Vuoi farti perdonare

Scritto da , il 2019-11-28, genere tradimenti



MI FAI UNA SORPRESA..PER FARTI PERDONARE..

Non mi basta più...

Voglio inebriarmi dell’odore e assaporare gli umori del tuo sesso..
permeato della mascolinità dei tuoi amanti..

Voglio guardarti mentre fai l’amore..con un uomo più giovane..
Desidero sentirti mugolare di piacere..quando godi..


Sogno di giocare anche io con voi..

Quando mi dici che ti vedrai sia con Max che Enrico..colgo l’occasione per parlartene..
Ma tu ti neghi e mi spieghi che ormai è tutto stabilito e che sarebbe un fastidio in più
amalgamare la mia presenza con la loro..visto che già immagini sorgano incomprensioni
nel farli conoscere tra loro senza ingelosirli entrambi..

Inoltre..sei stupita della novità.. visto che fino ad ora il nostro gioco prevedeva un mio ruolo passivo e per di più a distanza..ad eccezione di Enrico con il quale ero andato ben oltre..

Me ne farò una ragione..anche se potresti.. Poi..però mi dai una speranza..
Me lo dirai dopo che ti sarai portata a letto sia Max che da Enrico..insieme..

Infatti..al ritorno dall’appuntamento galante..come al solito mi racconti com’è andata..

Mi eccito più solito..mi dici entusiasta che con te sono fantastici: due giovani stalloni..
E con una donna stupenda come te è naturale che sia andata..come è andata..

Facciamo l’amore..a 69 come sempre.

Poi distesa nuda sul letto mi parli di come pensi di soddisfare i miei desideri..
E il colpo di scena è che non giocheremo in tre ma in quattro..

Tu farai sesso con due bull e io sarò cuck attivo..
La partita coinvolgerà Enrico..già collaudato e informato..ma l’altro ragazzo sarà..Marco..

L’altro giovanissimo bull sentimentalmente legato a te..
anche se adesso non lo vedi più..per gli stessi motivi di Enrico:
Il sesso che diventa sentimento..sopratutto per te.. è pericoloso..
Finisce il divertimento e l’erotismo si tramuta in gelosia con aspettative non auspicabili
E visto che il gioco è “solo nostro”..la differenza di età ne sancisce gli scopi e le ragioni..

Accetto ben volentieri la tua proposta..
Non mi par vero di mettermi in gioco.. e aspetto notizie ufficiali..

Tu non perdi tempo e l’indomani con un whatsapp mandi un saluto a Marco
chiedendo con un fatidico.. “come va’?..” e se ha voglia di vederti per un caffè..
Il ragazzo è un po’ perplesso..ma accetta volentieri..con mal celato entusiasmo..

Quando vi trovate al bar fuori dall’ufficio sembrate solo due colleghi che si incontrano casualmente dopo tanto tempo. Parlate di lavoro e amicizie comuni..
Marco fa “finta di niente” ma è imbarazzato e teso..

Dopo poco..vieni al dunque..e glielo dici:

Vuoi scopare ancora con lui..
Ti manca..ti mancano le sue carezze..le coccole..
Poi sorridi maliziosa e guardandolo negli occhi glielo dici in faccia:
Vuoi sentire la sua lingua scivolare tra le cosce..
Il suo pene teso che si infila in ogni tuo più intimo pertugio..
Vuoi accoglierlo in bocca..baciarlo e leccarlo dappertutto..

Come una volta..non tanto tempo fa..ma sempre troppo..

Ma..per non cadere di nuovo nel tranello di un amore impossibile..
Lo farete coinvolgendo un giovane collega che lui non conosce..ma simpatico..
Poi..dopo un attimo di silenzio..gli dici anche che ci sarò anch’io..

Per fugare ogni dubbio..gli racconti la verità:
Ho sempre saputo della vostra storia e delle altre..
Consenziente e consapevole..dei tuoi tradimenti..

Un gioco erotico che coinvolge entrambi e ci fa stare bene insieme..
Ci amiamo..anche se con lui..è stato diverso e più coinvolgente..

Ma adesso lo vuoi perché ti piace..e non è solo attrazione “fisica”..
Ometti per non turbarlo oltre.. tutta la storia complicata con Enrico..
che ha coinvolto anche me con qualche mossa bisex peraltro gradita ad entrambi..

Allibito Marco non si dà pace.. Non ci crede..
Tu gli parli dei tuoi “gusti”sessuali..insistendo sul fatto acclarato che sono nostri..
E che a noi piace giocare con i giovani bull..ma lui è stato veramente qualcosa di più..

Marco dice che ha una ragazza..con lei sta bene ed è sereno..
Ma che vederti lo emoziona..sei così bella..
Ti desidera..non ha mai smesso di farlo..

E adesso è impossibile dirti di no..anche se esclude ogni rapporto fisico..
con Enrico ma sopratutto con me..

Ti ha detto quello che volevi sentire..
Un po’ di “magone” per averlo strumentalizzato per i nostri scopi..rimane.
Ma tant’è: il dado è tratto e si divertiranno tutti sicuramente con te..e me..

Venerdì sera..
La “scusa ufficiale” per fidanzate e mogli è reale anche se non contempla il finale:
Cena tra colleghi a casa nostra..che si concluderà certamente in camera..
La nostra..quella con le luci soffuse sotto il letto matrimoniale..

La cena scorre piacevole.. si parla sopratutto di lavoro ma le battute e le allusioni
al prosieguo della serata non mancano e i complimenti che ricevi non sono affatto velati..

Anche perché tu sei l’unica donna presente..
Hai fatto l’amore con ognuno di noi..come compagna..amante..e in tandem..
E questa sera..ci hai riunito per giocare ancora tutti insieme.

Il caffè lo prendiamo in sala continuando a chiacchierare ma tu ormai sei impaziente..
Cerchi lo spunto per dare inizio alle danze anche se sappiamo tutti il motivo di questo banchetto..

Dopo in po’.. Sorridi maliziosa al tuo pubblico maschile e rivolgendoti a Marco gli chiedi..
se ti accompagna in camera..

La risposta ve la lascio immaginare..

E quando dopo poco salgo anch’io con Enrico..
Tu sei nuda distesa sul letto e Marco ancora vestito..ha il volto tra le tue cosce.
Ci spogliamo entrambi..poi avvicinandoci al letto.. mentre Marco si denuda..
Enrico gli da il cambio e inizia a leccare goloso i tuoi intimi anfratti..
Mentre io..galvanizzato dallo spettacolo..ti do il mio cazzo da succhiare..
Marco si denuda in un battibaleno e subito dopo mi dice di lasciargli il posto.
A questo gioco..è ovvio che gli invitati hanno la precedenza..

Mi sposto in fondo al letto e inizio a baciare i tuoi piedi..in attesa della tua prossima mossa..

È uno spettacolo erotico ineguagliabile guardarti mentre gli fai un pompino
mentre la lingua di Enrico esplora i tuoi pertugi mandandoti in estasi..

Il ragazzo gode nella tua bocca..
Il sapore amaro del suo sperma ti piace..l’afrore della sua mascolinità ti inebria..

Stimolata dalla sapiente lingua di Enrico godi anche tu..
Il giovane amico lappa goloso l’essenza del tuo piacere fino a che tu..
prendendo l’iniziativa e gli sali cavalcioni per farti scopare ma Enrico..
con una mossa ardita te lo poggia sull’altro pertugio.

Sorridi maliziosa..facendogli così comprendere che va benissimo anche così..

Cavalchi Enrico..il membro eretto che affonda lento nel tuo stretto pertugio..
per poi ritrarsi..ti manda in estasi: gemi ad occhi socchiusi..strusci il pube sul suo..
E quando finalmente arrivi all’orgasmo lo baci lingua in bocca con una passione
che lascia intendere che farti scopare nel culo da Enrico ti piace un sacco!

Marco..da spettatore sembra dapprima geloso ma..l’evidente erezione che ne consegue
dimostra invece che vederti all’opera con un altro uomo..invece lo eccita..

Anche io sono eccitatissimo..ma finalmente tu mi inviti a mettertelo in bocca..
infilandomi il dito nel culo per farmi venire in fretta e dedicarti così ai tuoi giovani bull..

Cosa che avviene..in pochi minuti ma con la piacevolissima sorpresa che tu..
anziché spostarti..oggi bevi tutto fino all’ultima goccia..finalmente!

Quasi nello stesso momento anche Enrico gode..e il suo seme bollente che si espande dentro te.. genera un piacere così intenso che trascina anche te all’orgasmo all’unisono con lui..

Adesso..però vuoi far l’amore e il più pronto all’uso è..guarda caso Marco..
Semmai può condividere il piacere con Enrico..ma non subito..e non solo..

Marco.. il solito Marco..
Vuole privacy e ci chiede di uscire dalla stanza: Io non sono affatto stupito..
Enrico un po’ si..ma si adegua..anche perché sa che al rientro lo aspetta il finale del gioco.

Ci prenderemo un caffè.. bull e Cuck insieme e chiederò ad Enrico di socializzare le emozioni
delle vostre precedenti scopate..compreso i miei approcci bisex avuto con lui..da ripetere..

In camera invece il film è questo:
Tu e Marco fate l’amore..vi baciate appassionati..distesi abbracciati sul fianco..
Ma proprio nel momento in cui ti prende da dietro..alla pecorina..con anche il dito infilato nell’ano che restringendo lo spazio nella vulva aumenta il godimento.. Entriamo io e Enrico..

La scena è di un erotismo estremo..

Guardi Enrico con gli occhi velati dal desiderio..
poi sali a cavalcioni di Marco..Enrico capisce al volo cosa vuoi..
Si avvicina e senza proferir parola ti viene dietro e affonda il cazzo eretto nella figa..
dove c’è già quello di Marco..che forse se lo aspettava o forse no..

Ma nonostante le dichiarazioni iniziali..
Pare trovi gradevole strusciare il cazzo nella tua vulva bagnata con quello di Enrico..


Io credo proprio che a questo punto sia giunto il momento..

Mi infilo sotto di te a 69 e mentre tu mi succhi il cazzo io ti lecco dove affondano i cazzi..
Lecco le aste che affondano nella vulva..e quando nella foga fuoriescono dalla tua figa..
li accolgo in bocca alternando il cazzo dell’uno e dell’altro!

Un quadrilatero erotico bisex superlativo! Che piace a tutti .. senza alcun dubbio..

Il primo ad arrendersi è Enrico.. che scappa a farsi una doccia.
Rimaniamo io e Marco.. prendo il posto dell’altro così lo struscio un po’ anche io..
Stai godendo senza alcun ritegno e hai deciso di farmi un regalo..

Marco ormai si è arreso..accettando anche la seconda intrusione..
Così mi dici con un filo di voce.. “ mettimelo nel culo amore mio.. “

L’entusiasmo è tanto..
Marco ormai si è arreso..accetta anche la seconda intrusione..

Ti scopo nel culo..non ricordavo fosse così bello.
Sincronizzato con Marco godiamo del tuo splendido corpo finché
quando lui arriva arriva all’orgasmo.. io lo seguo e tu a ruota..

Sentirti invasa dai nostri umori bollenti che si sovrappongono e miscelano è fantastico..

Ma non è finita..
Seduta sul letto..rilassata ma stanca.. inviti Marco a passare la notte con te..
Senza di me..ma conoscendoti..non ne sono sorpreso..

Nel frattempo rientra in camera Enrico..lavato e profumato ma ancora nudo..dicendo ..
“..mi son perso qualcosa..”

Tu credevi di aver finito per questa sera..
Ma senza tanti complimenti lo fai distendere al tuo fianco e con noi spettatori ti spendi in un 69 dove le carezze e i baci intimi non conoscono alcun limite..

Vi leccate in ogni anfratto..
La tua lingua si insinua nel suo stretto pertugio così come la tua ..
Finché godete l’uno nella bocca dell’altro..
Attoniti io e Marco prendiamo atto del tuo erotismo sfrenato e privo di tabù..

Ma mentre io mi ritiro nello studio a dormire e Enrico ripresosi dall’orgasmo si riveste
e torna dalla moglie.. Marco fortunato prescelto Marco dormirà abbracciato stretto a te..

Il mattino dopo..
Ti svegli con l’erezione di Marco che pulsa tra le tue natiche..

Nemmeno il tempo di andare in bagno che subito lo mette nel tuo stretto pertugio
senza alcun preliminare..ma ci avevi pensato tu..strusciando la mano sulla vulva
per poi passarla tra le natiche..

Penetra nell’ano con un po’ di fatica..ma a te piace anche cosi..
Inizia a scoparti come un ossesso..
Sa che non può avere il tuo amore..ma ormai è certo che avrà finché ne ha voglia il tuo corpo..

Gode.. godi.. godete insieme ..e non sarà l’ultima volta.

Quando anche l’ultimo ospite è uscito dalla nostra casa..
Io mi distendo sul letto vicino a te..bacio dolcemente l’orifizio violato..
Poi aspetto paziente che la tua bocca accolga il mio cazzo..
e mi dedico a leccare le tue intimità intrise di sesso..inebriandomi dell’odore del sesso..

Questo racconto di è stato letto 3 1 9 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


racconti moglie esibizionistaraccomti eroticierotici racconti realii racconti dimilusuocere troieracconti sesso veroracconti sesso al cinemaracconti eroticciracconti gangbangracconti erotici i generizia e nipote racconti eroticiracconti wroticipompino raccontischiava cagnaracconti erotricierotici racconti 69www.eroticiraccontiracconti erotici con suocereracconti lesbo gratisracconti erotici donna maturaracconti mariti cornutiracconti solleticostorie e racconti eroticiannuncio 69.itracconti potnoraconti incestoprima volta gay raccontoracconti erotici nonnoracconti eroticestorie sesso gratiscazzo in culo racconticrossdresser romaracconri pornonon ce cosa piu divina che scoparsi la cuginastorie erotracconti di sesso gratisracconti gay fistingzia chiavatainculata da un cavallostorie vere lesboracconti tradimenti annunci 69porno racconti mogliracconti incesto gayracconi pornoracconti massaggioracconti erotici in italianogang bang raccontiracconti erotici piedisito racconti eroticiracconti di pornostarstorie erticheracconti sesso a scuolastorie potnoracconti efoticiscopare con il canestotie pornoracconti vecchieracconti erotici generierotici racconti.itracconti erotici con immaginiracconti erotici.comwww.racconti-erotici.itracconti nipoteracconti erotici con il caneeroticiracconti.itraconto pornoracconti eroticheracconti erotocoscambio fidanzateracconti erotici caniracconti erotici tutto in famigliaprofessionista81annunci69 storieracconto erraccontigaymoglie troie mariti cornutiracconti erotici esibizionistagiorgina la troianonno scopa nipote gayerotciraccontilettere hard da leggere gratisraccnti pornosverginato da transho ingravidato mia madreraccontisessualipapà inculamistorie fetishracconti orgiaa 69 raccontiracconti sesso a scuolala mia ragazza esibizionistaracconti erotici di zieeritici raccontiesibizionismo eroticoracconti porno a scuolale storie di milùracconti schiavo padrona