Primo giorno d’estate

Scritto da , il 2019-08-11, genere etero

“A che ora arrivi?”, “Prima del solito sarò in stazione verso le 16.15”, “Passo a prenderti” mi rispondi.
Primo giorno d’estate l’aria è calda e la città saluta con un caleidoscopio di colori l’arrivo, finalmente, del sole e la promessa delle vacanze più vicine.
Valigie, infradito, vestiti che lasciano scoperte braccia e gambe si muovono caotici attorno a me.
“Ti aspetto giù, nell’atrio”, scendo le scale veloce, non ho con me il solito trolley ma ho infilato tutto in uno zaino.
Ti vedo arrivare da lontano, ed il caos di prima lo sento attutito, la tua camminata, il tuo modo di muoverti fluido e deciso mi attrae come la prima volta.
Sei bellissimo con la camicia dalle maniche lunghe ed i pantaloni di lino, non riesco a staccarti gli occhi di dosso.
Mi sorridi, con la bocca, con gli occhi.
“Prendiamo un taxi”, indichi un indirizzo che non conosco ed in pochi minuti siamo di fronte ad una boutique, all’interno in modo curato e raffinato sono esposti articoli erotici, sensuali.
Non te l’avevo svelato ma era una mia fantasia.
Le mani intrecciate ad accarezzare il polso, mi guardo attorno curiosa... la mia mente immagina mentre osservo le candele che diventano olio per massaggi, le polsiere, l’oggettistica ed i vestiti.
È sempre stato così con te, fin dall’inizio, naturale, nessuna resistenza, nessun imbarazzo e la promessa di un viaggio, una traversata dei sensi che prosegue e ci coinvolge da tempo...
“Non vedo l’ora di accarezzarti, nuda, con i polsi legati” mi sussurri ad un orecchio.
Ed il desiderio si insinua nella mente e cresce.
La sequenza successiva è un ricordo sfuocato fino a sentire le tue mani, le tue carezze sapienti.
Te lo sussurro più volte, ti voglio e ti invito muovendo il bacino, “aspetta, non avere fretta, voglio sentirti ancora più eccitata”.
I polsi fermi mi limitano i movimenti, la tua bocca come una carezza vaga sul mio corpo, il tuo sguardo diventa più intenso e poi ti sento, entri piano, ti fermi ed io lì in bilico.
La mia mandorla calda ti avvolge, conosco le sensazioni che proverò, ma ogni volta è qualcosa di nuovo, più intenso...

Questo racconto di è stato letto 3 2 6 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


veri racconti eroticiracconti donne porcheracconti ardvisita medica eroticaracconti erotici.racconti di uomini vestiti da donneracconty gaystorie reali pornola prima volta con mia cuginaracconti eros gratisracconti erotici caneracconti fetishracconti 69 incestor acconti eroticiil cazzo di mio nipotecognata raccontiracconti di sculacciataracconti erotivi gayracconnti eroticiracconti eroticissimimilu racceroticiracstorie vere di cuckoldracconti porno di stupristprie pornoracconti solleticoracconto amatorialeracconti erotiviraccontineroticiracconti erracconti osèracconti di sesso amatorialiracconti di tradimenti eroticierotic raccontistprie pornomuratori gayracconti erotici romanticistorie di zoofiliaraccontineroticirscconti pornomogli puttane raccontistorie erotiracconti di gang bangeroticaraccontitacconti eroticiracconti e storie eroticheraccoti pornoracconti gay schiavomariti bsxracconti porno videoracconti erotici viaggioracconti eriticiracconti eroticiiraccontifetishracconti porno suoraracconti maluracconti di bdsmracconti erroticipompinara raccontiracconti sesso donneracconti libidinosiracconti anonimiracconti eorticiracconti porno in italianoracconti pormopiedi eroticiculosfondatoi raconti di miluracconti cuginaannunci 69 racconti incestostorie di tradimenti pornoporno video raccontiracconti erotici tetteracconti erotici caniracconti pornpracconto bdsmracconti erotixiracconti pprnoracconti hotvisita medica eroticaerotciraccontiincesto con cuginavere storie eroticheracconti di sessracconti sesso con la suoceraracconti erotici mogli troieracconti erotici violenzaraccontiiomiluracconti d'incestoinculatineracconti porno i generierositalia raccontiporno racontiracconti erotciracconti erotoci gaygeneri di racconti eroticistorie erotici