Io Abdul e il suo giocattolo

Scritto da , il 2019-07-10, genere gay

Abdul era sdraiato nel mio lettone e dormiva ! Io erro appoggiato alla finestra e lo guardavo con piacere. Vedevo il suo giocattolo, floscio e lungo che appoggiava sulla coscia di destra! Non so perché ma la sua pelle lasciava uscire il suo enorme glande…! Che notte! Abdul mi aveva trombato a lungo… Lui era del tutto nudo e aveva le gambe non del tutto aperte! Com'era bello!! Cercai il cellulare e gli scattai una serie di foto poi uscì e andai a prendermi un caffè. Mentre bevevo guardavo le foto e iniziavo a eccitarmi. Tornai di nuovo in camera e lo guardai L'africano mi aveva sbattuto in tutti i modi e , per tutta la notte , avevo avuto il suo cazzo in bocca o in culo!! Pochi erano i minuti usciti dai miei buchi. L'attuale Adone continuava a dormire ma avevo trovato il suo cazzo più grosso. Presi di nuovo il cellulare e feci altre foto, poi mi misi in ginocchio davanti al letto e con la mia mano di destra iniziai a toccarlo! Non volevo svegliarlo ..ma in realtà volevo farlo!! Dio come avevo voglia!! Di fatto iniziai a toccarlo con carezze e baci sul petto..e piano ..piano arrivai al suo cazzo!! Si! Lo baciai ma non si svegliava!! Mi accorgevo che il suo obelisco diventava sempre più eretto ma dormiva! Poi, ad un tratto, Abdul aprì gli occhi ..e senza se e senza ma…mi disse di salire sul letto e mettermi a pecorina!! Sorrisi e dopo poco senti il suo grandissimo cazzo ..che stava entrando! Il mio africano mi trombò senza riserve. I suoi tanti centimetri entrarono tutti. Le palle battevano le mie chiappe…che fai, me lo stai sfondando? A me non interessava nulla se Abdul mi avrebbe fatto del male o se mi avesse sgarganato il mio culo…Stavo "troppo" godendo.. Pompava come una bestia e tutti e due urlavamo di piacere! Poi senti il suo seme che dilagava dentro il mio "ormai largo culo". Quando l'africano usci dal mio ano ..sentì il vento fresco…mi toccai e capì che il mio culetto..era diventato una altra cosa! Poi senti il liquido che usciva dal mio buco e scendeva fra la mie cosce.. Rimasi sdraiato per diversi minuti ,poi Abdul mi disse di polirglielo e lo feci con grande passione.. Poi si girò e si riaddormentò. Sapevo , che fra qualche ora , Abdul mi avrebbe di nuovo incannato…o per lo meno speravo::

Questo racconto di è stato letto 2 9 3 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone