Sottomesso e cornuto cap3

Scritto da , il 2019-08-10, genere dominazione

La mattinata passò normalmente, sistemando tutte le cose portate per la permanenza e pulendo un po' ma io in cuor mio non vedevo l’ora di vedere che link le aveva mandato l'amica da vedere!!!
Finalmente arrivò l'ora di pranzo, lei si mise a cucinare e io preparare il tavolo e finalmente disse che bisognava vedere quello che mi sveva promesso…
Accese la tv e essendo smart tv andò in internet per aprire youporn, inserì un titolo nella ricerca e schiacciò play.
Il video partì con una ragazza vestita con un vestito in latex nero lucido, racchi vertiginosi e passo sexy e deciso accompagnato dal rumore dei tacchi lungo un corridoio…
La ragazza arrivò in una porta dove entrò e dentro c'era un ragazzo completamente nudo in ginocchio con un collare legato con una catena al muro...
Si avvicinò a lui che iniziò a leccarle i piedi e i tacchi e lei lo gratificava come fosse un cane… un po' come aveva fatto il giorno prima e la mattina lei con me….
Già vedendo quello mi vennero dei brividi, in seguito lei lo liberò, si distese in una poltrona dove lui corse subito a baciarla e leccarla x le gambe per poi concentrarsi la…
Io seguivo il video e non era come accade ogni tanto visto nel cell, ma stavolta su un 40pollici in hd!!!
Non riuscivo a mangiare e rimanevo ipnotizzato su quelle scene…
Oltre a quel video ne fece partire anche degli altri sempre più o meno simili e con i modi di fare rassomiglianti a quelli vissuti da me con lei, e non so come mai ma lei mangiò con molta naturalezza, mentre io avevo lo stomaco bloccato e in compenso me ne accorsi solo dopo un po' ma lo avevo di marmo…
Anche lei se ne accorse e allora esordì con
-beh? Come mai non mangi? Troppo intento a seguire ed eccitato?
Cavoli! Come potevo dire di no? era evidentissima la cosa, anche se non mi era mai capitata e per me era contro natura quella situazione mi stava facendo impazzire!!! E allora risposi imbarazzatissimo con un timido si….
Lei allora mi aprì i pantaloni e lo tirò fuori… e guardandolo in tono un po' beffardo disse “ti piace pure molto!!!!”
Poi aggiunse;
- Ti ricordi il testa o croce fatto ieri?
- Si certo!
- Beh… guarda la moneta che ho usato…. (Tirò fuori la moneta e me la mostrò)
- Ma ha 2 teste!!!!
- Eh si… vedi che ho pensato a tutto????
Era una vecchia moneta da 100 lire con però 2 teste….
Io allora replicai un po' seccato…
- Non è stata una cosa leale e così non va bene! Me ne avresti dovuto parlare!!!
- Tu non avresti capito e anzi non avresti affrontato bene la cosa! E invece ora guardati! Sei tutto eccitato per certe situazioni!!!( e così dicendo lo riprese in mano e lo iniziò a muovere con fare suadente)
- (Io balbettante) si ma mi sento soggiogato!
- Beh… questa è la parte migliore non credi? Sei stato ridotto ai miei piedi! E la cosa ti eccita da morire non negarlo! Quindi ora ti metto io a una scelta, però devi decidere senza usare la testa ma di petto e d'istinto… capito!?!?
- E in cosa consiste la scelta?
- Semplice! O non faremo niente di tutto ciò, o rifacciamo il lancio della moneta così puoi avere la possibilità di riscattarti, oppure abbassi lo sguardo e mi chiedi scusa e ammetti che vuoi rimanere così, cioè il mio dolce e ubbidiente schiavetto…pensa però che non ci sarà un limite di tempo come ieri ma sarà così fino a quando va bene a entrambi…. ti do massimo un minuto di tempo…
Cavoli era un’ardua scelta, l'opzione di tornare a prima non l'avevo neanche presa in considerazione, ma quella di una possibile vendetta si… però pensavo anche “ma che vendetta?” ero eccitato come non lo ero da tempo, e poi aveva scelto pure una bella situazione, porno a tema di seguito per meno un'ora, in più continuavano a scorrere nella tv e lei al momento della proposta aveva il mio cazzo in mano e lo muoveva con fare suadente, e con lo stesso fare suadente era la sua voce e il suo sguardo…
Era una trappola, una piacevole trappola e non avevo via d'uscita!!!! E allora con voce un po' rauca e rassegnata dissi:
- Mi scusi mia signora non volevo offenderla…
- Bravo… così ti voglio…
E così facendo prese a baciarmi con molta foga e nel mentre muoveva la sua mano sempre di più.. ero come in trans e nelle sue mani… e difficile non ammetterlo ma venni quasi subito scoppiando letteralmente… e lei in tono compiaciuto e divertito disse:
- Come? Già venuto!?!? Complimenti eh?
- Merito tuo lo sai!
- Beh… grazie! Però ti ricordi ieri a quest'ora che dovevi fare? Dai! Completamente nudo e a fare i piatti!!!!
- Si signora…
Io mi misi a sistemare subito la cucina mentre lei entrò nella zona notte, finito tutto andai subito da lei che mi attendeva già nel letto per soddisfarla come sempre co la mia bocca… però notai una cosa, si era completamente depilata! Non lo aveva mai fatto! Allora le chiesi come mai e lei disse che era per sentirsi ancora più comoda e per farmela gustare meglio…
In effetti aveva ragione, mi rendeva il compito ancora più semplice e piacevole…
Anche il quel momento fui costretto a stare la per 2 suoi round, che durarono almeno 1ora e mezzo…
In seguito ci preparammo per fare un giro in paese sentendo alcuni miei amici che lei aveva conosciuto l'anno prima per la prima volta che è venuta la con me….
In giro avevo paura e vergogna che si comportasse come in casa, ma invece si comportò come se non ci fosse questo nostro accordo…
Andammo nel bar dove ci eravamo dati appuntamento e ci ritrovammo noi 2 e atre 2 coppie;
Gianluca e Martina, lui 28 anni e lei 23 stanno assieme da 3 anni, entrambi bella presenza lui gioca a calcio e quando può va a correre mentre lei con una 3° e fisico ben messo
Gigi ed Elena, lui 26 e lei 24 anni, assieme da 1 anno e mezzo, lui un po' di pancetta ma comunque di grossa corporatura e lei esile con una 1° ma comunque gran bel fisico…
Parlammo del più e del meno, di com’era andato quell'anno senza vederci anche perché noi tra impegni e lavoro mio non potevamo mai andare in paese da loro! Ci si scambiava qualche saluto Via messaggi tra noi ragazzi anche perché eravamo noi che comunque ci conoscevamo, anche se da almeno 10 anni non riuscivo ad andare e ci vedevamo sempre e solo 1 mesetto massimo d'estate e le nostre ragazze solo di conseguenza.
Comunque alla fine Gianluca esordisce con la proposta di andare a casa sua per mangiare e dopo in un paese più vicini al mare per andare a ballare sempre con la sua macchina perché puo contenere fino a 7 persone e noi accettammo…

Per opinioni

Questo racconto di è stato letto 4 0 5 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone