La nuova vicina di casa 1a parte

Scritto da , il 2019-05-17, genere dominazione

Era il 1990 avevo 33 anni ero già sposato da 11 anni ed avevo già tradito mia moglie, cambiammo casa e da torino ci trasferimmo a Leinì una casetta quadrifamiliare sotto di noi abitava una coppia anche loro sposati ma senza figli.
Avevamo un bel giardino condominiale,era un pomeriggio di giugno io stavo tagliando l'erba (pantaloncini corti e dorso nudo) ad un certo punto si affaccia Titty la signora di sotto mi chiama io mi avvicinai alla finestra e lei mi disse "però niente male" io non feci caso alle sue parole poi lei esclamò "si potrebbe fare qualcosa??" io gli risposi se "vuoi fammi un fischio" a questo punto le disse che non sapeva fischiare allora io gli proposi di uscire di casa e avviarsi verso la strada che portava nei prati
tempo 0 lei uscì io presi la macchina e la raggiunsi la feci salire e appena imboscati gli ficcai la lingua in bocca .
la cosa prometteva bene,dopo qualche minuto mi sbottonai i pantaloni e accostai la sua testa in mezzo alle mie gambe,
non ebbi bisogno di dirle niente,mi tirò fuori il cazzo e cominciò a succhiarlo (mai avuto un pompino così da mia moglie) al momento di venire volevo tirare fuori il cazzo dalla sua bocca ma lei continuò a succhiare fino ad ingoiare tutta la sperma la riportai vicino casa e tornai a tagliare l'erba.
dopo 2 giorni ci siamo dati appuntamento nel mio locale che era aperto solo di sera, li ci siamo spogliati e buttati sul divano l'ho scopata in tutte le posizioni riempiendole sempre la bocca di sperma la nostra storia è andata avanti per circa 20 anni (continua)

Questo racconto di è stato letto 1 0 3 9 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone