Mi mancavi amica del cuore ...

Scritto da , il 2019-07-13, genere etero

Vanessa e Daniele erano amici di vecchia data , assieme avevano riso sempre tanto e parlato di tutto . Si erano sempre confidati su tutto l un l altro .La vita e le situazuoni li avevano portati a stare lontani ma ultimamente si erano ritrovati grazie ad un social .
Sembrava quasi che per telepatia si fossero cercati nello stesso istante , si inviarono richiesta d amicizia chiedendo l un l altro : 《 ma sei davvero tu ?...》.
Con grande emozione cliccarono per accettare il contatto , i primi giorni erano quasi timidi . Parlavano delle loro vite , della propria famiglia , di gioie e dolori .Entravano sempre piu' in intimita' come un tempo facevano .Lui ricomincio' a farle i complimenti di sempre , di quanto fosse stata bella e sexy con quei bei capelli neri , labbra morbide , occhi grandi lucenti , un bel seno sodo , un poderoso sedere .
Una sera erano entrambi un po' insonni , si trovavano alla tastiera del pc e cominciarono a scriversi battute e domande , si raccontarono la giornata e cominciavano a chiedersi e a mandarsi foto reciproche .Erano entrambi in pigiama estivo , si prendevano in giro per le strane magliette che indossavano , da li ' cominciarono battute del tipo : 《e' meglio che te la togli quella canotta !che strano colore !》 , altre battute tipo : 《ma io sto ammirando cio' che c e' sotto e non il colore !》.
Fubun tira e molla giocoso sul :《 dai fammi vedere !》 lei volle che lui si tolse la canotta e le mostrasse i pettorali , poi tocco ' a lui che le chiese di scostare le spalline della propria canotta e mostrarle aureole e capezzoli !parti' un escalation di commenti e complimenti , prima semplici e leggeri e poi sempre piu' spinti .Daniele le chiese di mettersi ua mano sotto la canotta e di toccarsi i capezzoli , di massaggiarsi i seni per lui prima piano piano e poi con foga . Lei spense la luce e prima imbarazzata tentenno' ma poi volle mettersi alla prova ...
Non accese la web cam , un po' per pudore e un po' per essere piu' libera e disinibita .Si tolse la canotta ;comincio' ad accarezzarsi con una mano sotto le coppe dei seni , poi intorno alle aureole poano piano , poi passo' ai capezzoli , li sfiorava , li massaggiava , si dondolava piano con la punta delle dita e poi ci passava il palmo della mano . Con l altra mano si accarezzava il collo davanti , dietro e la nuca . Poi si mordicchiava e sfiorava le labbra della bocca . Tra uno sfioro e l altro descriveva a lui cosa stesse facendo , non c era neppure bisogno che lui la guidasse , si conoscevano da tempo e sapevano cosa piacesse ad entrambi . Sulla scrivania di lei c era un bicchiere d acqua con del ghiaccio , ne prese un cubetto e se lo passo ' sulla fronte , sul collo, sul seno e sulla pancia . Era talmente eccitata e accaldata che si sciolse velocemente . Aveva le dita bagnate e se le passo prima sui capezzoli , poi sulla pancia attorno all ombelico , poi all interno fra le gambe e il basso ventre . Scosto' le mutandine sotto i pantaloncini e si accarezzo ' i peli rasati , li massaggiava , li passava fra le dita . Intanto sfiorava le grandi labbra e il clitoride pian piano .La vagina cominciava a grondare di umore ...sempre piu' bagnata mentre con l altra mano si accarezzava i fianchi , i seni risalendo e scendendo .
S inarcava con la schiena , si mordicchiava le labbra , gemeva . Mentre Daniele leggeva esterefatto cio' che lei gli aveva scritto cosa aveva incominciato a fare . Ad un tratto lei accese di sorpresa la web cam e si mostro' a lui nei gesti che stava compiendo , sempre piu' accellerando , sgrillettandosi dentro agli shorts e passandosi l altra mano su seno, collo e viso , prima con gli occhi chiusi in extasy e poi guardando in w. camera con passione !Disse a lui di mettere in bella mostra i suoi occhi , i pettorali ,i bicipiti ...
Lei continuava sempre con piu' passione ad esporre quel meraviglioso spettacolo per se e per lui .Lei ando' piu' indietro con la sedia per mostrarsi nella propria totalita' e poi si abbasso' slip e pantaloncini , apri' le gambe e mise in bella mostra la sua vagina grondante in cui aveva inserito due dita , con una si penetrava spingendo avanti e indietro e l altra la roteava e si massaggiava il clitoride , era cosi bagnata che colava giu' per le gambe e sul pavimento .L altra mano passava dal seno , ai fianchi per poi scendere lungo i glutei massaggiandolifino ad arrivare sotto in cui 2 dita andarono a penetrare l ano che era inondato dagli umori vaginali scesi.
L amico del cuore intanto godeva della vista di tutto cio', che era sfociata naturalmente in una poderosa erezione . Anche lui si disfo' di boxer e pantaloncini e comincio' a toccarsi , massaggiandosi . Lei poi si mise in ginocchio sulla sedia girata di schiena e con una mano sul davanti e una dietro faceva entrare le dita contemporaneamente nella vagina grondante e nel buchetto del sedere che si era ben lubrificato e aperto ,si penetrava sempre con piu' passione , affondi e velocita' , ancora !e ancora !piu' forte !Andava su e giu' coi fianchi come se fosse una smorza candela , immaginava di essere a cavalcioni su di lui ...
Aumentava la foga di sfondamento e velocita ' fino a raggiungere un doppio orgasmo sia vagniale che anale !Si sentiva il cuore uscire dal petto , si volto' gemendo , poi porto' le dita dalla vagina alla bocca , se le succhio ' e poi le riporto' li sgrillettandosi per finire in un secondo orgasmo ;
dicendo a lui di pomparsi il pene ancora piu velocemente e di mostrarglielo sempre piu vigoroso e duro .
Lui accellerava con la mano , stringendolo nel.pugno sempre piu' duro e le offri' un poderoso orgasmo, irrorandosi ovunque dicendole che era per lei ....
Si mandarono un bacio della buonanotte , promettendosi che in doccia si sarebbero pensati e toccati a favore dell altro ....

Questo racconto di è stato letto 1 9 7 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone