Diario erotico di una grassottella - 2 - un regalo per me

Scritto da , il 2019-11-08, genere comici

Capitolo 2: un regalo per me

Sono passate ormai 2 settimane e ho perso già 5 kg. Inizio a sentirmi meglio, più energica e leggera, e già lo specchio mi restituisce un’immagine di me più simile a quella che ho nella testa: una donna sexy e magnetica. Sono ancora sovrappeso eh, di kg da perdere ce ne sono ancora un bel po’, però questo primo risultato mi dà la carica per continuare.

Al mattino mi preparo per andare a correre: un momento tutto mio, con gli auricolari nelle orecchie il mio corpo segue il ritmo della musica, i muscoli tesi in uno sforzo costante, che invece di lasciarmi senza forze, al contrario mi invade di endorfine e mi fa sentire viva. Al rientro a casa, sotto la doccia mi accarezzo la pelle con l’acqua insaponata, mi godo il calore dell’abbraccio dell’acqua bollente che mi scioglie e mi rigenera.

Ho comprato una canottiera per la palestra: le t-shirt sformate non sono più nel mio stile, la nuova me pensa di avere proprio un bel paio di tette e mentre solleva il bilanciere adora guardarsi allo specchio. In effetti oltre al mio sguardo le mie tette attirano anche le occhiate di qualche ragazzo che incrocio durante il workout, il che stimola parecchio la mia autostima, oltre a solleticarmi il ventre.

Oltre al vestiario, il mio shopping recente ha incluso anche un piccolo regalo per me. Senza rifletterci più di tanto, ho acquistato online un bel vibratore color tiffany, che attendo con trepidazione da un giorno all’altro. Non ho ancora deciso se condividere questa informazione con mio marito, finché non arriva me la tengo per me.

Il pacco da Amazon arriva come al solito in pochissimi giorni, in forma completamente anonima, il corriere me lo consegna tra le mani e faccio una fatica terribile a mantenere un’espressione neutrale mentre gli occhi mi brillano per l’eccitazione.

Scarto in fretta il mio regalo, lo metto in carica, impaziente come una bambina la mattina di Natale, e appena è pronto voglio subito provarlo.

Sono talmente eccitata che non ho bisogno di nessuna fantasia per far partire il gioco, né mani che mi sfiorano o corpi che mi toccano: praticamente faccio l’amore con il mio bel regalo color tiffany e mi fa godere come una matta! Sperimento le diverse intensità di vibrazione e lo poggio sulla clitoride, lo faccio scivolare sulle labbra. Lo spingo dentro a stimolare il punto G e poi lo ritiro fuori e ricomincio la giostra, fino a sentire che sto esplodendo in un potente orgasmo! Wow! È il regalo migliore che potessi farmi!

A lui comunque non dico nulla: è il mio piccolo segreto.

Inizio però a stuzzicarlo con leggerezza, facendo ogni tanto cadere il discorso sulle mie voglie, e su come ogni tanto mi dedico qualche momento di piacere solitario.
Gli scrivo su whatsapp: “mi manchi”, e una volta a casa gli dico che ho pensato a lui.

Lui capisce subito il sottinteso, che ho pensato a lui mentre mi masturbavo, e vedo nel suo sorriso un po’ imbarazzato anche una punta di orgoglio maschio. Bene, forse sto andando nella giusta direzione.

Ma è molto stanco, sta lavorando tantissimo ed è sempre stressato, mi fa capire che non è aria così anche stasera rimango a bocca asciutta…

Questo racconto di è stato letto 1 4 7 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


tua zia quella porcastorie pornpracconti gay eroticila prima volta racconti eroticimamme incestuosebiancaneve eroticaracconti erotici ziaracc incestracconti sesso animaliracconti erotici vecchiaracconti prima esperienzaracconti erotici di donne sposateraconti picantiracconti sverginateraccontieroticoracconti porno suorastorie di pissinglesbicareraccontizoofiliaracconti nonnaculi rottla vicina tettonastorie feticismoracconto erotico ziaracconti 69 incestoracconti pprnoracconti-eroticiracconti erotici anzianoracconti zoofiliaertici raccontiracconti incesti in famigliastorie erotiche eccitantiracconti erotici autobusracconti erotici piediracconti erotiiciraconti hotfetish raccontiracconti ingoioracconti erotici suppostaracconti nonno gayracconti erotici marito cornutoracconti porno italianistorie di feticismoraccon ti eroticiraconti sexstorie erotiche videoraccontivietatisiti erotici italianiracconti erooticiraccomti pornoraconti picantii generi dei racconti eroticiscanbio coppieracconti camionistiracconti di tradimenti 69racconti di mariti cornutiai piedi della profracconti erotici privatisex professoressaracconti porno amatorialiracconti erotici animalstorie poenoracconti senza mutandineracconti erotici la mamma del mio amicoracconti softmilu racconti eroticidonne che si fanno inculare da animalii racconti di miliracconti di tradimentiracco.ti eroticiracconti moglie sottomessaracconti gay italianistorie etotichestorie porraccoti eroticiracconti hard69racconti erotici di stuproracconti cucoldracconti reali eroticiracconti erotivivoglio prenderlo nel culoxnxx nipotebondage storiesbdsm storieracconti gay dominazionecognate lesbichetradimenti a69racconti erotici cuckolderotici racconti.comstorie di crossdressernonno scopa nipote gayiraccontimiluracconti nudistimoglie femdomracconti erotici sesso in famigliazie incestiracconti erotici segheracconti porno con trans