Nella casa di riposo si lavora bene

Scritto da , il 2019-08-12, genere dominazione

Lavoro in una casa di riposo per anziani da circa 3 anni, la paga non è mai stata buona anzi ogni tanto era anche meno del normale. Cercai un secondo lavoro per avere più soldi, ma non trovai niente di interessante per me quindi decisi di fare gli straordinari alla casa di riposo, i turni erano lunghi e faticosi ma per una paga più alta avrei fatto anche di più. In un turno di notte era scattata una allarme ad un anziano nella sua camera, corsi da lui perché pensavo si sentisse male... Arrivata nella sua camera lo vidi tutto tranquillo nel suo letto, tirai un sospiro e mi disse che voleva un nuovo pigiama che era dentro il suo armadio, lo alzai e lo portai a cambiarsi nella sua cabina armadio. Finito il cambio vestiti mi toccò con la mano il sedere, io mi girai di scatto e gli chiesi perché lo abbia fatto... Mi rispose soltanto che avevo un bel culo e mi chiese se facevo esercizio fisico, da lì partì un discorso sul corpo e sulla ginnastica. Finito il discorso michiese se ogni sera prima di dormire lo poteva toccare... Ridendo gli dissi di sì e me ne andai. La mattina dopo quando erano tutti a fare colazione mi chiamò da lui e mi propose di farlo toccare anche a dei suoi amici, all'inizio ero un po' titubante ma ero fiera del mio sedere perché ci avevo speso tempo per farlo così... Accettai e mi disse chi erano. Durante il pomeriggio mi richiamò da lui in quasto salotto, entri a vedere cosa voleva e mi trovai 5 vecchi con lui, mi chiese di farlo toccare a tutti i suoi amici e così feci... Erano tutti stupiti, cominciarono a farmi dei complimenti del tipo: sei una bella ragazza, sei l'infermiera più bella ecc... Finito il giro e i complimenti tornai a fare altro. La notte stessa chiamò dinuovo nella sua stanza, gli chiesi cosa voleva perché il culo lo avevo già fatto toccare... Mi chiese di andare a prendere tutti i suoi amici e portarli da lui. Portati tutti in camera mi chiese di chiudere la porta a chiave, io tutta stranita la chiusi e tornai da lui, mi chiese di farli un balletto a tutti i suoi amici un balletto sexy, gli dissi che stava un po' esagerando... In quel momento lui e tutti i suoi amici tirarono fuori delle banconote da 100€ quindi in tutto erano 500€...era metà mio stipendio. Ci pensai su e poi accettai, cominciai a fare movimenti sensuali col corpo, muovevo il culo molto sensualmente... Gli vedevo tutti ai miei piedi incantati da me, non avevo mai provato quella senzazione e mi piaceva pure... Cominciai a togliermi i vestiti e rimasi in intimo avevo tutti i loro occhi su di me anche perché non vedevano una donna così da molto tampo. Mi tolsi il reggiseno anche se portobuna seconda gli piaceva lo stesso, si eccitarono pure loro... Mi avvicinai e cominciai a strusciarmi a loro, mi baciavano sul corpo e mi strusciavano le mani sul corpo... Ero bella calda quindi mi misi una mano nelle mutandine e una nella loro, non era molto duro però era eccitato. Mi tolsi pure le mutandine e rimasi nuda davanti a loro, gli chiesi di togliersi le mutande e senza farselo chiedere due volte lo fecero... Bella eccitata cominciai a succhiarli uno ad uno, l'atmosfera era ormai calda e cominciarono a toccarmela. Si alzarono e mi misi distesa sul letto col culo sul bordo e ritto uno alla volta cominciarono a leccarmela e a strusciare il loro cazzo, uno decise di entrare per primo nel culo... Era una bella sensazione che non provavo da anni, cominciò a farmi nel culo col suo vecchio pene. Fatti tutti il proprio turno nel culo il più giovane che aveva 70 anni mi rimise in quella posizione mi prese per le spalle e lo infilò nella mia vagina, mi tirava dalle spalle fino in fondo... Cominciai ad orgasmare e per non Farmi sentire mi tappo la bocca. Smise e mi girò a pancia in su distesa sul letto, un suo amico me lo mise in bocca e lui entrò tra le mie gambe... Ero super eccitata avevo sempre degli orgasmi forti. Finita quella posizione uno si distese sul letto io mi misi sopra e un'altro sopra di me, mi presero tutti e due i buchi fino il fondo... Godevo proppo e decidi di togliermi da loro e andare da quello seduto sulle sedia a segarsi, mi sisi a koala su di lui e cominciò a farmi saltare... Non godevo così bene da tanto, poi mi mise a pecora sulla sedia e mi inculò... Cominciò a tremare dagli orgasmi pure lui e poco dopo mi veni nel culo... Si tolse e uno ad uno mi venivano dentro il culo, mi sborrarono fino allo sfinimento... Ero tutta sudata e stanca e pure loro, l'ultimo si tolse e cominciò ad uscire del mio culo tutta la loro sborra. Gli ringraziai e mi feci una doccia, mi rimisi la divisa e gli dissi al prossimo fine settimana... Da quel giorno chiudiamo la settimana con una bella gangbang, Amo il mio lavoro adesso

Questo racconto di è stato letto 5 1 1 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone