Ruota della fortuna porno: point of view

Scritto da , il 2019-11-06, genere dominazione

Finalmente è sabato. Si gioca.

Sabato scorso è saltata per quella minchia di epidemia di influenza e la volta prima mi è andata troppo male. Hai preso 2 cazzi in culo, leccato l'ano di Lidia e ti sei masturbato davanti a Caterina leccandole il tuo sperma dai piedi. Si certo, poi te l'hanno anche succhiato. Ma un pompino di Aldo non vale niente. Proprio una serata no.

Stasera voglio divertirmi e, se proprio devo pagare pegno, voglio che anche gli altri lo paghino. Si gioca a casa mia tra l'altro, ho preparato tutto, birre ghiacciate, qualche snack, al fumo ci pensano gli altri… è tutto pronto, anche carta e penne per le "istruzioni".

Iniziano ad arrivare gli ospiti, Aldo, Caterina, Giulia, Lidia, Davide e infine, come al solito ultimo, Andrea.

Dopo pochi, pochissimi, convenevoli ci mettiamo tutti in cerchio in sala, sui cuscini. Ognuno mette al centro del cerchio i "giochi" che si è portato da casa e distribuisco carta e penna a tutti e via a scrivere la punizione per il primo giro…

Cerco di essere cattivo, anche se il primo giro ha delle limitazioni palesi…

Bisogna pensare a una cosa da fare da soli ma che deve andare bene sia per un uomo che per una donna. Decido di scrivere "Masturbazione per 10 minuti con goduta obbligatoria nell'undicesimo minuto, pena 10 cinghiate". Così se pesco un maschio metto fuori uso per un po' uno dei miei competitor, se invece viene una ragazza bhè, ci si gode una bella fichetta trastullata davanti a tutti.

Come padrone di casa sono l'ultimo a pescare, sono fortunato, mi becco un "nudità per tutta la serata". Sicuramente l'ha scritta Davide che in quanto a fantasia è totalmente a 0.

Il mio biglietto lo prende Andrea. 10 minuti di lui che se lo mena sono troppi e intanto che esegue noi chiacchieriamo. La punizione della cinghia viene contestata. Non si può eseguire un gioco in 2 al primo giro, quindi viene trasformata in una leccata del proprio orgasmo.

Inizia il secondo giro. La bottiglia gira… Caterina…

Caterina è una bella ragazza, alta, con i capelli rossi e ricci belli lunghi. Un viso davvero aggraziato, un seno non enorme ma bello da stringere e un corpicino da favola. Nella prima penitenza aveva pescato pinze da capezzolo e ora se ne stava li senza la parte sopra dei vestiti con i suoi capezzolini rosa stritolati dall'acciaio dei morsetti.

Abbiamo la passiva. Ora si avvicina al vaso dove ognuno ha inserito un altra serie di compiti da eseguire, stavolta in due.

"Sesso orale"

Ora dobbiamo vedere chi è il fortunato che se lo fa succhiare da Cate… la bottiglia gira e... Lidia…

wow… quasi meglio di farsi fare un pompino. Lidia si toglie pantaloni e mutandine in 2 secondi. Conosce la lingua di Caterina e non vede l'ora di sentirla tra le sue grandi labbra.

Lidia si stende, apre le gambe e Caterina si accomoda a fare il suo dovere portando l'amica all'orgasmo in pochi minuti e noi al massimo dell'eccitazione. Grande inizio per la serata…

Secondo giro… Aldo. Pesca nel vaso. "Cinghia sul culo".

uuuh… povero Aldo. Non so chi augurargli come parte attiva… gira di nuovo la bottiglia e... Davide… ahi… non benissimo. Davide è un palestrato, non spicca per intelligenza, ma in quanto a forza… certo, Aldo è un suo carissimo amico, non ci andrà pesantissimo, ma ci tiene molto alla riuscita del gioco e quindi non sarà comunque una passeggiata di salute.

Per comodità tutti questi ordini vengono eseguiti per 10 volte, per cui ad Aldo vengono abbassati pantaloni e boxer, viene fatto piegare a novanta sul tavolo e Davide procede alle 10 cinghiate che rigano le chiappe del malcapitato che non trattiene qualche urletto.

Avanti con un altro giro. Ancora Caterina la passiva… vediamo ora cosa pesca. "Pissing"

Uuuh… interessante. Mentre si spoglia completamente e si sdraia sulla coperta cerata si gira per vedere chi sarà a svuotare la sua vescica su di lei… Non è difficile trovare qualcuno con la vescica piena visto il numero di birre che circolano, all'inizio era difficile riuscire a pisciare su un amico, ma ora è una cosa che ci piace parecchio e abbiamo introdotto anche il "Pissing completo" dove l'attivo la fa direttamente in bocca al passivo… Caterina invece verrà semplicemente lavata da una doccia dorata. Uuuh. Vengo estratto io come attivo… mi preparo… non è facile tenere il cazzo moscio per pisciare davanti a una così bella ragazza sdraiata nuda per terra che aspetta solo di essere coperta…

mmm... eccola… il primo schizzo la centra sull'ombelico e poi arriva tutta… dirigo il getto tra le sue gambe, poi salgo, bagno tutte le sue tettine e poi ancora più su, chiude gli occhi e le lavo faccia e capelli. Finisco, riapre gli occhi, mi guarda con odio e mi da del bastardo. So quanto odia che gli vengano sporcati i capelli… mi piace così tanto farlo.

Un po' di pausa in attesa che lei e la coperta si lavino, mica possiamo stare in mezzo al puzzo di piscio… Noi chiacchieriamo del più e del meno, tutti un po' brilli ed eccitati, chi vestito, chi nudo chi vestito per metà.

Torna Caterina, si gira, siamo a metà del secondo turno, Andrea è il passivo e pesca… "Sesso"... che per lui vuole dire sesso anale… Si gira per l'attivo… Giulia. Magra e timidina, non bellissima ma particolare, non si può dire che sia brutta, Giulia è una vera tigre da letto. Spesso viene da uno di noi 4 anche durante la settimana per una "dose di cazzo", come la chiama lei.

In 3 secondi si è spogliata e ha già indossato il suo strapon. Andrea trema. Forse avrebbe preferito uno dei nostri cazzi allo strapon di Giulia. Giulia ha uno strapon tutto suo mentre le altre due ne condividono uno che abbiamo acquistato insieme come gruppo. Lo strap di giulia da piacere anche a lei, e molto. E più pompa più gode. E quindi lei ci da dentro parecchio. Viene fatto mettere carponi, gli viene unto un po' il buchino, Giulia si fa strada e entra. Pochi secondi, il tempo di entrare fino in fondo e fare abituare un po' Andrea a quella presenza e Giulia inizia a pompare come una disperata. La tortura per Andrea va avanti 5 minuti nei quali viene anche sul pavimento senza praticamente accorgersene. Giulia si stacca lasciando il buco di Andrea dilatato per qualche secondo. Si china e glielo bacia. Che zoccola che è quando fa così, mi eccita da morire.

Si gira ancora. Lidia. Pesca nel vaso. "Scopare" ancora… che fantasia…

Si gira per l'attivo… Siii… ancora io…

Adoro scopare Lidia, ha la figa più accogliente di tutte. Non sarà bella come Caterina o porca come Giulia ma diciamo che la sua figa è fatta su misura per il mio cazzo.

Faccio scegliere a lei la posizione… si mette provocatoriamente a 90. Il tema della serata fa si che non ci dobbiamo preparare… io sono già bello duro e lei bagnata e accogliente.

Lo inserisco come un coltello caldo nel burro. La scopo, lei mostra di gradire, con una mano le stuzzico il clitoride. Gli altri guardano, Giulia un po' invidiosa, Aldo, Caterina e Davide chiacchierano di altro mentre Andrea si accarezza tra le gambe il pacco.

Non c'è molto tempo per eseguire i compiti se no gli altri si annoiano. Aumento il ritmo e veniamo insieme. Le vengo dentro, so che le piace. Ci ricomponiamo tutti e siamo pronti per il prossimo giro.

Ancora io. Ma stavolta passivo. Pesco il biglietto "Rimming". Azz… speriamo almeno di doverlo leccare a una ragazza. E invece… esce Aldo. Si sdraia sul divano apre e alza le gambe e mi offre il suo buchetto. Va bhè. La scopata con Giulia mi ha ripagato di ogni cosa che la serata mi riserverà… mi tuffo tra le sue chiappe e lecco per i 5 minuti canonici il suo ano tra l'ilarità e gli scherzi degli altri.

Ultimo giro del primo turno… o ultimo turno del primo giro. Per il momento sono soddisfatto sia di quello che ho visto che di quello che ho fatto…

Gira la ruota eee… Lidia, passiva. Pesca dal vaso. "Cinghia a scelta". Uuuh… interessante. In questo caso l'attivo sceglie anche dove cinghiare… Gira la ruota. Davide. Ahia… non le è andata per niente bene. Davide ha ancora da farle pagare un gioco un po' troppo duro di due volte fa. Aspettava solo il momento giusto.

La fa distendere sul tavolo. Gambe aperte. Con le mani le fa tenere la passera bella aperta e in mostra.

In questo modo la cinghia per le classiche 10 volte sulla figa spalancata, senza nemmeno risparmiarsi un po' sulla forza. Dalla terza cinghiata dobbiamo tenerle ferme le gambe perché l'istinto gliele fa chiudere…

Ora è Lidia che spera di poter rendere il favore mentre Davide è bello soddisfatto.

Un attimo di pausa prima del secondo giro… si riscrivono i bigliettini, stavolta un po' più hard e poi via, davanti a nuove "avventure".

Stasera siamo in anticipo, mi sa che ci scappa un giro in più.

La prima parte / /> Il mio blog />

Questo racconto di è stato letto 1 4 5 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


racconti erotici privatiracconti erotici spankingracconti eroticapissing per stradaracconti eoritciracconti incesto69racconti mamma figlioracconti erotici pompinoracconti erotici con la cognataeroticoraccontiracconto massaggioracconti sesso 69racconti sverginateracconti erotici nipotinadreamsonwebracconti incesti gaywww raccontimilu comracconti hard freecunnilingus raccontipipparoloracconti erotivracconti di sesso con suoceraracconti porno zoostorie poorgia scolasticastorie mariti cornutiracconti puttanestorie lesbicheletture hotracconti erotici adultiracconti prnoracconyi pornoracconti erotociracconti nutillaeroyici raccontiracconti erorticicornuto e guardoneraccotni eroticiracconti erticiracconti erotici sottomissionetrav raccontiracconti erosracconti porboeriticiraccontiiomilùracconti incesto ziaracconti erotici di sculacciatestorielle hotracconti porno in famigliastorie di dominazionefidanzate esibizionistecrossdresser romacognate lesbicheracconti di maluracconti porno di donneracconti sesso incestizia raccontii piedi di mia cognatastorie pornracconti erotuciracconti eroriciracconti zozziracconti veri hardracconti erotici piediracconti transexracconti di ricatti sessualiracconti di dominazione femminilele storie di milusesso con mio nonnoracconti erotici per adultiracconti erotici gratuitizoofilerotici raccotiraconti eroticoracconti piedi gayracconti eroticezia chiavatastorie bisexwww racconti eroticiraccoti pornopegging raccontiraccontimilu.comracconti tabooracconti erpticiho scopato mia figliaracconti gay cuginoracc sessrita gaudenteracconti erotici visitafidanzata esibizionistaracconti erotici orgetradimenti racconti eroticii racconti di mikunonna racconti eroticiracconti fayracconti di suocera