saffico Rapporti omosessuali tra donne, lesbiche

Le ultime storie per adulti del genere saffico

Il genere Saffico raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra donne, detti anche rapporti lesbici, le avventure sessuali tra donne omosessuali, dette più comunemente lesbiche, donne che preferiscono a livello emozionale, amoroso, affettivo e sessuale le relazioni con altre donne.

6 6 1 racconti erotici del genere saffico e sono stati letti 4 4 4 4 3 8 0 volte.

Monica - Parte 9
Ci misi qualche minuto a riprendermi, a capire cosa avevo fatto. Non ci credevo. Ero scioccata. Per un attimo ero tornata la Monica di sempre, certo non ero mai stata una 'casta e pura' ma nemmeno una puttana così. Silvia si rese conto che ero un pò turbata. "Per stasera direi che possiamo andare a casa... cosa dici?" "Si... direi di si" Mi...
scritto il 2019-11-25 | da Bside
Monica - Parte 8
Faceva caldo. Ero tutta sudata. L'alcol, l'eccitazione e il ballo mi avevano scaldata. La musica era alta, sentii Silvia gridarmi "Vado a prendere da bere.... vuoi qualcosa?" Feci cenno di no con la testa e rimasi li a ballare ad occhi chiusi, a farmi trasportare dalla musica e da tutte le sensazioni che avevo provato fino a quel momento....
scritto il 2019-11-24 | da Bside
Monica - Parte 7
Un tavolo per due. Una pizza. Una birra. Ero in attesa che qualcosa succedesse. Ero in attesa che Silvia mi chiedesse di fare qualcosa. E Silvia mi stupì anche questa volta. Non successe nulla. La cena fu una normalissima cena tra amiche. Parlammo del lavoro, del corso di nuoto, del nostro giro di amicizie. Non una parola in merito a quanto...
scritto il 2019-11-23 | da Bside
Monica - Parte 6
Silvia guidava. Avevamo deciso di andare a mangiare una pizza. Ero seduta in macchina in un misto di imbarazzo ed eccitazione, mentre lei sembrava così tranquilla, così a suo agio. Come faceva? Mi mise una mano sulla coscia per accarezzarla, poi con delicatezza una pressione per farmi capire che dovevo aprire le gambe. La sua mano che...
scritto il 2019-11-22 | da Bside
Monica - Parte 5
Era passata un'ora da quando eravamo entrate in acqua. Avevo totalmente perso il senso del tempo. Ero ancora mezza nuda, con le tette in mostra. In tanti me le avevano leccate e succhiate. Ma questa volta era un'altra cosa. Una sensazione diversa. Vedevo la testa di Silvia in mezzo alle tette. Vogliosa e mai sazia. Le succhiava, giocava con la...
scritto il 2019-11-21 | da Bside
Monica - Parte 4
Non era solo l'acqua ad essere calda. Io mi sentivo calda. Sentivo di non aver più nulla sotto controllo. In balia di Silvia. Come c'era riuscita? Come era riuscita a farmi fare tutto questo? A farmi masturbare dalle quattro alle cinque volte al giorno, a farmi bagnare solo ripensando a lei, a farmi comprare un costume così solo per mettermi...
scritto il 2019-11-20 | da Bside
Suve
“Chi bella vuol comparire, qualche pena deve patire”. Le sagge parole di mia nonna mi giravano in testa mentre mi recavo all’appuntamento con l’estetista. Profonda verità, come sa ogni donna che sceglie la ceretta per la depilazione, specialmente per quella intima. Dovevo uscire con quel gran figo del Giorgio e avevo deciso di tirarmi...
scritto il 2019-11-20 | da Suve
Monica - Parte 3
Giovedì arrivò velocemente. Avevo passato due giorni a pensare a cosa era successo, avevo passato due giorni costantemente eccitata, avevo passato due giorni a masturbarmi non sò nemmeno quante volte. Quel giovedì a pranzo arrivò un messaggio di Silvia "Stasera ci sei al corso?" "Si ci sono" "Bene... a stasera allora" Che situazione, non...
scritto il 2019-11-19 | da Bside
Monica - Parte 2
Non mi rendevo conto più di nulla. Non stavo capendo più nulla. Tutto era stravolto. Mai avrei pensato che potesse succedere una cosa del genere e mai avrei pensato che potesse piacermi. Stavo scoprendo una nuova me. Chiesi a Silvia di riportarmi alla macchina. Durante il viaggio verso il parcheggio Silvia continuava a toccarmi. La sua mano...
scritto il 2019-11-18 | da Bside
Monica - Parte 1
Dovevo trovare qualcosa per smaltire lo stress del lavoro, qualcosa per liberare la mente e magari anche per rimettermi in forma. Vicino all'ufficio c'era una piscina. Da piccola nuotavo e l'idea di riprendere non mi dispiaceva. Uno dei corsi iniziava alle 19, era perfetto, avevo il tempo di fare tutto con calma visto che finivo di lavorare alle...
scritto il 2019-11-17 | da Bside
Nave Scuola
Un confuso caleidoscopio di colori, suoni e sensazioni; il profumo intossicante del sesso, la fragranza virile del maschio e quella più dolce della femmina, il sapore intenso e delicato ad un tempo delle secrezioni vaginali e del seme mescolati insieme, i gemiti d’estasi, il calore della carne dei partner... Mi sento come avvolta da un...
scritto il 2019-11-15 | da Patrizia V.
Lettera alla mia guerrigliera
Ciao piccola guerrigliera del mio cuore. Anche oggi è stato bellissimo, emozionante, non ho mai provato tanta intensità nel mio cuore e sulla mia pelle. Quando sto interi pomeriggi abbracciata al tuo caldo giovane corpo mediterraneo mi sento veramente realizzata. Oggi ho goduto mentre me la leccavi, amore mio, voglio che tu sappia che ogni...
scritto il 2019-11-15 | da Eliseo91
Le carezze di riccioli d'oro
Caro diario ho peccato ancora. Mio marito comincia a sospettare qualcosa. Pure oggi pomeriggio son tornata troppo contenta dal servizio e ha iniziato a sospettare. Riccioli d'oro è più di una amica, piu di una compagna di predicazione. Forse la amo. Amo i suoi capelli biondi quando scivolano delicatamente tra le mie mani, amo quando mi bacia...
scritto il 2019-11-15 | da Eliseo91
Scommessa persa
"Ma che cazzo mi è preso?" Questo pensavo dentro di me guardando Alice sogghignare soddisfatta. "maledizione, avrei dovuto pensarci che c'era un trucco. Tutto troppo semplice, troppo scontato. Eppure non sono più una bambina, tra poco più di un mese darò gli esami di stato. Ma come cazzo avrà fatto?". Torniamo indietro di qualche mese,...
scritto il 2019-11-11 | da Suve
Scarpe
La commessa dai capelli rosso-scuro arriva con una pila di scatole di scarpe in mano e io mi distraggo un attimo a pensare che è davvero brava, a me sarebbe crollato tutto dopo il primo passo. Poi però la mia attenzione ritorna su Serena che, scalza e seduta sopra uno sgabelletto imbottito, è letteralmente piegata in due dalle risate. E’...
scritto il 2019-11-08 | da Browserfast
La nostra prima notte
E’ il tipico rumore di passi sul sentierino di pietre in mezzo al prato. Parole bisbigliate che non comprendo, i passi che poi si trasferiscono sulla piattaforma di mattonelle del bungalow.. Ascolto quei rumori e aspetto. A letto, coperta da un lenzuolo, ma non dormo. Le voci adesso sono più vicine, appena al di là della finestra semichiusa....
scritto il 2019-11-06 | da Browserfast
Doccia after-party
Dopo la festa di Capodanno e tutto quello che ne era seguito Marco aveva riaccompagnato me e Bea a casa mia. Vivendo io da sola, era più facile che andare a casa di bea che nelle vacanze stava dai genitori. Nel viaggio in macchina, mentre Bea cinguettava davanti con Marco io stavo dietro. Il mio corpo era piacevolmente stanco, ancora scosso dai...
scritto il 2019-11-04 | da Serena95
A lezione da una escort
Da quella sera in discoteca non facevo altro che pensare a quei soldi guadagnati facilmente e a tutti quei vestiti che mi ero comprata con tale guadagno; ne volevo di più. Io vengo da una famiglia benestante, ma quelli erano soldi dei miei genitori e dovevo giustificare ogni mia acquisto. L’idea di diventare una escort di lusso era sempre...
scritto il 2019-11-03 | da Lizbeth Gea
Triangolo Isoscele
Il tempo ha finalmente deciso di mettersi al bello: qualcuno lassù deve essersi ricordato che è primavera... Il maresciallo della stazione del Lido è venuto a trovarci per la terza volta a proposito del diamante di Pam che non si trova: Nicolai rimane il sospettato principale e noi siamo scagionate perché il pendente era ancora al collo di...
scritto il 2019-10-26 | da Patrizia V.
Lucy e Ornella 2
L: "Vieni tesoro andiamo di là mettiamoci comode sul letto". Ornella mi guardò incredula e quasi spaesata fu allora che mi allontanai e le dissi di rilassarsi, che era del tutto normale, volevo solo metterla a suo agio. Chiesi solamente ad Ornella di liberarsi dai vestiti e di restare in intimo, così che magari un eventuale massaggio...
scritto il 2019-10-25 | da Teo
La ginecologa
Andare dal ginecologo era una delle visite che meno mi piaceva fare. Costretta a gambe aperte su delle staffe scomode, con una cortese sconosciuta che senza curarsi del fastidio ti infilava una sonda in mezzo alle gambe e ti palpava non mi attirava poi molto, almeno in quel preciso contesto. Probabilmente se la stessa sconosciuta fosse stata su...
scritto il 2019-10-20 | da Serena95
A rigor di logica
Quanto di ciò che agiamo è veramente frutto del nostro desiderio, e quanto invece siamo solo incarnazione delle aspettative altrui? Quanto del nostro passato possiamo cancellare prima che la nostra vita divenga un colabrodo incapace di trattenere ogni emozione? Quando l’anarchica onnipotenza infantile comincia ad venire confinata in...
scritto il 2019-10-19 | da fabrizio
Il Culo più bello del mondo.
Nessuno sceglie la propria natura. Nella mia c'è sempre stata una contaminazione, una mescolanza. Credo di essere stata bisessuale da sempre, di esserci nata. In noi tutti c'è sempre il germe della sessualità intrinseco che cresce a seconda dell'humus dell’educazione, delle esperienze. Ho sempre fantasticato sulle donne e con le donne me ne...
scritto il 2019-10-19 | da Semiramis
Come sono diventata Lesbica
Specifico che essendo una storia vera e in corso.. Ometterò ogni nome x tutelare la nostra privacy,ma devo liberarmi di questo segreto che ho dentro da 5anni e questo sito e' l'ideale! Provengo da una famiglia medio basso livello ma non continuare lo studio e' stata una mia scelta! Alla fine della 3* media già avevo il posto di lavoro pronto...
scritto il 2019-10-16 | da infedele A.
2 Viaggio di nozze
Dopo il matrimonio abbiamo fatto una crociera nel Mediterraneo e poi siamo andati in un resort fantastico nel Salento per goderci i primi giorni da sposini. 2 settimane di sole, mare e sesso. Tutte le mattine sono stata svegliata da Enzo che mi penetrava con le dita per eccitarmi e poi mi scopava. Mai una mattina mi sono alzata prima di essere...
scritto il 2019-10-11 | da CoppiaLibera
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


storie fetish piediaspirante cornutostorie di segheracvonti pornofaccio sesso con mia cuginachiavo mia madreprima esperienza con transsrorie pornoracconti etoticiracconti erotici troiaracconti gang bangesibizionismo al maremilu storieraccontipornograficiraccontu pornoracconti camionistiraconti erotici gayracconti porcasito racconti eroticiprime inculatecuckold pugliaeroriciraccontieacconti eroticiracconti ertoticiracconti puttaneracconti erotici adultimia zia in perizomaraconti picantiraccontj eroticiracconti sottomessoeacconti eroticiracconti di mamme troieeroticiraccontdonne che si fanno inculare da animaliracconti erotici.comracconti calci nelle palleraconti eroticoracconti porno+raacconti eroticiracconti erotici tutto in famigliastorie erotic eballbusting raccontitorie pornorcconti eroticiracconti porno genivracconti rapporti analiracconti di sborrateracconti mogli che tradisconopompino sotto il tavoloinculata raccontistorielle pornozia racconti eroticinuda per scommessaracconti erotici incesto sorellanonno scopa nipote gayracconti di ragazze sverginateracconti porno nonneracconti di mia mogliestorie con suoceramia suocera che troiastorie poenoracconti sporchieroticraccontierotici raccracconti incetosesso a tre raccontoerotici raracconti erotici sui piedisempretibetracconti incetuosiraccontimil