Nonna 3

Scritto da , il 2019-11-07, genere incesti

Ormai ci siamo raccontate tutto e la cosa mi piace e mentre sono a letto con le tette della nonna in bocca penso a cosa si inventeranno Franco e la nonna e cosa faremo con l’amica,sarà una maiala oppure dovremo insegnarle tutto,con questi pensieri mi addormento accarezzandomi la mia fighetta depilata.
Mi sveglio riposata e molto tardi,in bagno per svuotarmi vescica e culetto,lavaggio prolungato e sempre nuda e sculettante vado in cucina dove la nonna stà preparando la colazione,in silenzio mi avvicino e l’abbraccio
“Ahhhh la mia nonnina nuda e bella fammi strusciare le tette mi piace”
“Amore dai non eccitarmi altrimenti non facciamo colazione basta un bacio,una carezza e smettiamola ci sarà da divertici questa sera,ahh ho ordinato due pizze per oggi ti và bene?”
“Nonna tutto quello che fai mi và bene e al solo pensiero sono tutta calda”
Mangiamo e la nonna si avvicina mi bacia in bocca e mi accarezza le tette e poi và in un'altra stanza,io riassetto la cucina e dopo mi metto sul divano a vedere la TV e mi accarezzo le tette,sono così tranquilla quando suonano alla porta
“Chi è ??”
“Sono arrivate le pizze mi apri ??”
Cazzo il tempo è volato e non mi sono accorta che era l’ora di pranzo non posso aprire nuda ovvio
“Aspetta arrivo subitooo!!!”
Mentre gli dico questo volo in camera da letto e mi infilo la vestaglietta e basta così mentre mi allaccio apro la porta,il ragazzo delle pizze non è italiano ma penso sia africano ma non assolutamente nero e a dire il vero ha un bel viso
“Ciao ecco la pizze di Anna ma scusa tu chi sei? Visto che viene sempre Anna a aprire”
“Non credere niente di male sono sua nipote Giulia e lei adesso arriva”
“Perbacco Anna è una gran bella donna ma tu certo non sei da meno e poi con la luce alle spalle vedo come sei fatta e devo dire che non sei assolutamente male”
“Va bene grazie dei complimenti ma cosa vuoi dire che vedi come sono fatta?non immaginarti cosa strane e poi si può sapere perché ti accarezzi la patta cosa c’è che non và!!!”
“Cara è uscito dalle mutande e mi dà fastidio ma quando ti vedo non riesco a smollarlo,se tu mi dai una mano lo rimettiamo a posto”
“Tu sei fuori di testa cosa vuoi? Che lo piglio in mano e lo rimetto a posto??allora facciamo una bella cosa me lo fai vedere e poi decido se metterlo a posto a adoperarlo”
Non faccio in tempo a finire che si slaccia la cintura e si cala pantaloni e slip,esce una sberla di cazzo da almeno 20 cm. E con la cappella bene in vista,credo sia circonciso ma quel cazzo mi fa gocciolare e così lo piglio in mano e inizio a segarlo,lui subito mi apre la vestaglia e la sfila e si attacca alle tette succhiando e leccando,io con l’altra mano gli piglio i coglioni che sono due palle da tennis
“Cazzo ma sei pieno da quanto non chiavi??uhhhh dai smettila di leccarmi le tette voglio spompinarti e bere tutto”
Mi metto in ginocchio e mi ingoio il cazzo,lo spingo quasi fino alle tonsille e inizio a accarezzarmi la figa che sento già fradicia
“Sei bravissima uhhhh siiiiiii dai ingoiati i coglioni ahhhh sei meglio di tua nonna fammi scaricare che poi voglio vederti il culo,non credere di finire con un pompino ahhhh stai ferma cosi te lo caccio tutto dentro lo sentiiiiii ti riempio lo stomaco bevi bevi tutto!!!!!!!!!”
Ho il cazzo tutto dentro e mi stà sparando getti di sborra che vanno dritti in pancia ingoio mentre mi sbatto la figa
“E bravi!!!!!!!!tu troietta ti lascio sola un momento e subito con un cazzo in bocca!!!!e tu stronzetto non mi potevi aspettare??? Volevi figa giovane??? Io non ti piaccio più con le inculate che mi hai dato adesso culo e figa giovane vero!!! Dai smettila e tira fuori il cazzo da quella bocca”
Mi sfila il cazzo che è ancora duro e pronto,io mi rialzo e la nonna incazzatissima si sdraia sul divano
“Dai caro adesso voglio il tuo tarello nella figa e cacciami dentro anche i coglioni hai capito!!!a vedere mia nipote con il tuo cazzo in gola mi ha scaldato e devo godere cosìììììì bravo hai capito al volo Giulia amore dammi la tua figa in bocca voglio bermi tutta la tua voglia ahhhhh siiiii piano mi spacchi le ovaie uhhhh che buon sapore di figa hai amore mio!!!!”
Anna stà godendo con il cazzo che la squassa e io oltre a sentirmi in paradiso con la lingua della nonna che lecca,succhia e beve tutto ho le tette impastate dal ragazzo che oltre le tette mi caccia la lingua in bocca,credo di godere anche dal culo tanti sono gli umori che escono a fiumi dalla figa.
La sderenata prosegue per un bel po’ con la nonna che gode a raffica
“Dai cosa aspetti riempimi la figa sbrigati altrimenti ti spremo i coglioni ahhhhh siiii dai spara fuori tutto”
“Arrivo Anna ho ancora i coglioni pieni anche se preferivo il tuo culo ahhhhh adesso ti sparo dentro tutto tieniiiiii”
Non smette di pomparla e vedo rivoli di sborra uscire dalla figa e la nonna e io siamo al massimo della goduria.
“Basta caro mi hai distrutta ho una idea se questa sera sei libero e i tuoi coglioni si sono riempiti vieni a trovarci ci sarà Franco quello della boutique,una sua amica e noi due a vostra disposizione ci stai?”
“Certo non credere che mi basti la bocca di tua nipote voglio assaggiare figa e culo adesso vado”
Si riveste e una carezza alle tette e un bacio in bocca a tutte e due e così avremo due cazzi al posto di uno,la cosa sarà molto da maiali.
La nonna và a sciacquarsi la figa e dopo ci mettiamo a mangiare la pizza
“nonna cosa ci faranno questa sera? Sono curiosa!!”
“Cara di sicuro figa e culo saranno allargati per bene e spero che Franco non voglia altro altrimenti dovremo pulire casa per una settimana”
“Mamma mia ma cosa avrebbe fatto?”
“Una sera invece di una amica è arrivato con un suo amico,capisci!!!,due cazzi a disposizione in dieci minuti ero già nuda con un cazzo in gola e uno in mezzo alle tette,insomma mi hanno sbattuto in tutte le posizioni,avevo culo e figa al calor bianco e a furia di prendere cazzi la vescica mi doleva e dovevo andare in bagno,così dico di aspettarmi che devo andare a svuotarmi.
Nuda come sono vado in bagno,mi siedo sul cesso mentre piscio i due arrivano ci loro cazzi duri e scappellati,non capisco cosa vogliono ma subito mi è chiaro,uno mi spara una pisciata sulle tette e l’altro mi dirige il getto dritto in bocca,e sai come và a finire? Dopo avermi lavata di piscia mi fanno leccare le tette e le cappelle e quel sapore inizia a piacermi così dopo quell’incontro spesso Franco mi faceva bere la sua piscia e io lo inondavo della mia e a dire il vero molte volte si è bevuta quella che usciva dalla mia figa,hai capito amore perché è probabile che questa sera proverai cose nuove??”
“Ma nonna!!!!!non ci credo bersi la piscia che schifo!!!!!io non lo proverò mai”
“Non dire mai amore vedrai che quando hai figa e culo bollenti e vuoi godere anche un getto di piscia ti piacerà,comunque speriamo che Franco non abbia queste idee,uhh sai cosa ti dico andiamo in bagno,ti scappa? Siiii perfetto così sentirò il sapore della mia nipotina vieni amore vieni fammi tutto”
Controvoglia vado in bagno e mi siedo sul cesso
“No Giulia alzati la voglio vedere così brava aspetta ti apro le grandi labbra dai cara adesso svuotati siiii certo lavami la faccia e le tette ahhhh che bello è calda e buona daiiiiiii fammela bere”
La nonna avvicina la faccia e si lava e beve quello che faccio e mentre beve con la lingua mi lecca la figa,finisco di pisciare e non contenta mi pulisce a linguate
“Amore come è buona!!non resisto te la pulisco e mi devo svuotare anch’io “
e così mentre mi lecca inizia a pisciare per terra mentre si massaggia la figa
“Nonna dai smettila non credevo che eri così maiala bersi la mia a pisciare per terra mentre ti sbatti
“Scusami nipotina ma la voglia era tanta e la tua fighetta mi eccita solo a pensarla adesso poi che ho bevuto il tuo nettare mi piace ancora di più,basta dai vai in sala che devo pulire tutto vai amore ma prima fammi baciare le tette e il culetto”


Questo racconto di è stato letto 9 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


video racconti eroticiincesti eroticimarito cornuto bisexracc erotracconti erotici tutto in famigliamammatroia.comracconti eriticiraccpnti eroticiporno storie di cornaeroticiracconti gratismilùraccontiracconti tabooracconti porno guardonistorie gay gratisstorie di dominazioneracconti di tradimenti in vacanzastorie di dominazionestorie eccitantiracconti erotici mracconti animalsexracconti zoofiliaracconti di sesso analeracconti di sesso 69i racconti eroticii generi dei raccontiracconti cuckholdracconti erotici padre figliaracconti nudiconnilinguosracconti erotici nonnasi fotte la cuginaracconti cukracconti erotixichiavare la cognataracconti erotricistori pornoracconti italiani pornoracconti video pornoi generi dei racconti eroticimi chiavo mia mammaerotic raccontiracc di miluwww.eroticiracconti.itcornuto in vacanzastorie erotiche suoceraracconti eoriticstorie e racconti eroticiracconti picantiinculate raccontiracconti brevi eroticipèornola vacca di mia moglieracconti picantifetish storieracconti inculatanonne incestuoseinculata da cavalloracconti cuckold bisexracconti erotici professoreracconti erotici pisellinoracconti erotricistorie eroricheracconti erotivcistorie incestoracconti erotici-annunci69.itracconti porno incestmoglie racconti pornoracconti erotici di matureracconti erotici grannyraccontisessualiracconti mogli zoccoleracconto lesbichestorie cucklodracconti erotici free