Cristiana moglie troia

Scritto da , il 2010-07-12, genere tradimenti

Premetto che mia moglie è una bella ragazza, due tette sode 4° misura, un gran bel culo e belle gambe, con un gran bel viso ma è anche mamma di due bambini e dedita alla famiglia e alla casa, ma ovviamente è anche una donna con le sue esigenze.

Io marito da dieci anni ho dato probabilmente per scontata la vita familiare fatta di lavoro, impegni, problemi, corse a destra e a manca e inconsapevolmente non ho dato le attenzioni e la collaborazione attese dalla consorte.

Vita sessuale ridotta, liti abbastanza frequenti e a seguire le liti una certa indifferenza e freddezza da parte di entrambi.

Non ho mai nutrito dubbi sulla sua fedeltà, ma improvvisamente, due estati fa mi si sono aperti gli occhi: lei insisteva per andare al mare subito dopo la scuola ed è voluta starci tutta l’estate.

Ovviamente io lavorando non potevo restare e andavo al sabato alla domenica, anzi qualche volta mi invitava a non andare per via delle code e del traffico.

Dopo un mese circa ho cominciato a notare che il bello della spiaggia la salutava e che lei era distratta, rifiutava le mie effusioni in spiaggia (piccoli baci e abbracci), gli occhi spesso puntati verso riva dove il tipo aveva la sdraio o al bar dove ovviamente lui conosceva tutti.

Altri atteggiamenti mi sono suonati strani in quel periodo, top, minigonne, costume a vita bassissima, il reggiseno slacciato in spiaggia e tette praticamente in vista, frequenti soste ai servizi, docce e cambi di costume (il tutto caso strano vicino al bar dove stazionava il tipo da spiaggia), i bagni da sola o con i bambini e mai con me ed infine un amico che mi dice: “ quest’anno tua moglie la vedo davvero bene……in forma……)e giù un sorrisino....

Insomma una situazione che mi ha indotto sospetti e gelosia.

Qualche volta mi sono anche alzato dalla sdraio e ho provato con discrezione a controllarla per vedere come si comportava. Sembrava comunque che la mia presenza la disturbasse.

Una sera da solo a casa, dopo una sua telefonata nella quale mi comunicava di essere stanca a causa dei bambini e che si sarebbe coricata presto invitandomi a non chiamarla più tardi mi è sorto un sospetto.

Ho atteso un po’ di tempo nel quale mi sono tormentato e poi via, ho preso la macchina e in un’ ora e mezza ero sul posto.

Salgo le scale di casa quattro a quattro apro la porta e……. non c’è nessuno.

Incazzato come una bestia mi fiondo nell’appartamento affittato dai miei suoceri e lì trovo loro e i bambini ma di Cristiana non c’è traccia.

Mia suocera imbarazzatissima alla mia richiesta di spiegazioni mi dice che gli amici della spiaggia l’hanno invitata all’improvviso ad una grigliata.

Non la lascio neanche finire, mi catapulto in spiaggia e al bar c’è una festa in effetti. Mi guardo intorno e non la vedo e poi chiedo se l’hanno vista…….uno mi risponde : “era seduta ad un tavolino con ……Roberto”.

Cazzo e ora dov’è? Torno in passeggiata a mare e non la vedo, torno in spiaggia e non la vedo poi giro intorno alle cabine e nello spogliatoio sento dei risolini……….socchiudo appena la porta ed ecco lì: inequivocabilmente il culo di mia moglie per aria, con il perizoma spostato, la mini di strech bianca intorno alla vita mentre il fico la scopa da dietro, le tette che ballonzolano fuori dal top e la testa che batte sulla parete della cabina…….rimango allibito……. L’incazzatura si attenua e scopro che vedere mia moglie Cristiana scopata di brutto da un altro mi eccita……

L’incazzatura ha però il sopravvento e spalanco la porta di botto, i due si fermano e senza toglierle l’uccello dalla fica lui mi guarda senza dire una parola, mentre lei gira appena la testa e mi fa :” ah sei tu?.....poi senza dirmi nient’altro mi dice “INCULAMI COGLIONE”

Rimango di sale, mentre Roberto continua a scoparsela come se io non ci fossi, lei mugola. Gode e si gira per fare lingua in bocca con il mio cornificatore.

E’ questo l’affronto…… fatti scopare, ma limonare con lui no! Non l’accetto. Ho l’uccello duro e allora inizio a leccarle il culo mentre lui la scopa senza sosta…..lei gode si contorce…..le piace…..quando lo sfintere è bello umido le infilo direttamente due dita e inizio a dilatarle il culo e lei non ne può più.

Allora Roberto si sposta, io salgo sulla sedia e glielo infilo in culo con rabbia, lei sente male urla noooo,noooo, siiiiii,siiiiii scopatemi fino a domani mattina. Voglio fare la troia e godere godere godere.

A questo punto travolti dalla situazione andiamo avanti senza sosta, alternandoci io in culo e Roberto in fica e viceversa.

Lei che non mi ha mai fatto una pompa in vita sua, me lo prende in gola e si fa persino venire in bocca.

Ho sposato una troia e non lo sapevo, io l’ho sempre trattata come una principessa e lei voleva essere una puttana.

Dopo circa un ora, esausti, si è tirata giù la mini mi ha preso per mano e portato a casa dove lo abbiamo rifatto due o tre volte solo io e lei.

Alla mattina ci siamo svegliati nudi e soddisfatti come non mai. Non ne abbiamo mai neanche parlato, ma comunque da quella sera oltre ad essere moglie madre pressoché perfetta, a letto mi fa di tutto ed io ho imparato a non chiedere e a non controllarla.

Se tradirmi fa bene al nostro rapporto può anche farlo, l’importante è: mai la lingua in bocca…..

Questo racconto di è stato letto 5 8 3 6 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


racconti porno segheracco ti eroticicrociera eroticaracconti schiaveerotici racconriracconti eroiticispio mia madreracconto cuckoldstorie di sesso hardraccpnti pornoracc eroticileccasuoleracconti erorticigisella donadoni sposataracconti hard 69racconti erotici.comracconti sexracconti erroticiracconti porno bdsmrotici raccontistrorie pornoracconti porno incesto gayspio mammairaccontidimiluracconri pornoporno racconti eroticiracconti eroticviracconti di mamme troieraccontini eroticisuocere raccontiraccontineroticiracconti sesso gaystorie fetish piedistorie porno analeracconti femdomstorie di masturbazioneracconti porno dal ginecologoraccoti eroticistorie poenostorie mogli troieracconti erotickle tette di mia cuginaraccomti 69porn raccontii racconti di luluracconti por nostorie porno italianoracconti porno italianoracconti erotici di anzianiinculata per scommessaerotici racconti 69racconti femminilizzazioneracconti sexracconti69racconto incestitacconti pornoracconti erotici figliostorie di calpestamentoracconti erotici suppostesborra a go goracconti.pornoraccnti pornocome scoparsi la vicinaracconti cognataxlatersculacciata eroticaracconti ereoticii racconti di milùracconti erotici signoraracconti erotici papala mamma del mio amico raccontiracconto incestosesso fra donne e animaliorge familiariracconti eroti iracconti erotic iraccontizoofiliagay raccontiracconti feticismowww.eroticiracconti.itracconti porrnoraccontisadomasomariti cornuti e umiliatiincesti raccontiracconti di miliracconti di giovani gayracconti erotracconti gay verivoyeur al parcoracconti suocera porcaracconti eoritciraconti incestistorie pornpraccontierotici gay