Troia la mia vicina

Scritto da , il 2017-01-07, genere etero

Ciao sono fede ho 24 anni, 1.83, fisico asciutto, capelli castani, occhi neri e sono di Rovigo.
Ho sempre avuto un debole per le donne mature, ma non ho mai avuto modo di far passare il mio desiderio cioè di scoparmene una.. fino a qualche giorno fa..
Io abito in un palazzo a 3 piani e sotto di me abita una donna di 51 anni.. stupenda... non è molto alta 1.56, capelli castani e occhi chiari.. una 3 di seno, fisico magro, gambe perfette! Senza neanche una vena che fuori esce.. da fare invidia ad una 20 enne.. poi i suoi piedi.. 38 e stupendi.. e per finire il culo.. classico culo a mandolino che ti fa girare per strada a guardare..
Era maggio e iniziavano le prime giornate calde, e lei come ogni anno vestiva leggera con vestitini stretti in vita e gonna al ginocchio larga.. un giorno la incontrai per le scale.. era stupenda.. la visione di quelle gambe mi eccitò tantissimo.. ci soffermarmo 2 minuti a parlare.. e poi decisi di prendere il cell e attivai la videocamera.. feci salire prima lei fingendo gentilezza.. e mentre saliva allungai il cellulare sotto la gonna e continuai fino a quando arrivò a casa sua.. la saluti e corsi in bagno e feci partire il video.. mamma che spettacolo.. un culo che mi fece sborrare dopo pochi colpi.. da allora era diventata un'abitudine riprenderla.. fino a che un giorno non rischiai di essere scoperto.. infatti mentre la riprendevo le toccai la gamba con il cellulare e lei si girò e vide il cellulare.. io lo misi subito in tasca ma lei non disse nulla ma mi guardò malissimo. Ma anche se non la ripresi più da allora , ogni volta che la vedevo mi diventava di marmo..
dopo qualche settimana da quell'episodio, tornai a casa e vidi la luce del sotto scala accesa.. di altitudine scesi a controllare chi c'era perché molte volte si rimaneva la luce accesa.. scesi e vidi lei.. dio santo era strasexy.. aveva un vestitino colorato, stretto in vita e largo sotto, aveva un po di matita a gli occhi, lucido alle labbra e zeppe in sughero alte.. cazzo era da sbattere.. mi avvicinai e le chiesi:
"Tutto bene?"
E lei "Sì sì a te?"
"Bene.. che fai??"
"Ma nulla di che sto cercando di mettere in ordine un po di roba.."
Rimanemmo un silenzio per 2 secondi.. ma cercai di portare il discorso un po più sul hot e le dissi:
"Volevo scusarmi per l'altra volta.. non volevo.."
"Senti lasciamo perdere. Non è successo niente di grave.. ma non lo fare più.."
"Lo so che ho sbagliato ma il fatto è che sei molto bella.."
"Ahah ma dai.. cazzo dici.. ho 51 anni sono vecchia ormai.. ma cmq grazie del complimento.."
"Prego.. tipo anche ora sei molto bella.."
"Ma smettila su.. hai 24 anni dovresti farle alle ragazzine si complimenti.."
"Che male c'è dire ad una donna che è sexy? Non ti dovrebbe fare piacere ricevere un complimento da uno più piccolo?"
"Sì certo.. e ti ringrazio.. ma addirittura sexy adesso? Non prendermi in giro.."
"Infatti non l' ho faccio.." le presi la mano e la feci girare su se stessa e dissi solo una cosa:
"Wow."
"Wow cosa?"
"Ehm.. hai un corpo che intrigherebbe anche un morto.."
"Ahah smettila!! Che cazzo dici? mi fai sentire in imbarazzo.."
"Vuol dire che ti piace se ti dico ste cose"
"Dai basta su.."
"E se ti dico che hai delle gambe perfette?"
"Per favore dai fai il bravo.."
"E un lato b che madonna santa e troppo sexy.." lei abbassò lo sguardo ed io con il cuore che batteva a mille cercai il tutto per tutto.. le misi una mano intorno alla vita e la tirai a me.. lei mi disse:
"No dai che fai lasciami.." Ma la sentii diversa.. la voce era tremante.. quindi le appoggiai la mano sul volto e le accarezzai le labbra con il pollice.. lei cercava di non mostrare interesse ma vedevo che mi guardava le labbra ma non parlava più.. e quindi così l'occasione e la baciai. Lei all'inizio era distaccata ma poi man mano che il bacio andava avanti si scioglieva sempre più.. poi si stacco e mi sorrise. E mi disse:
"Ok può bastare no!?" E si girò a fare le sue cose.. ma ormai il cazzo stava scoppiando.. quindi la presi da dietro dalla vita e la tirai a me appoggiando il mio pacco sul sul culo.. mamma mia che culo! Morbido e carnoso.. e iniziai a baciare il collo.. lei appoggiò le spalle al mio petto e fece cadere la testa dietro.. era mia! Quindi iniziai a toccarle il seno da sopra al vestito.. e con il culo si muoveva a destra e sinistra sfrusciandosi sul pacco.. dopo un 5 minuti lei si staccò e mi disse:
"Nel pomeriggio sono sola.. verso le 3 vieni a casa.." io non credevo alle mie orecchie.. stavo per scoparmi una donna matura che desideravo tanto da tempo!.. andai su a casa erano le 12 e per l'emozione non mangiai nulla.. arrivarono le 14.30 e mi preparai.. il tempo non passava mai fu la mezz'ora più lunga della mia vita!.. arrivate le 15 corsi giù e suonai il campanello.. sentii i tacchi venire verso di me e poi lei apri la porta.. rimasi a bocca aperta.. indossava una giacca grigia di lana lunga sbottonata, da sotto una brasiliana in pizzo nero, reggiseno rosa e poi la ciliegina sulla torta.. indossava delle calze parigine a tema della giacca.. era sexy.. il cazzo mi diventò duro e lei mi prese per la cintura e senza dire nulla mi portò dentro.. si sedette sul divano ed io rimasi in piedi e mi disse:
"Non hai perso tempo.. allora mi desideri così tanto.."
"Direi di si.. sei bellissima.."
"Oh grazie.." mi tirò a se dalla cintura e inizio a staccarla lentamente.. mi guardava con un sorriso malizioso.. mi abbassò i pantaloni e vide il pacco che mancava poco a sfondare i box e disse
"Wow ti eccito così tanto?"
"Sì.." e iniziò a baciarmi l'inguine poi mi dava dei baci sull'asta per poi baciare la cappella.. dopo con i denti abbassò i box e pensai "che troia!" Lo prese in mano e inizio a segarmi il cazzo lentamente. Poi inizio a leccarlo lungo l'asta senza arrivare alla cappella.. poi con un movimento lento mi avvolse il cazzo nella sua bocca.. era caldissima.. parti un pompino lento.. era fantastica.. arrivava fino in fondo aveva una gola profonda.. dopo qualche minuto sentivo che stavo per sborrare ma lei continuò facendomi sborrare in bocca. Venni fortissimo le riempii la bocca.. poi staccò e aprì la bocca mostrandomi la sborra e poi la ingoio sorridendo.. ma io avevo il cazzo ancora duro.. allora lei mi fece sedere alla sedia vicino al tavolo, le salì sopra con movimenti troppo sexy.. si Mise di fronte a me si sfilò la brasiliana e apri le gambe.. mamma che figa.. completamente depilata.. labbra carnose e il clitoride sporgente.. mi prese la testa e la spinse sulla sua figa e mi disse:
"Lecca.." e iniziai a leccarle prima intorno alla figa poi iniziai a leccarla dal buco al clitoride sfiorando con la lingua.. vedevo che soffriva. Voleva la lingua sulla figa ma io incurante continuai così fino a che lei impazzita mi prese per capelli e mi disse:
"Lecca bastardo muoviti!"
E mi ficco di faccia sulla figa.. e così iniziai a leccarla per bene. Le succhiavo il clitoride e lei gemeva molto.. poi iniziai a leccare il buco della figa e iniziai a scoparla con la lingua.. lei si contorceva. Poi le ficcai 2 dita dentro e le succhiai il clitoride. Lei stava per venire lo sentivo.. così aumentai il movimento delle dita e lei mi urlò:
"Continua non ti fermare mmmm vengo vengo sei un porco mm siiiiii" inizio a muoversi dal piacere e respirava affannosamente.. e senza perdere tempo mi tirò dai capelli e mi baciò.. e mi disse:
"Sbattimi.." io le puntai il cazzo sulla figa e con un colpo secco le fui dentro.. iniziai a pomparla Per bene lei godeva gemeva.. vedevo il cazzo uscire bagnato dalla sua figa.. le dissi :
"Sei proprio una troietta lo sai?"
"Sì lo so! Sono una troia scopami hai un cazzo stupendo!"
La pompai per un bel po poi la presi la feci scendere dal tavolo e la misi a pecora.. lei assunse la posizione da cagna perfetta.. si appoggiò completamente al tavolo e la sua vita era curvata facendo prendere al culo tutta la sua forma .. iniziai a scoparla forte.. la prendevo dalla vita e la tiravo a me con forza mentre la sbattevo.. lei godeva tantissimo.. ogni tanto le tiravo uno schiaffo sul culo e lei urlava e diceva:
"Sì scopami come una troia dai Sbattimi forte!" Così l'afferrai per bene e iniziai a scopare a colpi secchi e duri.. lei su ogni colpo urlava come una puttana.. dopo qualche colpo esclamò :
"Vengo Sbattimi si vengooooo!!"E come prima si iniziò a dimenare come una posseduta mentre la sbattevo.. poi lei si staccò si girò e mi baciò .. fu un bacio stupendo.. poi mi pongo dal petto facendomi cadere sulla sedia.. lei si Mise su di me e iniziavano iniziò a scoparmi.. muoveva il bacino in modo molto sexy.. sapeva scopare bene la troia! Poi inizio a mettere sempre più forza nei colpi.. saltava impalandosi il cazzo con potenza. Le sue tette mi saltavano in faccia e iniziai a torturarle i capezzoli.. lei gemeva tantissimo.. dopo un po che mi scopava la presi in braccio alzandomi, tenendo il cazzo dentro e la portai sul divano e mi misi su di lei e la scopai con molta violenza.. lei con le dita si torturava il clitoride fino a quando esplose intorno al mio cazzo con un orgasmo molto intenso.. io continuai a pomparla anche se lei mi diceva:
"Piano ti prego piano!" Non mi importavano le sue parole continuavo a scoparla forte e lei getto un urlo che risuonò in tutto il quartiere.. sentivo che stavo per sborrare e lei disse:
"Vienimi dentro ti prego inondami la figa!" A quelle parole non resistetti più ed Venni dentro di lei godendo tantissimo anche perché non ero mai venuto dentro una donna.. la sensazione fu stupenda.. dopo aver sborrato le detti qualche altro colpo e poi mi alzai.. lei fece una cosa strana.. mise un dito nella figa poi si sedette e mi succhi il cazzo ripulendolo per bene.. poi si alzò e tirò fuori il dito mettendo la mano a coppa in direzione del buco.. vidi la mia sborra colare dalla figa alla mano.. e poi fece la cosa più porca che abbia mai visto.. si lecco la mia sborra fino all'ultima goccia.. io non potevo non dirle :
"Sei proprio una porca.. davvero sei una troia!" Lei si avvicinò e mi disse con voce sexy:
"Shh.. non dirlo a nessuno.. rimarrà il nostro segreto.. sei stato bravissimo. E da tanto che non godeva così.. la carne giovane si sente.."ci rivestimmo e prima di andare mi baciò con passione e disse:
"Domani se vuoi il bis sono qui.. ciao porcellino"
"Il bis non basta.. tu sei mia e sarai la mia troia ogni volta che vorrò"
Lei si morse le labbra e sorridendo mi ribaciò con passione dicendo:
"Così mi fai eccitare porco.."
Io le diedi una pacca sul culo e andai via.. da quel giorno quasi tutti i giorni mi scopai quella troia..

Questo racconto di è stato letto 1 0 0 1 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


nonno hardracconti sesso lesboerotci raccontiracconto erotico mogliestorie di inculateracconti erotici mammarscconti eroticiraccontierotici incestostorie porno incestoraccontieroticiracconti erotici incesto padre figliarracconti eroticiracconti spankraccontisessogeneri eroticiracconti erotici segretariaannunci69 storieracconti erotiistorie erotiche miluraccontiincestiracconti femminilizzazione forzataracconti hard suoceraracconti erotivracconti erotici straniracconto sesso analela mia ragazza esibizionistastorie scabroseletture erotiche gratisscopate con la vicinaraconti erotici 69mia moglie è una vaccasculacciata raccontozoofilia con cavallidonna sodomizzataracconti porno ricattiuomo bifallicostorie di sesso incestiracconto bondagestorielle pornoracconti erotici travestitoeroticiracontistorie porno cuckoldstorie hard gratisstorie erotracconti erotici adultiracconti erotici romanticistorie hot gratiserotici raccpntierotici racconti gratisracconti porno di tradimentitroie suocerecconti eroticiracconto osedonna scopata dal cavalloinculando mia sorellaracconti sesso in vacanzageneri di racconti eroticierotici racvontiracconti erotici tettoneraccontierotiracconti erotici lesbicaracconti erotici familiariracconti di zoofiliaorgia raccontoincesto con la ziaeroticiracontilibri porno gratisho sverginato mia figliastorie tradimenti pornoracconti erotici culo sfondatoracconti xxxstorie di sesso hardesperienza safficaerotici raccotila troia di mia suoceraeroticoraccontiracconti porno mogli troiesesso con mia nipoteracconti erotici nerinonna troia raccontierotiche storieraccont incestolettere hard da leggere gratisracconti erotici clisteriraccontipiccantierotivi raccontierotico raccontoconnilinguosmi sono scopato mia cugina