Ti abbiamo stuprato la ragazza.

Scritto da , il 2019-09-09, genere dominazione

La ragazza si chiama Gemma. Ha vent'anni, è una bionda mesciata, alta un metro e sessantacinque circa, una terza di seno e due belle gambe tornite. È fidanzata e ci da dentro la porca... gli piace il cazzo... ce la dobbiamo scopare... dobbiamo fargli il servizio... il fidanzato non può godersela da solo un pezzo di figa così... studiamo i loro movimenti... il fidanzato la sera la passa a prendere sotto casa, a volte vanno alle dune e se la scopa per bene... la sentiamo godere... che gran troia... altre volte vanno in comitiva, rimangono un po' lì e poi vanno a scopare in pineta. Il momento migliore per rapirla è quando sono appartati... ma dobbiamo pestare a sangue il fidanzato... oppure quando la riporta a casa... decidiamo per la seconda scelta... ci appostiamo con la macchina sotto in portone di Gemma... eccoli che arrivano... lei scende e l'auto riparte... la raggiungo che sta per entrare nel portone... l'afferro per un braccio e la blocco, gli chiudo la bocca e le metto la pistola in faccia... "fai quello che ti dico e stasera tornerai a casa intera, ma se non ubbidisci ti crepo di botte e ti lascio in pineta a morire... mi hai capito?..." fa cenno di si... "brava... adesso usciamo insieme... se fai una stronzata sei morta ..." saliamo in macchina e partiamo... "cosa volete... dove mi portate..." piagnucola, "tra poco lo vedrai zoccola..." "sono fidanzata, non fatemi questo per pietà..." "stasera sarai la nostra troia..."
La portiamo in un garage di una casa disabitata... la buttiamo su un materasso... "tira su la gonna zoccola..." esegue e la tira su fino alla vita... "adesso levati le mutande..." le sfila e rimane con la figa tutta scoperta... "guarda che fregna nera che c'ha... è bionda sopra ma c'ha un gran pelo sotto..." tiriamo fuori i cazzi dai pantaloni e cominciamo a segarceli... "puttana adesso togliti camicia e reggiseno..." la troia esegue senza fiatare e rimane completamente nuda, ha solo la gonna alzata fino alla pancia e le scarpe ai piedi... la spingiamo in basso, in ginocchio... "adesso ce lo succhi per bene troia... come fai col tuo fidanzato..." sbocchina e sega la puttana... "succhi bene... da vera baldracca..." glieli infiliamo tutti e due in gola e spingiamo forte... "tutti e due dentro mignotta..." si lamenta la troia... fatica a tenerli dentro...
"non si dispiacerà il tuo ragazzo se ti divide un po' con noi... le cose belle vanno condivise... adesso ti facciamo la festa..." la mettiamo in ginocchio e la prendiamo in figa da dietro e in bocca da davanti "ti piace scopare e succhiare eh zoccola?..." e le stantuffo con violenza la figa... mentre il compare glielo spinge tutto in gola, ogni tanto ci diamo il cambio... la puttana si sta eccitando, è tutta bagnata... "sei tutta bagnata... che vacca che sei... ti piace il cazzo eh... ti soddisfa il tuo fidanzato?... stasera avete scopato eh... la tua figa è tutta aperta...  mi sa proprio che sei una di quelle troie insaziabili a cui bisogna spanare per bene la fregna... ma adesso ci pensiamo noi non ti preoccupare... stasera fai il pieno di cazzi... sei proprio un gran puttana..." ci diamo più volte il cambio per non venire... è un gran pezzo di figa e resistere non è facile... gli infilo anche un dito in culo... "nel culo no... non voglio... ti prego..." ma non l'ascolto la sditalino fra le chiappe... "sei stretta cazzo... fatti inculare ogni tanto dal tuo fidanzato..." è il momento del sandwich... "ti piace prendere due cazzi insieme?..." "no vi prego, non fatemi anche questo, vi scongiuro..." da sotto gli purgo la figa, l'altro cazzo gli si pianta in culo... strilla e si agita la troia, ma non abbiamo pietà... "ti sfondiamo vacca... ti allarghiamo per bene tutti i buchi... vallo a raccontare al cornuto quello che abbiamo fatto stasera... zoccola..." la sfondiamo a dovere anche girandola più volte... stiamo per venire e la mettiamo in ginocchio... gli sborriamo in faccia e sulle tette... cola fino all'ombelico... "ti è piaciuta la ripassata?... che troia che sei... due cazzi insieme e sei puttana per sempre..." la facciamo pulire e rivestire e la riportiamo sotto casa... l'accompagno all'ascensore, quando parte vado via... ho il cazzo che mi brucia... aveva il buco del culo stretto... ma credo che brucieranno più a lei il culo e la fregna che a noi i cazzi... e comunque è stata proprio una bella scopata... alla faccia di quel gran cornuto del fidanzato...


Questo racconto di è stato letto 5 2 8 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


racconti porno i generiracconti erotici africaracconti di giovani gayracconti gay camionistiracconti erotici di mariti cornutiracconti di sesso realimi piace mia cognataracconti erotici generostorie eroticastorie69racconti porno di incestoracconti sesso suoceraracconti erotici baby sitter69 scambio coppiamaurizio maurizio che non diventi un vizioerotica raccfarmi leccare i piedipiedi suocerara cconti eroticiracconti di prime esperienze sessualiballbusting storieerotici racstorie erotichho scopato mio padrerac erotstorie di sesso spintoracconti erotici collegamariti cornuti e umiliatiracxonti eroticiracconti mariti cuckoldracconti di prime esperienze sessualiracconti giovani gaystoriw pornoracconti di massaggiracconti/eroticienema raccontistorie hentairacconti piedinipadrona raccontiracconti incesto annunci 69erotiraccontiracconti erotici con animaliracconti masturbazionevideo porno storie vereraccont 69eroticiracconti.itracconti erotici madre e figliaracconti erotici calzenonno racconti eroticiracconti milu comravconti eroticizoofilia raccontiracconti eroticstorie di figaracconti analiracconti gay la prima voltaracconti eroticiiminidotatoracconti erotici eccitantiracconti gay pornracconti safficopompini nei cessiracconti porno anzianescopate da caniprime esperienze sessoracconti gay annuncistorie erotiche gratisracconti donne troieracconti cornutoracconti mamme incestiti cago in boccaracconti erpticinonna fammi una segaconti eroticiracconti gay miluracconti di zie troiemamma eroticaracconti veri sex