Sono davvero una ragazza senza ritegno!

Scritto da , il 2019-08-14, genere fisting

Non credevo davvero che le donne potessero eccitarsi in modo così estremo giocando con il buco del culo ...

È davvero folle ... Sono così eccitata, non so cosa fare davvero ... Mi sono fottuta con bottiglie e altri oggetti ... ma mi piacerebbe davvero sentire un cazzo GRANDE, GRASSO, DURO che sfonda ed entra nel mio culo, un cazzo così grosso che all'inizio è doloroso ... Quasi urlo di dolore mentre l'uomo continua a spingere il cazzo duro nel mio buco del culo fino a quando viene sprofondato dentro di me.

E poi me prende violentemente ai fianchi e inizia a picchiarmi, inizialmente lentamente e poi sempre più pesantemente, sempre più brutale, facendomi sbattere come una bambola del sesso.

Tira fuori il suo cazzo bagnato e appiccicoso e mi costringe a succhiarlo, riesco a sentire il suo sapore salato precum, i miei succhi anali. Mi fa impazzire follemente e comincio a succhiarlo più velocemente e in profondità, spingendomi davvero il suo grosso cazzo in gola. Mentre mi rendo conto di quello che sto facendo, lui mi stringe forte la testa e inizia a farmi andare in estasi per davvero ... vero hardcore, fino in fondo alla mia gola ...

Mentre prendo il suo cazzo arrapato che mi pompa brutalmente in gola, all'improvviso riesco a sentire un'altra serie di mani sul culo.
Guardo con aria interrogativa il mio toro e vedo che sta sorridendo ... un po' sornione e in qualche modo e mi rende nervosa ...

Giro quindi la testa ancora con il suo grosso cazzo in gola e mi guardo alle spalle. Un altro uomo nudo con un cazzo enorme è in piedi dietro di me e sta mettendo del lubrificante sul suo cazzo iniziando a metterlo sul mio buco del culo, poi improvvisamente mi mette tre dita nel culo in profondità e inizia a pompare piuttosto brutalmente.

Mi gusto il loro lavoro intorno e dentro al mio buco del culo e poi guardo con aria interrogativa i due maschi che stanno giocando con il culo ... e il primo mi urlò

- Ho visto che volevi provare il cazzo più grande che potessi trovare e conoscere e ti ho portato questo nuovo toro da monta ... il suo cazzo è lungo 30 cm e molto grosso, circa 20 cm. Dovrebbe essere abbastanza per un una bambola da fottere come te. E hai anche intenzione di succhiare il suo grosso cazzo e prenderlo in gola fino in fondo.

Prima che io potessi protestare, mi mette di nuovo il suo grosso cazzo in bocca, mi tiene la testa e inizia a scoparmi in gola violentemente e a fondo.
Io faccio quello che posso, mi rilasso e lo prendo cercando di godermi il momento, mi fa andare in estasi sentire il cazzo scivolare in bocca e in gola.

E poi sento che il mio culo viene afferrato nuovamente da due mani, allargato da entrambi i lati. Il mio buco del culo è ora davvero aperto ... e sento un cazzo enorme che si fa strada ... sembra che qualcuno stia cercando di spingere un mazza da baseball dentro di me ...

Intanto il secondo toro da monta mi prende per la testa, inserisce il suo cazzo nella mia bocca e inizia a pompare nella mia bocca in modo che io mi metta a gridare dal piacere. Questo nuovo attacco a sua volta fa sì che l'altro ragazzo si arrapi davvero e mi fotta con il suo enorme cazzo senza perdono. Lo spinge dentro il più profondamente possibile, mi preme sul materasso, una mano sul mio collo, mi tira il culo verso di sé con l'altra, così mi scopa davvero il più profondamente possibile.

Poi all'improvviso lui estrae il suo cazzo e io sussulto dallo schock ... si scambiano posto e all'improvviso ho avuto il cazzo gigantesco in faccia, premendo la mia bocca per entrarvi.

Apro la bocca il più possibile mentre l’altro inizia a lavorarmi il culo. Il suo cazzo entra dritto in bocca come prima lo era nel mio buco del culo e inizia a prendermi in modo violento e brutale, scopandomi come un ossesso. Ad ogni spinta che fa preme più in profondità il suo enorme cazzo nella mia bocca spalancata.

Posso dire che mi sto divertendo da morire. Ho lasciato che il grosso cazzo mi scopasse fino a quando ho perso non riuscivo più a respirare e sono quasi svenuta, ancora più eccitata di prima e pronta a farmi fare tutto quello che vogliono. Voglio essere usata e abusata da loro. Sono quasi drogata dall’incredibile emozione.

Ho gli occhi chiusi e riesco a malapena a muovermi, in parte perché sono così eccitata e voglio solo di più e anche per il forte mal di gola dovuto all’abuso che stavo subendo.

Mi faccio scopare per circa 5 minuti e proprio mentre sto pensando a dove è andato l'altro ragazzo, sento la cappella dura del suo cazzo vicino al mio buco del culo, stava premendo, spingendolo lentamente facendolo scivolare dentro al mio retto.

La mia rosetta sembra spezzarsi, mi sento come se dovessi essere divisa in due. Dopo mezzo minuto il dolore è solo sullo un ricordo e in realtà mi sento ancora più eccitata.

Sento i due grossi cazzi che mi scopano duramente nei miei buchi, sfondando profondamente e brutalmente il mio buco del culo. Sto gemendo, urlando di lussuria.

Dopo un po' sento che entrambi i ragazzi stanno davvero aumentando il ritmo e all'improvviso il ragazzo con il cazzo più piccolo emette un gran fiotto di sperma dentro di me. Lo guardo negli occhi e gli dico di rimanere in me, fottermi più forte e riempirmi del suo sperma caldo il più profondamente possibile.

Egli mi fa contenta, il suo sperma invade la mia bocca schizzando nuovamente dentro di me.

Anche il ragazzo con l'enorme cazzo inizia a sborrare mentre mi scopa senza pietà sbattendomi come una puttana e arando la mia figa all’estremo. All'improvviso emette un grido e mi sbatte il cazzo fino in fondo e iniziando a schizzare il suo sperma, mi riempie completamente il retto, lo sento ... è così bello, lo adoro ... entrambi estraggono i loro cazzi dai mie buchi doloranti. Sento il buco del culo spalancato e distrutto, un orgasmo anale martella e pompa nel mio corpo.

A turno succhio, lecco e pulisco i loro cazzi e allo stesso tempo mi spalmo lo sperma sul mio corpo. Sento il loro sperma caldo fuoriuscire dai rispettivi cazzi , appiccicoso, copioso cola sulle gambe e sulla mia faccia.

Quando i loro cazzi sono ben puliti, iniziano a rivestirsi.

Ma come io non ho ancora goduto. Ora tocca a me!
I due si fanno ancora più arrapati e ora invece che con il loro cazzo ora iniziano ad allargare il mio buco del culo con le mani, penetrandomi profondamente con quattro dita dandomi un potente schiaffo sulle natiche ...

Ci eravamo già incontrati prima, quindi sapevano che sono una maniaca del sesso. Quello con il cazzo enorme mi guarda e mi chiede:
- sei soddisfatta o vuoi di più? (con un piccolo scintillio negli occhi e un mezzo sorriso)
- No, non proprio, rispondo, voglio di più, molto di più

- Lo sapevo, dice, quindi ti ho procurato altri uomini che non aspettano altro che fotterti e maltrattarti. I suoi occhi e il suo sorriso hanno un non so che di malvagio.

Esce dalla porta principale, la apre e diverse persone iniziano ad entrare. Donne, uomini, ragazze ...

Sono scioccata ed eccitata mentre iniziano a spogliarsi. Vedo attorno a me persone nude che vogliono usarmi e scoparmi. Vedo grossi cazzi, persone che tirano fuori enormi giocattoli e altri oggetti che non riconosco ma sono enormi.

Ma la cosa che mi fa davvero andare di testa è la donna che mi è davanti, sta indossando i guanti di lattice lunghi fino alle spalle. Poi inizia a massaggiare le sue braccia, mi guarda e sorride cupamente.

Quando inizia a lubrificare il mio buco del culo, inizio a gemere e muovo il culo contro di lei che ride e dice:
- aveva ragione, sei una fottuta troia, una fottuta cagna alla quale piace essere distrutta.

Si siede sulla mia faccia, facendomi leccare la sua figa bagnata, e nel frattempo lei mi lecca e succhia il mio buco del culo mentre geme e si dimena.

Dopo circa cinque minuti allunga le sue mani sul mio posteriore e inizia a spingere la sua mano nella mia figa anale. Riesco a sentire i miei umori che gocciolano dalla mia figa mentre inserisce tutta la sua mano dentro. Senza pietà inizia a sfondare il mio buco del culo abusato.

Grido di gioia ancora con la faccia nella sua figa ... lei continua imperterrita e presto il suo arto è dentro di me, dentro al mio culo, dentro il mio retto fino al suo gomito.

Riesco poi a sentire il suo gomito oltrepassare la mia apertura e lei fa scivolare tutto il braccio dentro di me fino alla spalla. Che goduria disumana, da non credere. Avevano già giocato con il mio culo a mai fino a questo limite.

Sicuramente qualcuno l'ha informata della mia eccentrica, bizzarra e folle perversione, così lei inizia a penetrarmi con violenza. Il suo braccio entra ed esce completamente da me, chiude il pugno e lo preme, lo tira fuori, mi sfonda e poi spinge nuovamente tutto il braccio dentro di me.

Sto impazzendo, lo adoro, voglio di più, due mani, una mano, un braccio e un cazzo allo stesso tempo, qualsiasi cosa che mi riempia ...

In quel momento sento che qualcosa di caldo inizia a colarmi in faccia e mi rendo conto che mi sta facendo scorrere la pipì sulla faccia ... Vado completamente in estasi, da troia estrema perdo la testa.

Le lecco l'uretra e sento la calda piscia separata sul mio viso. Una parte andava in bocca e in parte in faccia. Bevo tutto il piscio che posso godendo del degrado al quale ero sottoposta, ma in fondo ne desidero solamente di più.

Un ragazzo con un cazzo di buone dimensioni mi viene in faccia, un altro ancora spruzza pipì su di me e sulla donna.

Succhio il cazzo del nuovo venuto, mi faccio schifo.

Fistata e usata senza ritegno.

Questo racconto di è stato letto 2 7 5 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone