La signora del camerino nel negozio di intimo

Scritto da , il 2019-07-18, genere voyeur

Buongiorno a tutti...
Oggi vi racconto una mia piccola "mania". Dovete sapere che quando guardo una donna la prima cosa su cui mi concentro è il suo "lato B". Mi spiego meglio: non è che ad ogni donna che incontro guardo il sedere per giudicarne la bellezza, no. Ad ogni donna che riteno interessante guardo il sedere per capire che tipo di biancheria intima indossa.
Eh già... Adoro intravedere - in un pantalone attillato, o in uno a vita bassa - la tipologia di slip (brasiliana, tanga...) che indossa sperando (ovviamente) di riuscire a captare qualcosa in stile "vedo non vedo". E' più forte di me, una cosa che in un certo senso mi eccita molto...
E se normalmente tutto questo avviene nei posti più comuni, praticamente quotidianamente (in ufficio con le colleghe, in posta, in palestra, al supermercato, ovunque...) la cosa che più preferisco (penso perché meno frequente) è quella di riuscire ad intravedere qualcosa nei giorni in cui mi dedico allo shopping.
Io amo lo shopping, a prescindere, ma lo amo ancor di più proprio per questo: perché so di poter osservare - accompagnando mia moglie, la mamma o le sorelle nelle loro compere - tutte le donne che si cambiano in camerino e che, magari, non tirano bene la tenda.

E se questa cosa, già di per sé, sa eccitarmi, figuriamoci se all'interno di un negozio di intimo trovo lei... signora sulla cinquantina, capelli biondi, occhi verdi. Alta circa 170 cm, un po' "curvy" ma al punto giusto: circa una 4^ di seno ed un lato B sodo, quanto basta. Lei dicevamo...
Lei che - mentre aspetto che mia sorella esca dal camerino - osservo attraverso la fessura della tendina. Si sta spogliando; si sfila l'abito che indossa (abito estivo, di quelli che cadono morbidi...) ed io spero di riuscire ad intravedere qualcosa. Magari un completo elegante, in pizzo; magari bordeaux, colore che penso le starebbe a meraviglia.
Si spoglia e... Beh, il colore non è quello sperato ma il blu va bene uguale. Il seno è ben sostenuto, prosperoso. La guardo nella speranza possa mettermi in mostra anche il suo lato B ma prima che potessi vederlo, vedo - attraverso lo specchio - il suo sguardo incrociare il mio. Subito faccio per guardare il cellulare, distolgo lo sguardo. Lei sistema la tenda ma, dopo averla spostata un poco, vedo che l'ha lasciata più aperta di prima.

Io ne approfitto per guardare mia sorella, per fare due parole con lei. Ma dentro di me sento che ora è la signora del camerino, in un certo senso, a cercarmi. Lo sento. Guardo dentro e lei è lì che "mi aspetta": appena incrocio il suo sguardo la vedo mentre mi attende al varco. Quello che mi eccita da pazzi è che lo sta facendo col sorriso.

Mi guarda, sempre tramite lo specchio, e sorridendomi si slaccia il reggiseno. Lo sfila con delicatezza e a quel punto quel seno, che prima aveva catturato la mia attenzione, mi fa letteralmente esclamare WOW!
Essendo un po' più aperta la tendina, questa volta riesco a vederle anche il lato B ed è qui che il mio pacco ha cominciato a spingere di brutto: si china, come a sfiorarsi una gamba, e mi "sbatte addosso" un perizoma in pizzo, blu, come il reggiseno. Il sedere, prima descritto come sodo, è PERFETTO! Mio Dio. Sentivo il pacco esplodere. Ero super eccitato.

Si rialza e attende, lì, sempre sorridendomi. Dopo qualche secondo si sfila il perizoma. Indossa subito il nuovo completo - quello nuovo - da acquistare. Un reggiseno a balconcino ed un perizoma in pizzo, entrambi neri. Sta divinamente.
Mi guarda, come a cercare l'approvazione. Io sorrido e le faccio capire di attendere un attimo. Torno al negozio - con la scusa di cambiare la taglia di un capo di mia sorella - e porto alla signora del camerino lo stesso completo. Solo bordeaux.

Lei mi guarda, io glielo passo. Le nostre mani si sfiorano per un secondo.
Lei ne approfitta per un secondo spogliarello - abbastanza sensuale da farmi rizzare il membro - e per indossare il completo che le ho passato. DIVINA!

La guardo, le sorrido. Lei mi sorride.
Si riveste, esce, e mi da un bacio sulla guancia. Lasciandomi lì. Impietrito e super eccitato.

Questo racconto di è stato letto 4 4 1 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone