Ancora nel pornoshop

Scritto da , il 2019-08-23, genere gay

L'esperienza vissuta con quei due mi lascio'addosso la voglia dei loro cazzi, percio'mi recai di nuovo in quel negozio con l' idea ben chiara di lavorarmi i tizi.
Entrai,c'erano tre clienti intenti ad osservare la mercanzia.
Mi recai subito dal commesso, ciao, ho voglia di cazzo, mi riconobbe subito.
Li vuoi tutti e due?
Certo, sono qui apposta. L'altro mi vide e si avvicino', ciao scrofona sei qui per il bis?
Il bis e anche qualcosa in piu'se c'e'l'occasione.
Aspetta, disse e raggiunse i tre che avevo notato, parlotto'un po'con loro e ci raggiunse.
Ti senti pronta? Io sono nata pronta, fece cenno e i
tre si avvicinarono.
Intanto avevano chiuso la porta.
Uno di loro mi palpo'le chiappe, gli altri due mi dettero il cazzo in mano. Dai, spogliati facci vedere come sei fatta
Rimasi senza niente addosso e le mani di tutti e cinque cominciarono a lavorare il mio corpo toccandomi dappertutto qualcuno mi ficco' un dito nel culo e lo mosse avanti e indietro nell'atto di scoparmi, un'altra me lo mise in bocca facendomelo succhiare.
Presi due cazzi in mano e mi diedi da fare a segarli. I due commessi mi misero in ginocchio e mi ficcarono i cazzi nel culo, strappandomi un urlo di dolore, l'ultimo me lo mise in bocca.
Succhia puttana disse. Il dolore al culo spari'e assecondai la penetrazione, avete due cazzi che ti inculava o era il massimo. I due che segavo sborrarono sulla mia faccia e quelli che spompinavo mi riempi'la bocca di sborra.
Si alternarono per un paio d'ore nel mettermi il cazzo in mano in bocca e nel culo dandomi, fiumi di sborra facendo godere anche me.
Ci rivestimmo e...
Lo sai che hai un corpo da femmina? disse uno, il complimento mi inorgogli'e mi fece eccitare allo stesso tempo. Ho un idea disse uno dei commessi, fatti guardare bene mi osservo' a fondo.
Ando:in una stanza e si presento con degli abiti femminili e una parrucca, indossai calze a rete nere un reggicalze e un perizoma in tinta, un reggiseno che accentuavo le mie tettine, una minigonna) se vogliamo chiamarla cosi'vista la taglia) e un top striminzito che copriva poco o niente, mi fecero truccare e infine mi fecero indossare una parrucca rossa. Guardati allo specchio, lo feci e vidi una perfetta puttana, mi compiacei di me stessa, ero una vera femmina da letto.mi dissero ora puoi uscire vedrai che i cazzi non ti mancheranno.... Quanto avevano ragione

Questo racconto di è stato letto 2 2 8 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


sesso con nonna racconticonti eroticiracconti cuginaracconti incestuosi veriracconti erotici.cuckold feliceracconti oseeeroticemasturbazioni in pubblicomoglie timidaesibizioniste a 69pompino sotto al tavolostorie eroti piedi di mia ziasorelle incestuoseracconti hotstorie erticheracconti porno+racconti erotici di zoofiliaprima esperienza con transracconti erotici i generiscopami poi ti spiego facebookracconti padre figliaracconti incentuosiracconto dominazioneracconti erotici gangbangstorie di incesto vereracconti hard matureracconti.pornoporno incesti raccontii generi di racconti gayeritici raccontiracconti porno masturbazionesesso donna con animaleracconti erotici tettesculacciate sessualiracconti porno segheracconti erotriciracconti naturistigeniv raccnonno porco pornoit.sesso.raccontiracconti erotici.iterotici racvontierticiraccontilibri erotici onlineracconti sodomizzataracconto oseporno racconti 69racconti marito sottomessoannunci69 racconti eroticiracconti erotiviracconti erotici di mia moglieracconti porno con animalizoofilia estremastorie sesso con animaliracconti saffostorie pornpstorie pornoracconti eroticjerotici racconti.comracconti eraticisesso porno raccontimio marito e un cornutosegarsi in compagniaerotici incestoraccontieroracconti erotici con animaliprima sega raccontiho scopato mia figliaracconti erotici mia moglieracconti erotici gaufoto racconti gayerotica raccontiracconti gay bearsracconti erotici prima voltastore pornoracconti erotici italianiracconti di sesso con la suoceraracconto pornograficoracconti coppiaporno storie di cornaracconti erotivracconti porno freeracconti porno incestiracconti tramplingcagami in bocca