Un maniaco sessuale dominante 4. (Di Gibbo ex Franco018).

Scritto da , il 2019-05-26, genere sadomaso

Invece di continuare con la biondina, decido di liberare la prima cella ed entro lì armato di siringa con liquido letale. La schiava mi chiede perché le faccio una puntura e le spiego che se dormirà, non vedrà dove andremo. Chiaro che lei spera di tornarsene a casa ma non deve vedere la strada e sorride. Le buco la natica ed inietto il liquido che subito agisce. La prendo e la porto in giardino, lasciandola cadere nella vasca che subito sprigiona vapori, fumi e, della schiava non rimane nulla. Torno giù e mi occupo della biondina smerdata fino al collo e schizzo col tubo lavandola tutta. Mi spoglio e la scopo più volte poi, stanco ma ancora molto eccitato dalla sua bellezza, la rigiro e me la inculo mentre le torco con le dita i capezzoli e lei strilla disperata. Dopo che me ne sono venuto due volte nel culo, la richiudo in cella e vado a dormire. Al mattino dopo, vado in città a fornirmi di cibarie e, tornando a casa, proprio davanti al mio cancello, vedo un bellissimo esemplare di cane pastore tedesco che chiaramente è stato abbandonato sulla strada ed è capitato da me. Scendo dall'auto e lui si accosta a me e capisco che chiede da bere. Le prendo un sottovaso e ci metto acqua. Beve avidamente e poi si accosta a me, porgendomi la zampa come per fare amicizia. Dopo messa a posto la spesa alimentare, decido di tenermi il cane che chiamo Dog e riprendo l'auto per andare ad acquistare barattoli di mangime per cani ed una casetta per lui. Quando ritorno a casa, ancora diffidente di Dog, gli faccio vedere la casetta che subito occupa scodinzolando. Gli verso nelle ciotole acquistate, acqua e bocconcini di carne e verdure. Poi scendo dalle mie schiave. Prendo la cicciottella e la punzecchio col laser che le dà scariche elettriche da farla sobbalzare e gridare ed io mi eccito e, dopo infilatole nel culo tanti spilloni, me la inculo e sborro tantissimo. Poi la frusto sulla schiena e smetto quando vedo strisce di sangue. La rigiro e le apro le cosce per scoparmela più volte; poi vado a preparare il pranzo per tutti e, portatolo alle due schiave, vado a mangiare e poi esco in giardino per fraternizzare con Dog che mi viene incontro e gli faccio indossare il collare. Poi con qualche asse di legno, realizzo un separatore da montare sull'auto e faccio salire Dog per vedere se ci stava volentieri. Tutto va bene, così lo faccio scendere e il domani uscirà con me. Più tardo decido di cenare nuovamente in trattoria e, dopo un'ottima cena, riprendo la strada di casa, passando davanti alle prostitute e, vista una di colore, alta, gambe lunghe, bel viso, la faccio salire e le faccio la proposta di andare a casa mia dove le darò trecento euro. Chiaro che non rifiuta e, giunti a casa, viene accolta da Dog che l'avvicina annusandola dai piedi alla vita, poi entra con me e le dò subito gli euro. In camera lei si spoglia ed anch'io poi le chiedo se si fa fare il culo ed acconsente e, mentre la cospargo di gel sull'ano, le infilo l'ago nella natica e le inietto il soporifero e lei cade in un sonno profondo. La porto di sotto e la rinchiudo in cella. Poi ci ripenso e la stendo sul tavolo fissandola agli anelli. La scopo più volte e ancora non si sveglia, allora la rigiro e, rilegatola, le infilo aghi sulle natiche. Lei sobbalza e grida dal dolore ed io sento il mio cazzo irrigidirsi notevolmente. Le infilo due dita nell'ano e poi la inculo selvaggiamente.

Questo racconto di è stato letto 3 0 0 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


racconti incestuosi veristorie gay eroticheracconti erotucistorie di scambistiracconti 69 tradimentiraccontieriticiraconti eroserostorielettere hard da leggere gratisracconti ornoracconti di sesso con animaliracconti sesso lesboracconti ardpompino a mio fratelloracc erracconti erotuciwww.eroticiracconti.itracconti erotici nonniracconti eroticiiracconti anali di donne maturecagami in boccaerotici racstorie porno mammaracconti erotici sessoesperienza safficaracconti di sessoracconti mogli troieraccondi eroticisesso con la cognatastorie vere di sessostorie di coppiaracconti erotici mareraccpnti pornoracconti erotici mammestorie clistereracc lesboscoparsi la vicina di casaracconti erotici di milfprima sega raccontiracconti gay amicimilù sessoerotica raccincesti racconti eroticipompino ad uno sconosciutoletture erotiche gratisracconti icestoracconti erotuiciracconti erotici coppiaerticiraccontiracconti incesyocinema porno raccontiracconti di donne in caloreracconti erotici allattamentopegging raccontii racconti eroticierotici racconti gratisinculatoreracconti erotici di incestiracconti porno+gang bang raccontiracconti erotici zoofiliaracconti scambioracconti di sesso a treraccomti pornoracconti gay papàracconti eroticiraconti erosstorie lesbicheracc hardstori pornoracconti sroticirscconti eroticiracconti di camionistivicina tettonaracconti porno gayho scopato mia nonnaracconti dottoreracconti erotici analiracconti hard gratuitiracconti veri tradimentiraccontierostorie di culi rottistorie porno bisexracconti hard incestogeneri racconti gayerotoci raccontiraccnti erotici