Mia suocera

Scritto da , il 2013-12-13, genere incesti

Sono un ragazzo che abita in una città del centro-sud son qui per esternare una situzaione che da qualche anno va avanti con mia suocera, lei una donna che ormai da 15 anni è rimasta vedova, ha 60 anni alta 1,65 una 6^ di seno abbondante occhi e capelli castani. Qualche anno fa ha subito un intervento e dopo qualche mese doveva riandare in ospedale per passare la visita di controllo, mi hiese di poterla accompagnare visto che mia moglie all'epoca lavorava. Mi trovavo sotto casa e mentre l'aspettavo stavo fumando una sigaretta, dopo dieci minuti la vedo arrivare e vedevo che si lamentava, alchè le chidevo cosa fosse successo e lei con voce scocciata mi riferiva che da dopo l'intervento si sentiva scoppiare il seno come se dovesse allattare, dopodichè prendendomi la mano la posizionava sul suo seno facendomi sentire (palpare) la sua immensa mammella, dicendomi senti senti com'è dura alchè le rispondevo dicendo che poteva essere il reggiseno e lei con molta ingenuità mi diceva che non lo aveva indossato, spontaneamente mi è uscito dalla bocca la frase"e cosa c'è qui di così curo sembra la cucitura delle reggiseno" e mi rispose che era il capezzolo, io rimasi scioccato sentivo sotto la mia mano un sasso, comunque la portai a fare la vizita e dopo qualcheora nel ricasare le isi era scordata il cellulare nella mia auto, così dopo essermi messo una magliettae um pantaloncino riscesi da lei per ridargli il cell, nell'entrare in casa sentivo uno strano rumore provenire dalla cucina incuriosito mi avvicinai all'ingresso e con fare furtivo con stupore viddi mia sucera con indosso un vestitino di quelli estivi chiuso da semplici bottoni che aveva la parte superiore aperta con le tette di fuori di cui una aveva introdotto il capezzola nella tiralatte di mia moglie, la vedevo che tenteva disperatamente di di far uscire qualcosa dall'enorme capezzolo, alcè entrai e lei si girò verso di me dicendo"mi stanno per scoppiare" avevo il cazzo duro stava per scoppiare e quel giorno finì cosi. Dopo qualche settimana quando mia moglie e mio figlio si trovavano al mare rimanemmo da soli, io quella sera tornavo da lavoro e nel slaire le scale trovai la porta del suo appartamento aperta, con in sottofondo un eumore di acqua, insospettito entrai in casa e sequendo quel rumore mi ritrovai davanti alla porta del bagnom socchiusa e lei nuda in piedi nella vasca a lavarsi, beh diciamo che si stava facendo un bel ditalina, la sua figa pelosa scureggiava che era una meraviglia sentirla cn l'altra mano si toccava i capezzolim a quella vsta avevo in cazzo duro come il marmo come resistere a tale tentazione, quando poi ad un tratto va via la corrente io ho poco tempo per nascondermi prima che lei esca, dopo poco lei esce si dirige verso il salvavitae riprostina la luce, io che ero ancora nascosto nel vedere che era nuda e che si dirigeva nuovamente nel bagno riprendevo il mio posto da osservatore quando poi mi accorgo che la maiala non rientra nella vasca per farsi lo shampoo ma rimane fuori nuda e piegata, non resistendo a tale invito decid di entrare tanto lei non poteva vedermi, mi posozopno dietro di lei ben separato e comincio a far uscire il cazzo menandolo di brutto, quando poi non capisco come avviene la cosa che mi ritrovo con il pene nella sua vagina era tutta bagnata di oclpo lei si gira e guardandomi mi chiedeva di uscire e così no avvenne la stavo scopando e avevo voglia di avere il suo culo, al'inizio mi chiamava,bastardoinfame, ma mia figlia non ti basta??dopo avera pompata per un buon 20 minuti sto per venire e lei mi chiede di non farlo, lo caccio fuori e la faccio inginocchiare le ho sborrato in faccia sulle tette da allora ogni scusa è buona per scopare insieme..........

Questo racconto di è stato letto 2 3 5 6 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


storie scabrosexnxx nipotestorie vere lesbostorie di sesso con suoceraracconti incesti lesboerotiraccontiincesto storie vereracconti zozzistorie eoticheracconti erotici gratuitiraccinti eroticiracconti di porcheracconti di donne con transstorie di cazziracconti erotici gay e bisexracconti gay stuproletture erotiche gratisstorie per adultistorie di sesso incestoracconti erotici femminiliracconto erotracconti eroyicistorie porno con immaginimonella sculacciataracconti etoticifootjob storieracconti incetoscopare con cavalloracconti gay annunci 69storie erotiche suoceraincesto confessionistorie hardracconti incesto mamma figlioracconti suocera e generostorie cornutomilfomanecornuto raccontiracconti per adulti con immaginistorie di e per adultiracconnti eroticierotivi raccontia 69 racconti eroticistorie pornierotici taccontila cognata raccontiho scopato mio figlioracconti eroracconti porno massaggiracconti ertoticimia zia in perizomaracconti erotixifoto racconti eroticiraacconti eroticiracconti erotici con caneracconti erotici amicoracconti erotici annunci69raconti gayracconti.eroticiracconti padrona schiavoculo rotto raccontiil confessionale eroticoraconto eroticogeneri eroticiracconti di vecchie troiestorie e racconti eroticiracconti animalsexracconti erotici 69 itclitorodeerotiche storiestorie di pornostarracconti ereoticiracconto erotico suocerastorie di mogli zoccoleerositalia raccontiracconti erotici cane