Nonna 7

Scritto da , il 2019-11-29, genere incesti

Sono pronta all’arrivo dei neri amici della nonna,culo slargato e pulito,per sicurezza la nonna mi spalma di crema culo e figa.
Dopo la pulizia portiamo in sala birre e stuzzichini così potremo festeggiare l’arrivo degli amici.
“Benissimo cara adesso vado a vestirmi,anche te mettiti qualche cosa ma ovviamente niente intimo così siamo pronte”
Mi attardo in sala accarezzandomi le tette pensando a quello che dovrò ingoiare presto,ne sarò capace?? Non sono sicura ma la voglia di vedere quei cazzi dal vivo mi eccita terribilmente.
“Dai cosa aspetti vatti a vestire frà un po’ arrivano”
Sculettando vado in camera e mi metto una gonna lunga e una maglietta e sotto assolutamente niente,mi stò truccando quando sento la nonna che saluta,cazzo sono arrivati e io non li ho visti ne salutati devo correre per farmi vedere,vado in sala e mi vedo davanti quattro maschioni neri che sembrano giocatori di palla canestro tanto sono alti e muscolosi.
“Anna ma allora questa è la tua nipotina? Alla faccia della nipotina è una donna fatta e finita e certamente magnifica,vieni qui cara che ti presento i miei amici”
Mi piglia per mano e mi presenta gli altri che hanno occhi solo per i miei capezzoli che spuntano dritti dalla maglietta ma a dire il vero non disdegnano nemmeno il mio culo che viene esaltato dalla gonna lunga e stretta.
Ci sediamo e incominciano a bere e in poco tempo le mani sono da tutte le parti,le tette sono accarezzate e palpate e iniziano anche a slinguarmi orecchie e collo,la nonna è sotto attacco e in un colpo uno le piglia la testa,la spinge verso il cazzo che si tira fuori subito presentandolo in faccia alla nonna che subito ingoia mezzo cazzo
“Hai visto piccola e tu cosa vorresti fare,se fai la brava te lo faccio vedere così mi fai una sega cosa ne dici?”
“Senti bello se mia nonna ha già un cazzo in bocca vorrei capire se siete froci o non vi piaccio allora cosa aspettate!!!!vi devo spogliare io!!!!”
I due si guardano e in un attimo mi presentano due cazzi da paura,per fortuna nonna mi ha allenato e così ne piglio uno lo scappello e inizio a leccarlo per poi infilarlo in bocca,l’altro mi sfila la gonna,mi stacco dal cazzo così mi sfila anche la maglietta e sono nuda a divertirmi con quei cazzoni.
Non perdono tempo e così uno mi mette il suo tra le tette e così smetto di succhiare e gli faccio una sega schiacciandolo tra le tette mentre l’altro inizia a rovistare tra i miei buchi.
La nonna è già piena,uno in bocca e uno nella figa ma i due hanno altre idee per me così uno si sdraia con il cazzo duro dritto in mano e mi chiede di sedermi sino ai coglioni,io lo punto sulla figa e lentamente lo infilo,mi sento aprire tanto è grosso ma inizio a godere e così piano lo ricevo tutto dentro,l’altro mi sbatte le tette con il cazzo e le strizza con le mani.
“Dammelo in bocca voglio soffocare sparami la sborra dritta nello stomaco daiiiiii sono in un lago,nonna sei stupendaaaa culo e figa pieni dai spaccatela e tu menalo riempimi di sborra il corpo godoooooo non venire porco voglio i coglioni pieni voglio riempirmi della vostra sborra”
I due mi pigliano in parola e così davanti a me che spalanco la bocca ho due cazzi che vengono menati e in un attimo vedo spararmi scariche di sborra sulla faccia,sulle tette e in bocca
“Dai svuotatevi i coglioni la voglio tutta siiiii ancoraaaa ho la figa che cola qui venite che vi pulisco le cappelle le voglio lucide,siiii vieni nonna sei piena bene adesso leccami tutta beviti quello che mi hanno sparato addosso ti cola sborra da tutti i buchi sei porca ma ti amo”
Abbiamo svuotato i quattro ma la voglia è tanta e così io seduta con due di fianco massaggio i loro cazzi per tentare di svegliarli,loro mi impastano le tette e ho la figa che urla chiavami dalla voglia,la nonna si alza e si mette dietro il divano mi piglia la faccia e mi infila la lingua in gola,mi slingua per bene e poi
“Amore vedo la tua povera figa che è lucida dagli umori che fai uscire,hai voglia vero? Adesso la tua nonnina ti farà godere come non mai diamoci da fare a risvegliare questi tarelloni,dai lecchiamo e ingoiamo vedrai che si risvegliano”
Ci buttiamo come affamate e a furia di leccate e massaggi con le tette si presentano belli neri e duri,subito la nonna fa sdraiare uno e tenendogli il cazzo in mano mi chiede di impalarmi la figa,io sono così calda e bollente che non aspetto altro e così mi siedo e lentamente ho la figa piena,l’uomo non contento mi piglia le tette e le tira verso di se e le lecca mentre mi chiava,sono così con la figa piena e il culo al vento
“Cara sei stupenda quel cazzo nero che ti riempie e le bianche tette ingoiate da un nero adesso amore preparati ti ho allenata e allora il culo è pronto rilassati che frà un po’ godrai anche dal culo”
“Nonna nooooo dai non esagerare come posso prendere un secondo cazzo che questo già mi apre in due nooooo”
“Ferma amore ho già il cazzo in mano e lo già appoggiato al tuo culetto rilassati adesso te lo insalivo per bene e poi dentro!!!!!”
In effetti sento la lingua quasi entrare nel culo e sento anche un cazzo che si struscia e quasi senza accorgermi ho anche il culo pieno.
“Ahhhhhh che bello hai ragione nonna godo come una vacca dai sderenatemi voglio avere figa e culo come due gallerie siiiiiii non sborrare voglio prima venire sulle cappelle siiii voglio venire anche nel culo”
“Amore sei stupenda ti stò riprendendo così ti vedrai come sei porca e voi due che cazzo fate forza caccialo in bocca e tu sparati una sega voglio vedere la mia bambina piena di cazzi e di sborra siiii amore ti riprenderò anche quando ti riempiono godi cara godi e fai felice la tua nonna”
Ero in estasi con tutti quei cazzi che mi scavavano e la nonna che mi riprendeva,ormai non contavo più gli orgasmi ne avevo uno ogni botta di cazzo quasi insieme inizio a riempirmi culo e figa di calda sborra
“Non venirle in bocca voglio riprendere quando le riempi la faccia siiiii cosa cazzo fai scemo!!!!!vuoi rovinarmi la video camera!!!!!!!! Non pisciarmi in faccia scemo piscia addosso alla mia piccola la voglio sommersa di tutto,siiiii amore anche la tua nonna ti lava con la mia piscia,apri la bocca!!!! Prendi tutto e godi,aspetta adesso ti riprendo i tuoi buchi slabbrati dove esce un fiume di sborra,mamma mia ti hanno riempita fino all’inverosimile”
Sono distrutta quella doppia mi ha letteralmente sfondato il culo e ho la figa che brucia,sono piena di schizzi e di piscia ma a dire il vero anche i neri hanno i cazzi mosci e di sicuro i coglioni svuotati.
“Ragazzi siete stai splendidi sono contenta che avete fatto godere la mia piccola dai adesso andiamo tutti in bagno per una pulita generale non a pisciate cretino ma acqua e saponi,puzziamo come fogne”
Mentre ci laviamo sotto i getti della doccia accarezzo quei cazzi neri adesso flosci e loro non contenti mi slinguano e mi leccano le tette,la nonna lascia fare e fa da spettatrice lasciando a me il rilassamento dopo l’orgia che ho fatto.
Dopo averci lavati ci asciughiamo a vicenda e anche in quei momenti ho le loro mani da tutte le parti che mi palpano e mi leccano e anche la nonna riceve le sue palpate e dita infilate in tutti i buchi.
Vestiti i quattro ci salutano sempre con le solite lingue in bocca e palpate di tette,usciti mi butto sul divano
“Nonna sono distrutta non riesco a contare quanti orgasmi ho avuto è stato bellissimo,anche te non hai scherzato!!!ti sei fatta delle belle indigestioni”
“Cero cara anch’io ho figa e culo bollenti ma per riposare i nostri poveri buchi mi è venuta un idea,ti piacerebbe sverginare una ragazza? Non pensare male dovresti insegnarle tutto sul sesso cosa ne dici??”
“Ma nonna mi piace lesbicare ma come faccio a insegnare sesso senza un maschione? Con te è diverso ma insegnarlo a una verginella!!!”
“Non credere che è frigida ha la tua età e da quello che mi dice sua mamma non è mai stata con ragazzi o ragazze e poco tempo fa ha scoperto che la sera in camera si mette a gambe divaricate e si sditalina fino a venire e questo lo fa praticamente tutte le sere ma oltre a questo niente e la cosa la preoccupa visto che è quasi porcella come me,allora cosa mi dici? Domani mattina io esco e con una scusa la ragazza viene da te e poi succeda quello che deve succedere”
“Nonna non so se riuscirò ma a te non posso negare niente va bene proverò anche questo”
La nonna contenta mi infila la lingua in bocca e abbracciate andiamo a riposarci.

Questo racconto di è stato letto 4 4 8 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


storiepornoracconti erotici padre e figlioerotici raccracconti erotici autobuslaurax racconticfnm storieporno mogli al cinemaracconti di prime esperienze sessualistorie pornpracconti porno animaliracconti dal dottorequella troia di mia suoceraracconti investi69raccontiracconti omosexracconti erotici interrazialiracconti erotici zoofiliporno racconti eroticiannuncio 69.itracconti eroticiiracconti erotici maestraeroticiracracconti porno sottomessaracconti erotici sessocrociere eroticheracconto segaracconti eroticiùracconti porno troiefaccio sesso con mia cuginaracconti porno con animaliultimi racconti eroticistorie sesso gratisracconti porno con caniracconti wroticicconti pornosesso incestiracconti porno massaggiracconti culoerotico raccontoracconti erotici paparacconti tradimenti annunci 69storie cukoldracconti mogli porchebondage raccontiracconti erotici sottomessoracconti erotici collanttradimenti racconticonfessioni incestoracconti erotucifotoracconti hotgenere dei racconti eroticiracconti erotici cornasega dalla cuginaesibizioniste in autoracconti erotici palestraracconti di maluracconti hot gratisporno racconti italianiracconti eroticeracconti erotici neroracvonti eroticiracconti incesto pornoracconti porno segheracconti di casalingheeroticiracontiracconti sesso moglieracconti eroticaerotici 69racconti di lesbicheracconti erotici vacanze