Visita al collegio

Scritto da , il 2019-07-12, genere saffico

Vengo chiamata per la visita medica annuale durante l'ora di ginnastica, mi dirigo quindi in infermeria. È un ambiente piuttosto , con un lettino, una piccola scrivania ed una bilancia medica.Dopo un'occhiata generale, mi soffermo a guardare la dottoressa: è molto giovane, di bell'aspetto e decisamente in forma, come ho modo di constatare quando si alza in piedi. "ciao, sono la nuova dottoressa,inizia a spogliarti mentre vado a prendere una cosa di là". Esce quindi dall'infermeria lasciandomi sola. Inizio a togliermi i pantaloncini, piegandoli ed appoggiandoli sulla scrivania, faccio poi lo stesso con la maglietta. Indosso della biancheria normalissima di colore grigio:non sono tipo da pizzo od altro, perché ho un fisico piuttosto formoso e pieno, quindi mi sento in imbarazzo al pensiero che si possa intravedere qualcosa sotto i vestiti. La dottoressa rientra, mi guarda per un attimo (avrà notato i due chili che ho preso?) e poi mi fa cenno di salire sulla bilancia.74 kg per 170 cm. Lei si avvicina, forse un po' troppo, ma mi sento magnetizzata, è decisamente il tipo di persona con cui farei di tutto. "Fai sport? Dovresti smaltire un po'..." mi chiede toccandomi la pancia, soffermandosi su un rotolino appena sotto il seno. "no, io, non.." "certo, ma dovresti" mi dice con tono basso, per poi ridiscendere alle cosce e stringermene una, facendomi venire un brivido. "temo dovrò tenerti sotto controllo.." risale, disegnando strane forme sul mio corpo, per poi arrivare al gancetto del mio reggiseno, mi chiede se deve fermarsi, ma non desidero altro. Ora la mia quarta è scoperta, coi capezzoli turgidi. Lei inizia a palparmi il seno, prima in modo quasi aggressivo, poi più delicatamente ed inizia a giocare coi capezzoli.Si stacca e mi ordina con tono autoritario di stendermi sul lettino. Mentre mi ci avvio, mi stringe il sedere e poi mi tira una sculacciata. Quando sono coricata, prende dei laccetti e mi lega i polsi "era per questi che sono uscita, sapevo già da come mi guardavi che avresti accettato." mi apre le gambe facendomele tenere una da una parte del lettino e l'altra dall'altra. Mi sento estremamente vulnerabile ed eccitata. Lei riprende a palparmi il seno, poi accarezzandomi la pancia con una mano scende fino all'elastico delle mutande, dove si sofferma per un po' a toccare, facendomi sospirare di desiserio. Inizia a passare un dito sulla mia intimità attraverso le mutande, facendomi bagnare. Muovo il bacino per accelerare le cose ma lei si stacca, sgridandomi "No. Tu devi fare solo quello che ti ordino."
Allora mi fa girare, mi sfila le mutande e, tenendomi a pecorina, mi sculaccia. Dopo circa 10 colpi, mi fa rigirare ed inizia finalmente a toccarmi. Mi stuzzica il clitoride per poi abbandonarlo e scendere alla vagina, dove infila due dita iniziando a muoverle dentro di me, prima lentamente poi aumentando sempre di più il ritmo. Inizio ad ansimare sempre più forte, mentre si posta sul clitoride, che inizia a massaggiare sempre più forte, fino a quando sono completamente tesa, in attesa dell'orgasmo. Lei dà un'ultima spinta aggressiva con le dita ed io mi faccio avvolgere dal piacere, ansimando.

Questo racconto di è stato letto 1 0 2 2 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


scopata casarecciaspulpracconti erotuicistorie di escortdonna inculata da cavalloeacconti eroticira cconti eroticieacconti eroticistorie sesso gaysignore arrapantiracconti per adulti con immaginierotica raccontirracconti eroticierotci raccontiracconti erotici pissingraconti sessodonna che scopa con un cavalloiraccontidimilusottomessa raccontiforum femminile raccontistorie reali di sessoho tradito mio marito all'addio al nubilatoraccontti eroticiracconti mogli porcheracconti erotici sesso oraleracconti erotici ufficiostorie di feticismoracconti porno mammadominazione raccontiragazza si fa inculare dal caneracconti xxstorie di sissy maidraccontizoofiliaracconti pornostarracconto eccitanteho chiavato mia sorellaracconti milu.comracconti erotici zooseghe al cinema pornoraccontifetishcuckold incestiracconti sadomasostorie erotiche transracconti di sessoracconti gay cuginoracconto sesso a treracconti porno veriracconti erotici di sessoracconti zozzierotici racconti.comstori eroticheracconto incestistorie di sesso con la cognataracconti eros gayracconti erotociracconti erotici garacconti rtoticistirie eroticheil mio primo ingoiostorie e racconti eroticistprie pornoracconti e confessioni erotichecane incula ragazzaho scopato mia suocerastorie transexconfessioni eroticistorie erotiracconti ertici 69racconti genero suoceraerositalia raccontiracconti erotici inculataracconti inceatoannunci 69 racconti incestoracconti erotici cornaracconti erotici zioincesto con la suoceraracconti poracconti erotici di ragazziracconti erotici.itmilu racconti eroticivu cumpra pornoracconti porno con animaliracconti gratis gayraccontii eroticiraacconti eroticiracconti porno fantasieracconti prnomia suocera e una troiaracconti erroticiracconti sadoraccontierotigenere dei racconti eroticiracconti hotfeticismo raccontiguzzon 59testi eccitanti