Cuckold Moglie & Figlia

Scritto da , il 2019-05-18, genere incesti

Ho sognato spesso che mia moglie mi rendesse un cornuto. Il pensiero di lei che allargava le gambe per un altro uomo e di me che ero costretto a leccare il suo sperma dalla figa e tutta l'umiliazione che ne segue, mi creava una lunga eccitazione. L'unica volta che ho discusso di questo con mia moglie, l’ho resa furiosa con me. Pensò che avessi perso la testa. Nulla è stato più detto sul argomento, fino a ieri sera. E poi il mio mondo è cambiato per sempre.

Sara, così si chiama mia moglie, ha chiamato dal lavoro alle 14:00 circa. Ho preso il telefono aspettandomi di fare piani per la notte e il fine settimana.

Nostra figlia di 19 anni è dovuta tornare a casa dal suo primo anno di università questo fine settimana e ho pensato che saremmo stati occupati.

Al telefono, dopo aver salutato, Sara questa era ansiosa di parlare. "Ricordi la tua fantasia di qualche anno fa", chiese.

"Certo ... Sogno e ci penso sempre!"

“Beh, sei sicuro che sia quello che vuoi", chiese lei.

"Certo, ma da dove viene questo? ..dal nulla?"

"Non importa", rispose e continuò: "Ecco le regole: una volta iniziato, non si torna indietro, fai tutto e tutto quello che dico, quando lo dico, e intendo qualsiasi cosa. Io dico chi, cosa, quando, dove e come, e se iniziamo questo e tu cambi idea, sarà la fine del matrimonio. Capisci? "

"Sì, capisco, ma se ..", Sara mi ha fermò.

"Non hai voce in capitolo su nulla, se vuoi essere il mio cuck, allora inizia ora. Sì o no?"

"Sì, questo è quello che voglio", dissi.

"Bene, allora vai a casa dopo il lavoro, assicurati di preparare la cena per quattro persone, e questo non include te. Quando torno a casa, mi aspetto che tu sia vestito nel modo migliore. Assicurati di mangiare prima che arrivi io, capito ?"

"Sì, ma chi stai portando a casa?"

"Se volessi che tu lo sappia, te lo direi, fai come ti dico".

"Ok baby, consideralo fatto, aspetterò"....Prima di appendere il telefono, lei disse: "Non potrai più scopare con me in futuro ne masturbarti senza che io ti dia il permesso, quindi fattene una ragione. Tu appartieni a me e a tutti gli ospiti alla cena di stasera. Da ora! Da questo momento fino a quando te lo dirò! Ora vai a fare il tuo lavoro e preparati. Saremo lì alle 18. Eccetto per uno dei nostri ospiti che sarà un poco in ritardo”.

Non appena misi giù il ricevitore, capii perché ero così a disagio. Il mio cazzo stava per strapparmi i jeans. Appena arrivato a casa verso le 17, mi sono assicurato che la casa fosse pronta e ho preparato una cena leggera. Ho preparato il tavolo e mangiato un panino veloce, quindi ho aspettato. Verso le sei ho sentito la macchina di Sara entrare nel garage. Ero nervoso e insicuro su cosa fare. Quando Sara entrò dalla porta, rimasi scioccato. 2 uomini neri piuttosto ben costruiti erano al seguito. Sembravano circa della stessa misura, circa 195 cm o giù di lì. Sara si avvicinò e mi presentò a Jake e Tim. Andai a stringergli la mano.

"Non pensare nemmeno di cercare di stringerci la mano, piccolo stronzo, tu sei qui per guardarci come ci prendiamo cura della tua piccolina, cosa che tu non sei capace di fare da solo, e se ti vedo toccarla, pagherai caro". Disse Tim.

Lasciai cadere la mano e mi voltai per andarmene quando Daren parlò:

"Dove pensi di andare Cane!?"

"Stavo per andare a mettere la cena sul tavolo".

"Cazzo, siamo in ritardo. Vai a toglierti tutti i vestiti e mettiti a sedere sul divano”. Mi voltai e lasciai la stanza, pensando a me stesso in cosa mi ero cacciato. Mi sono tolto i vestiti e mi sono seduto sul divano. Mi sono seduto per circa 15 minuti e ho ascoltato la loro chiacchierata mentre cenavano. Li ho sentiti ridere, ma niente di specifico. Poi ho sentito la porta aprirsi e chiudersi. Rientrò mia figlia di 19 anni. Lei mi guardò e rise. Non c'era shock, solo che lei rideva di me.

"Pensavo che la mamma stesse scherzando, eppure sei veramente seduto qui. La mamma mi ha spiegato quello che hai fatto, caro il mio ragazzo, pagherai per questo!!", disse Mary.

Ero sbalordito e non sapevo come rispondere. Guardò il mio cazzo duro e poi si voltò e uscì dalla stanza. Ero scioccato. Circa 5 minuti dopo, tutti e 4 tornarono nella stanza, ed erano tutti nudi. Ho visto Sara e Mary cadere in ginocchio davanti a me e iniziare a succhiare i loro cazzi.

A questo punto credo che debba raccontare un po 'di mia moglie e mia figlia. Sara ha 38 anni, è alta circa 170 cm circa pesa 58 kg e porta una quarta, ha il culo più incredibile che abbia mai visto e i capelli lunghi fino alle spalle. Mary, è alta come la madre ma pesa 52 kg, una terza di seno e lunghi capelli castani. Non avevo mai notato quanto fosse calda mia figlia fino a questo momento mentre la guardavo lavorare questo grosso palo nero come una professionista. Sara, che stava facendo uscire il cazzo di Tim senza immaginare quanto fosse enorme, quando se lo ritrovò davanti spalancò gli occhi.

Mentre lo ammirava e lo palpava disse:

"Questi due stalloni sono miei amici di lavoro, saranno qui ogni volta che lo vorranno, d'ora in poi e potranno fermarsi in qualsiasi momento e scopare con me, o Mary". Intanto continuava a succhiare e Tim guardò verso di me ridendo. Mi sono seduto lì e ho osservato come queste due troie, mia moglie e mia figlia, si facevano sfondare la gola da questi due uomini e non c'era nulla che potessi fare al riguardo. Tim tirò su Mary e la portò con sé sul divano. Si sedette accanto a me e la guidò a cavalcare il suo cazzo. Ho guardato mentre si massaggiava la punta del suo cazzo lungo la sua figa, che poi lentamente scivolò sul suo enorme palo. Lei gemeva di piacere mentre il suo cazzo allargava la sua piccola figa stretta. Ho iniziato a pensare a quanti cazzi diversi erano stati nella mia bambina. Suppongo che non fosse più una bambina. Era una puttana e stavo osservando la trasformazione.

Mentre Mary inizia a cavalcare lentamente il suo nuovo giocattolo, Sara si faceva scopare la gola. Daren sistemò i suoi capelli sulla nuca e tenendola ferma immergeva il suo cazzo in profondità nella gola. Sara si stava godendo questo mentre gemeva e addirittura soffocava per quanto era la sua lunghezza. Daren si lamentò rumorosamente mentre teneva il suo cazzo in fondo nella gola e imprecava contro di lei. I suoi occhi erano colmi di piacere. Quando lo tirò fuori, un grumo di sperma lo seguì e si attaccò al mento di mia moglie. Ella lo raccolse con un dito rimettendolo in bocca e poi leccò il dito. Mary ora cavalcava, saltellando su e giù sul suo cazzo, il più velocemente possibile, stava urlando ad alta voce mentre osservavo il suo grosso cazzo nero immergersi e uscire dalla sua figa bianca. Dopo alcuni minuti, Tim urlò forte e poi grugnì mentre depositava il suo carico nella fica di Mary.

"Papà, stenditi per terra sulla schiena". Mi alzai e feci come mi fu detto. Guardarono tutti mentre mi spostavo in posizione. Mary si è allontanata dal cazzo di Tim e poi si è spostata sul mio viso, accovacciata con la sua figa premuta contro la mia bocca. Ero scioccato ma eccitato mentre aprivo la bocca e prendevo il loro succo. Ho iniziato a esplorare la sua figa sporca con la mia lingua mentre gemeva di piacere. Alzai lo sguardo e notai che Daren si era avvicinato e aveva posato il suo cazzo leggermente molle nella bocca di Mary. Lei lo stava succhiando mentre pulivo la sua figa. Tim si era seduto sul divano e stava facendo pulire il suo cazzo da Sara che si lasciò sfuggire il cazzo dalla bocca e disse: " Mary, la tua figa ha un sapore così buono, non vedo l'ora di pulirla la prossima volta. Tuo padre non merita tanto piacere. La prossima volta pulisce solo il cazzo che era nella tua figa". Non potevo credere a ciò che Sara aveva appena detto. Stava davvero per farmi succhiare uno di questi cazzi. Ho iniziato a preoccuparmi nella mia mente, ma ho continuato a godermi il sapore della fighetta di mia figlia. Mary iniziò a tremare su di me e in un secondo mi ritrovai con la bocca piena di liquido...... Scoprii cosi che lei è una squirter come sua madre. Prima che iniziasse, stavo soffocando nello sperma ora è lei a soffocarmi e mentre continuava ad innondarmi non smettevo di leccarla. Ho amato ogni secondo di questi minuti passati a leccarla e a farla godere, ero eccitato e durissimo. Mescolato con lo sperma di Tim, il suo liquido aveva un gusto particolare.

Dopo questo che dovevo aspettarmi ancora? A questo pensavo mentre guardavo Mary che si allontanava da me e si è avvicinava a sua madre lasciandomi guardare Daren e il suo grosso cazzo.

“Togliti dal pavimento e segami fino a quando tua moglie è pronta a prenderlo nel culo". Lo guardai con grande paura e lui se ne accorse immediatamente.

"Che cazzo stai aspettando?".

Ho allungato la mano e l’ho avvolta attorno al suo cazzo. Era più difficile di quello che potevo immaginare, ma io non lo avevo mai immaginato!!! L'ho accarezzato lentamente su e giù.

"Ecco, sapevo che ce l'avevi in ​​te, piccola puttana Hey Sara, hai mai pensato che avresti visto questo?". Daren stava facendo la sua parte per bene. Sara si lasciò sfuggire il cazzo di Tims dalla bocca: "buon lavoro tesoro, sei un così bravo ragazzo, ora avvolgi le labbra attorno al tuo primo cazzo e vedi com'è. Devi tenerlo bello e duro per il mio culo così i ragazzi qui possono scoparmi insieme". Non ci potevo credere. Rimasi senza parole. Alzai gli occhi su Daren che mi sorrise. Ho lentamente portato il cazzo sulle mie labbra e l’ho lasciato scivolare nella mia bocca. Mary era dietro la madre che faceva scivolare il dito dentro e fuori dal culo per prepararlo. Stavo guardando tutto questo e avevo un cazzo in bocca. Cosa stavo facendo? Mi sono spaventato ancora di più e ho iniziato ad ingoiarlo fino in fondo per non pensare.

“ Sei davvero bravo a succhiare il cazzo, sei sicuro di non averlo fatto prima?". Avevo paura, ma non avevo intenzione di tornare indietro adesso. Sara stava ancora succhiando Tim mentre Mary ora aveva due dita nascoste nel culo di sua madre. Tim le ha detto di salire sul suo cazzo e Sara non ha perso tempo. Daren ha tirato fuori il suo cazzo dalla mia bocca e si è mosso dietro Sara, e senza indugio cominciò lentamente a spingere il suo cazzo nel culo di Sara. Mentre ero seduto lì a guardare, mia moglie era stata doppiamente penetrata da questi grossi cazzi e stava urlando per l'assalto. Mary si avvicinò a me e mi guardò con colpa. "Tim, posso lasciarmi scopare da mio padre? Gli farò mangiare il suo sperma dalla mia fica quando avrà finito".

"Vai, piccola puttana non durerà comunque 2 minuti, ma quando è tempo per lui di venire, te lo fai mettere nel culo, voglio vederlo entrare nel tuo culo sporco del mio sperma".

"Bene papà, dopo tutto sei fortunato, vieni qui e scopami", disse Mary. Mentre attraversavo la stanza verso la sedia, lei si stava posizionando e Sara e si faceva scopare come non mai. Aveva 20cm di cazzo nel culo e nella fica, e non erano lenti nei movimenti quei due, mentre pompavano lei si scuoteva tutta e urlava di un piacere che rasentava il dolore. Mi sono avvicinato alla mia piccola cagna di una figlia. Era seduta sulla sedia, le gambe spalancate e sorrideva mentre camminavo.

"Mettici quel tuo cazzo medio in questa mia mia fighetta papà, ho aspettato anche troppo, non appena quel tuo piccolo cazzo è tutto ricoperto di sperma, puoi infilarlo nel mio culo!"

Mi sono posizionato nella sua figa e sono scivolato dentro. Era già bagnata fradicia di sperma. Tim aveva ragione. Mentre stavo scopando mia figlia, mi sono reso conto che non potevo durare a lungo. Dopo circa 15 o 20 spinte l’ho tirato fuori, ho aspettato che lei si girasse e portasse le sue ginocchia al petto e ho iniziato a spingere nel suo culo. Il mio cazzo era ricoperto dal suo sperma e scivolò lentamente. Lei gemeva forte mentre affondavo nel suo culo. Ci sono volute circa 3 o 4 spinte nel culo molto stretto prima che il mio cazzo esplodesse in profondità dentro di lei. Emise un grosso gemito e cominciò a rabbrividire. Lo tirai fuori. Tim mi guardò da sotto mia moglie:

"Mettiti in ginocchio e leccala sempre quando esci, assicurati di averla pulita per bene”. Ho fatto come mi è stato detto e leccato il culo di mia figlia succhiando ogni goccia. Per fare questo ho inserito un dito nel suo culo. Quando l’ho ritratto era ricoperto del mio sperma. L'ho messo nella mia bocca e l'ho succhiato. Dopo Mary mi ha spinto via ed è rimasta in piedi in mezzo alla stanza ad ammirare la madre. Più o meno nello stesso periodo, Sara stava urlando mentre Tim e Daren depositavano i loro carichi nel profondo di lei. Sara ha avuto un incredibile orgasmo e ha cominciato a tremare.

“Torna subito sul pavimento," mi urlò Mary. Mi sono rapidamente spostato in posizione mentre Sara balzava fuori dai suoi cazzi e posizionava la sua fica sul mio viso. Cominciò a strofinare la sua clitoride su di me, mentre la sborra di Tim e Daren gocciolava sulla mia bocca. Ho spinto le mie labbra nella sua figa e ho sondato finché non ha iniziato a urlare con un altro orgasmo. Poco dopo lei stava già spruzzando su tutta la mia faccia. Ho fatto di tutto per assicurarmi che il mio lavoro fosse finito.

Quando ebbe finito, tornò al divano e crollò. Tim e Daren si sono trasferiti da me. "Pulisci i nostri cazzi," disse Tim. Mi stavano sopra mentre mi inginocchiavo davanti a loro. Ho lentamente preso ciascun cazzo nella mia bocca e l'ho risucchiato e pulito. Era umiliante, ma allo stesso tempo il mio cazzo era di nuovo duro come una roccia. Mentre terminavo, Sara e Mary si erano sedute fianco a fianco sul divano a guardarmi. Sara si stava massaggiando la figa delle figlia mentre Mary si massaggiava la mamma. Faceva caldo. Tim e Daren si sono vestiti e si sono preparati per andarsene. Loro ridevano di me, mi chiamavano con alcuni nomi e poi se ne andarono. Sara è stata la prima a parlare.

"Come ti è piaciuto succhiare il tuo primo cazzo eh?"

"Era strano”, risposi

“Ho pensato di non riuscirci ero in difficoltà, ma in realtà l'ho goduto".

"Hai fatto un ottimo lavoro, papà, ora vieni qui e mangia le nostre fighe, se fai un buon lavoro ti faremo guardare mentre ci fottiamo con il mio cinturino e magari ci fotteremo anche il tuo culo prima che la notte sia finita. Ho sorriso dentro. Non ero sicuro di come sarebbe andata, ma finora tutto andava bene.

Questo racconto di è stato letto 1 5 2 5 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


genere racconti eroticiracconti-eroticiracconti sesso realiracconti hard moglieiomiluracconti erotici ricattataracconti erotici verginerita gaudenteracconti in saunaracconti erotici mia madreracconti erotici.itla mia vicina troiaracconti porno di tradimentiraccontisessoracxonti eroticiracconti erotici donnefarsi penetrare dal caneracconti milúracconti erotici stuproracconti figaho scopato mia nonnaracconto erotico femminilestorie scopatestorie sesso incestoracconti sesso animalimasturbazionrracconti erotici caneerotici raccoracconti 69 lesboracconti porno italianoracconti erooticiracconti porno gratisfiglia ninfomanestorie incestostorie eroticoracconti esibizionismostorie piccantiracconti ertoticiracconto di una scopataraccontieroticiracconti di pornoscopata con il caneracconti cuckholdracconti di coppiapenerentolaerotico raccontiracconti 69 annunciporno italiano storiestorie porno analeracconti erotici confessioniracconti erotici ricattowww.racconti eroticistprie pornoracconti porno al femminileracconti erotici mareracconti eroticissimii raconti di miluconti eroticiracconti sesso ziaracconti erotici con la ziastorie eroticgara di segheracconti porno italiaracconti sottomissione gayero raccracconti hard con animaliracconti erotici.ittrav raccontiracconti hard nonneracconti porno con animalistorie erotiche incestiracconti di scambio di coppiaracconti padronastotie pornoerotici raccoracconti erotici genereraccontiporracconti per adultiracconti inculateracconto erotico ginecologoracconti troiestorie sesso lesboho scopato mia ziaporno raccontiracconti erotixistorie di adultistorie di milfscat racconti