritici raccontiporno storie di cornastorie eoticheracconti zoofiliracconti sesso lesboracconti porno a treracconto sexiracconti.incestoracconti porno con fotoracconti prima volta bisexjncestiincesto madre figlio raccontiracconti di scambistiracconti erotici famigliairacconti di miluraconti sexclistere raccontoracconti erooticiracconti erotici.ho scopato mia ziastorie di adultistorie eriomiluracconti eroticciracconti mariti cornutimarito e moglie bisexracconti erotici zoofiliaracconti sesso con animaliracconti erotici prima voltaracconti massaggiracconti tettonaracconti eroticeracconti eroti cierotici racconriracconti erotici nonna nipotera cconti eroticirac erotracconti porno freestorie erotiche gratisracconti padre figliapapà inculamitracconti eroticistorie di mariti cornutiracconti cuckold realiwww raccontimiluracconti scopataracconti di masturbazione femminileracconti erotciracconti porno animaliracconti diincestoracconto di miluracconto eroticiracconti padrona schiavoracconti erotici giovanisesso con mio nonnomiluraccontiporno racconti italianistorie lesbmamma eroticastorie porno vereracconti efoticisesso con mia nipoteracconti scambio coppiaracconti gay prime esperienzeracconti erotici nipotedui purun bagnà nt l'oliracconti di ragazze sverginateeroriciraccontiracconti padre figliaracconti potnoeacconti eroticistorie di inculateschiavo di mia cuginaracconti di una schiavaracconti erotici in barca