Tutto in un attimo

Scritto da , il 2019-08-11, genere tradimenti

Quello che vi racconterò è una storia vera sperando di descrivervela nel miglior modo possibile per farvi vivere le nostre stesse sensazioni. Io sono Gino ho 40 anni,una buona posizione lavorativa , una discreta figura ed una persona molto fantasiosa . Lei è Katia una donna carina,molto sensibile ed altruista,un lavoro responsabile, senza grilli per la test e attraente per la sua semplicità.
Abbiamo dei figli e viviamo un a vita molto regolare. Nella nostra vita di coppia sotto l'aspetto sessuale io non sono un uomo alpha ,ho un membro di dimensioni normalissime e dopo 5-10 minuti vengo nel rapporto sessuale come tantissimi uomini .Lei invece è molto tranquilla ,pare soddisfatta anche se ha volte ho qualche dubbio,se stimolata con la fantasia ha delle razioni sorprendenti.
La mia fantasia a letto è quella di vedere Katia con un altro uomo,lei durante i rapporti reagisce bene alle mie stimolazioni ma poi quando finisce tutto si ritorna alla normalità .
L'ho fatta scopare dal collega di lavoro,dal capo ultras della tifoseria,dal dottore da tanti altri uomini,lei accetta questi giochi ormai da qualche anno anche se ho paura che si stia stancando perché vorrebbe fare l'amore con suo marito nella maniera tradizionale (non l'abbiamo fatto più) oppure il gioco non gli basta più,vorrebbe realizzare queste fantasie anche se lei ha una tremenda paura che io la lasci e questo andare oltre la farebbe diventare una troia.
Insomma andiamo avanti,lei mi sorprende quando si mette a leccare il telefonino perché ci sono dei cazzi di uomini che gli ho raccontato (non è vero) che la cercano sui siti di incontri e mi delude quando al di fuori del letto non vuole parlare mai delle mie fantasie.
Una settimana fa però è successo un'imponderabile fatto che ha sconvolto tutte le nostre certezze
E' venuto a trovarci dopo un po' di anni Roby ,il suo amico del cuore e della sua gioventù, ha 38 anni come Katia e un uomo di cultura ,ha l'hobby delle foto e gli piace parlare molto.
A me non sta molto simpatico,ma lo accetto per mia moglie, personalmente dalle movenze penso pure che sia omosessuale (forse è una cattiveria) anche perché non l'ho mai visto con ragazze e poi quando mi sono fidanzato con Katia lui mi remava contro forse perché ….....
Lo abbiamo ospitato in un mio mini appartamento per una settimana cosi' da sentirsi più libero.
Dopo i saluti d'affetto per mia moglie e di circostanza per me,lui doveva andare a sistemarsi e ci siamo lasciati promettendoci di sentirci stasera per organizzare per il giorno successivo.
La sera squilla il telefono di mia moglie ed era Roby sono stati mezz'ora al telefono a raccontarsi di tutto e poi lei mi dice che il suo amico ci avrebbe volentieri invitato la sera dopo a cena nel mio appartamento per sdebitarsi per l'ospitalità.
Katia era entusiasta nella sua semplicità ed io accettai di buon grado.

La sera dopo tornai dal lavoro verso le 19,00 e trovai Katia tutta indaffarata a prepararsi come si dovesse andare ad un evento di gala,si vestiva e parlava del suo amico,mi diceva che era un bravissimo cuoco e stasera avrei mangiato da re,che lui è bravo a fare questo e a fare quello. Mia moglie aveva persino preparato dei dolcetti del posto per offrirli come dopo cena insomma mi sembrava emozionata come una bambina. E' vero che non si vedevano da anni ma mi sembrava esagerato.
Alle 20 arrivammo al mio mini appartamento dove stava Roby ,una camera, una cucina,un bagno nuovissimo e super attrezzato, ci venne ad aprire abbracciando forte Katia ed a me stringendomi la mano.-Allora vi ho preparato un pranzetto coi fiocchi,sai Katia ti ho preparato il piatto tuo preferito-disse Roby e incominciarono a parlare fitto tra di loro mentre io notavo che da come aveva cucinato (lavandino tutto sporco e cucina piena di pentole) ,da come aveva sistemato la sua roba (le sue scarpe sul letto ed il lavandino del bagno aperto) aveva avuto pochissimo rispetto per l'appartamento datogli. Mentre Roby finiva di cucinare mia moglie usci' sul terrazzo a fumare e la raggiunsi dicendogli -Hai visto che cazzo ha combinato alla casa ,il tuo amico dovrebbe essere un po più educato- Lei non mi rispose spense la sigaretta ed entro dentro evidentemente arrabbiata con me.
Ci sedemmo a tavola e devo dire che era buono quello che aveva cucinato,mia moglie non mi guardava nemmeno in faccia ,forse per quello che gli avevo detto prima,e parlavano loro due di vari argomenti. La cena prosegui per altre due ore allo stesso modo e quando stavamo per finire io ormai al limite della sopportazione sbottai con Katia e gli chiesi come si permetteva a trattarmi cosi'.

Lei mi rispose a voce alta di fronte a Roby -Gino ma cosa vuoi,hai offeso il mio amico,hai detto che ti aveva distrutto la casa esagerando come sempre, sono stufa,mi hai rotto da tempo,possibile che tu mi debba rovinare anche questa serata- Io rimasi inebetito ,mai visto Katia in quel modo e lei continuo-Porta un po di rispetto per il mio amico,non l'hai mai avuto per lui. Sai Roby lui spesso mi dice che sei per lui un frocio, capito che stronzo.-
Era un fiume in piena eppure aveva bevuto pochissimo ed io mi trovai in difficoltà di fronte a tutto ciò.
-Sappi Roby che questo stronzo tutte le sere mi fa scopare con le sue fantasie da cornuto e ormai gode solo pensando a questo,ecco chi è il vero frocio.- A questo punto dovetti reagire dicendogli di farla finita, che cazzo gli aveva preso e come si permetteva di dire certe cose.
Lei si alzò prese Roby per mano e lo porto in camera chiudendo la porta a chiave.
Segue....



Questo racconto di è stato letto 7 5 9 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone