Visione

Scritto da , il 2019-06-10, genere sentimentali

Stamani ho camminato immersa nell'acqua del mare fin sopra le ginocchia e...Ho avuto una visione improvvisa, ho immaginato me stessa immergermi nell'acqua salina, con indosso la veste color verde acqua, impreziosita da minuscoli glitter argentati e da una catenella color oro...

Nella mia visione, i capelli erano sciolti, morbidi...Indossavo gioielli dorati e...Lui mi stava ammirando dal bagnasciuga e pian piano si avvicina, noto che ha addosso solamente una canotta bianca...Il suo pene è nudo e turgido, pronto a penetrarmi...
Io mi immergo sempre più nell'acqua, ma poi mi lascio raggiungere dal suo abbraccio...Allento il nostro abbraccio per guardare il suo volto illuminato dal sole che sta tramontando...È così tenero e attira i miei baci e le mie carezze.

E dopo questo racconto già lo so...Mi toccherò pensando a noi due che facciamo l'amore nel mare, io con la schiena contro il palo che segnala il "limite delle acque sicure" e tu che spingi il tuo membro tra le mie gambe che circondano saldamente i tuoi fianchi...E mi guardi, con i tuoi occhi che sembrano ingrandirsi quando sono riflessi nei miei e non so...Mi commuovo, mi abbandono alla mia ostinata sensibilità che emerge spesso quando si tratta di te, quando si tratta di Noi.


Je t'aime...

Questo racconto di è stato letto 6 7 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone