saffico Rapporti omosessuali tra donne, lesbiche

Le ultime storie per adulti del genere saffico

Il genere Saffico raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra donne, detti anche rapporti lesbici, le avventure sessuali tra donne omosessuali, dette più comunemente lesbiche, donne che preferiscono a livello emozionale, amoroso, affettivo e sessuale le relazioni con altre donne.

6 8 2 racconti erotici del genere saffico e sono stati letti 4 7 3 4 5 0 9 volte.

Il mio diario cap.4 (cerco sasa))
Superata la maturità vedevo avvicinarsi il mio obbiettivo di trovare il modo di lasciare la casa che mi aveva visto nascere e crescere per andare a vivere da sola. Quell'estate mi impegnai a a distribuire curriculum ad ogni offerta di lavoro comprese quelle che avevano poco a che fare con le mie attitudini. Non volli iscrivermi all'università...
scritto il 2020-04-03 | da LaSusi
Amiche
È iniziato come una conversazione davanti a un bicchiere di vino sulla loro cara amica, che, dopo 10 anni di matrimonio, si era proclamata lesbica. “Ci hai mai provato” chiese Caterina a Lisa, che all'inizio era un pò sorpresa, non sapendo quanto avrebbe dovuto rivelare alla sua amica, ma poi decise di essere onesta. “Quando ero più...
scritto il 2020-03-29 | da Briciola 86
Una calda notte a Hogwarts
Hermione giaceva nel suo letto a baldacchino, coperta solo dalla sua camicia da notte: le coperte erano ammonticchiate vicino ai piedi nudi della ragazza, inutilizzate. Anche le tende del giaciglio della giovane strega erano state lasciate aperte, nella speranza che dalla finestra (aperta anch'essa) filtrasse almeno un refolo di fresca aria...
scritto il 2020-03-19 | da Tayoel
Adriana cap. 4
Zara mi chiamò dopo un paio di giorni dal nostro primo incontro, ma non fu per l’iniziazione al club dei cornuti. “Perchè non passi a casa mia, così facciamo due chiacchiere fra donne ?” mi domandò dopo le solite frasi di circostanza. “Non vedo perché no.” le risposi sperando che si sarebbe parlato poco per fare ben altro. Ci...
scritto il 2020-02-23 | da Miss Serena
Dall'estetista
“Chi bella vuol comparire, qualche pena deve patire”. Le sagge parole di mia nonna mi giravano in testa mentre mi recavo all’appuntamento con l’estetista. Profonda verità, come sa ogni donna che sceglie la ceretta per la depilazione, specialmente per quella intima. Dovevo uscire con quel gran figo del Giorgio e avevo deciso di tirarmi...
scritto il 2020-02-16 | da Suve
Alessia e Barbara - la seduta di yoga
Giovedì, ore 06.45 Alessia entrò nel bagno, decisa a farsi una lunga doccia. Aprì il getto dell’acqua, girando la manopola completamente a sinistra. Amava il contatto con l’acqua bollente, cosa che riusciva a distendere, in modo alquanto sorprendente, il suo sistema nervoso. Non che ne avesse bisogno, quella mattina. Mentre aspettava che...
scritto il 2020-02-15 | da Istanbul
L'estetista
«Michela: tutto bene?» «Sì, sì, grazie. Stavo riflettendo su quanto stava spiegando l’ingegner Tessari.» Devo stare più attenta. Persino un idiota come Furegon si è accorto che ero assorta, persa in sogni che, mi vergogno ad ammettere, mi portano fuori da qui, in situazioni molto più coinvolgenti di una riunione di lavoro. Tutta colpa...
scritto il 2020-02-13 | da VicentinoGrey
Sonia
Sonia ed io siamo due insegnanti di scuola media che, con il passare del tempo, sono diventate amiche. Entrambe abbiamo passato da poco i quaranta, con la differenza che io tendo al curvy mentre Sonia, appassionata di jogging, ha un fisico più tonico. In luglio, quando le scuole sono chiuse ed i nostri mariti ancora lavorano, andiamo al mare...
scritto il 2020-02-09 | da oudenos
Alessia e Giorgia - la confessione
Giovedì, ore 00.25 Alessia fece rientro a casa. Lungo la via del ritorno, si trovò in balia di un continuo bombardamento di immagini e sensazioni, frammenti confusi di quello che aveva vissuto durante quella strana, emozionante serata. Le comparvero davanti il volto sorridente di Emily, impreziosito da quegli occhialoni che tanto le...
scritto il 2020-02-09 | da Istanbul
La magia dell'orgasmo - parte terza
Sono ancora presa dagli spasmi del mio ultimo orgasmo proprio quando sento suonare la campanella dell'intervallo. Mi alzo lentamente sperando che le gambe mi reggano e traballante esco dalla classe per recarmi al bar della scuola. Ho davvero fame dopo i miei solitari "esercizi fisici". Ordino un paio di panini e una bibita zuccherata quando...
scritto il 2020-02-04 | da Claudio Ultra
Alessia, Giorgia, Emily, Barbara
Mercoledì, ore 18.45 Alessia stava riponendo alcuni libri, dopo avere effettuato il solito giro di controllo. Aveva trovato occupazione presso la biblioteca del paese, dove lavorava a turni alternati, talvolta il mattino, talvolta il pomeriggio, variandoli anche durante la settimana. Era felice. Quell’impiego, le permetteva di far fonte a...
scritto il 2020-02-01 | da Istanbul
Schiave e Mistress
Iskra e V erano rientrate nella struttura principale ancora odoranti di fieno e sesso. Camminavano lungo i corridoi mano nella mano. Non come madre e figlia, ma come amanti. Fecero una breve pausa però quando il telefono di Iskra squillò. -Si? Padre. Bene io sto bene. Le solite cose. Affari e altro.- Iskra fu felice di parlare con suo padre,...
scritto il 2020-01-03 | da Lady Alexis
Saldi
Come ogni anno ricevo dall’outlet del quale sono una buona cliente, l’ invito a visitare il negozio prima che incomincino ufficialmente i saldi. Devo comperarmi un tubino nero e questo è il momento che aspettavo. Il negozio si rivolge solo alla clientela femminile e più volte ho notato che tutte le commesse, rigorosamente in pantaloni e...
scritto il 2020-01-03 | da oudenos
Un simpatico trio
Durante le superiori io, Veronica e Miriam facevamo parte di un terzetto molto unito ed eravamo tra le ragazze più ambite di tutta la scuola. Ovviamente da questo cercavo di trarne il massimo vantaggio, flirtando o giocando con i ragazzi più carini o addirittura qualche prof con i quali era sufficiente mettere un po’ più in mostra le tette...
scritto il 2019-12-29 | da valchiria96
Non è quello che sembra (prima parte)
Il racconto che sto per scrivere potrebbe cambiare genere due o tre volte, o rimanere uguale fino alla fine. Fatto sta che non ho nessuna storia in mente in questo momento. Quindi potrei scrivere di tutto, tanto da essere imprevedibile o prevedibile come ho sempre fatto. Anche il genere potrebbe essere errato o giusto una volta pubblicato,...
scritto il 2019-12-26 | da Fausto
Confusione tra fantasia e realtà
In questo momento sono a casa della mia amica Sandra. Lei ha 31 anni. Il suo monolocale è piccolo ma ben curato. Sa della mia passione per la scrittura ed ha letto molto di quello che scrivo. Ha letto anche racconti che nulla hanno a che vedere con il sesso. SIAMO SOLE IO E LEI: Ora è sdraiata ed in pigiama sul suo letto e chatta col...
scritto il 2019-12-22 | da giulia20
Vacanze naturiste
Stanno per finire le nostre vacanze nel campeggio naturista. Abbiamo un’abbronzatura perfetta ed approfittiamo di una giornata nuvolosa per fare qualche foto. Il camping è all’inizio di una piccolo promontorio, più avanti la strada sterrata conduce a piccole baiette solitamente occupate da poche persone. Noi però prendiamo un sentiero che...
scritto il 2019-12-20 | da oudenos
La mia vergine amica tutta studio
Sono la solita Giulia di 20 anni e frequento abbastanza assiduamente Caterina di 21 mia compagna di università con la quale ho legato seppur se caratterialmente siamo diverse. Riesco a studiare quando ci incontriamo e spesso sono da lei che essendo di altra città, divide un alloggio con un’altra studentessa. In questo periodo la sua...
scritto il 2019-12-17 | da giulia20
Lei matura e bellissima lesbo
Sono Giulia ed ho 20 anni ma la mia vera prima esperienza completa quando ne avevo 18 e qualche giorno in più. Sotto le feste di natale per arrotondare ho aiutato una mia amica in un negozio di calzature. Un giorno una cliente, una bella e stilosa signora sui 45 acquista diverse paia di calzature che regolarmente dopo alcune chiacchiere paga ed...
scritto il 2019-12-16 | da giulia20
Ricordo di Sara
Ricordo di Sara. Superato l’ esame di maturità i miei, come premio, mi mandarono per tre settimane presso l’ università di Heidelberg in Germania per perfezionare il mio tedesco. L’ alloggio, solo per ragazze, era spartano, docce e bagni erano in comune. Essendo ammesse solo ragazze, si andava a fare la doccia coperte, spesso...
scritto il 2019-12-11 | da oudenos
Incontro ebony
Ciao a tutti é un po’ che non scrivo racconti, spero vi piaccia come sempre scrivetemi alla mail così potrete dirmi tutto quello che pensate e fare richieste per nuovi racconti!!! Ora iniziamo!!! Rebecca aveva deciso di partire per gli States per iniziare una nuova vita, dopo 8 ore di volo era davvero estasiata. Prese...
scritto il 2019-12-10 | da Aryinwonderland
Monica - Parte 9
Ci misi qualche minuto a riprendermi, a capire cosa avevo fatto. Non ci credevo. Ero scioccata. Per un attimo ero tornata la Monica di sempre, certo non ero mai stata una 'casta e pura' ma nemmeno una puttana così. Silvia si rese conto che ero un pò turbata. "Per stasera direi che possiamo andare a casa... cosa dici?" "Si... direi di si" Mi...
scritto il 2019-11-25 | da Bside
Monica - Parte 8
Faceva caldo. Ero tutta sudata. L'alcol, l'eccitazione e il ballo mi avevano scaldata. La musica era alta, sentii Silvia gridarmi "Vado a prendere da bere.... vuoi qualcosa?" Feci cenno di no con la testa e rimasi li a ballare ad occhi chiusi, a farmi trasportare dalla musica e da tutte le sensazioni che avevo provato fino a quel momento....
scritto il 2019-11-24 | da Bside
Monica - Parte 7
Un tavolo per due. Una pizza. Una birra. Ero in attesa che qualcosa succedesse. Ero in attesa che Silvia mi chiedesse di fare qualcosa. E Silvia mi stupì anche questa volta. Non successe nulla. La cena fu una normalissima cena tra amiche. Parlammo del lavoro, del corso di nuoto, del nostro giro di amicizie. Non una parola in merito a quanto...
scritto il 2019-11-23 | da Bside
Monica - Parte 6
Silvia guidava. Avevamo deciso di andare a mangiare una pizza. Ero seduta in macchina in un misto di imbarazzo ed eccitazione, mentre lei sembrava così tranquilla, così a suo agio. Come faceva? Mi mise una mano sulla coscia per accarezzarla, poi con delicatezza una pressione per farmi capire che dovevo aprire le gambe. La sua mano che...
scritto il 2019-11-22 | da Bside
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


racconti porno matureracconri eroticifarmi leccare i piediraccontifetishsiti di racconti eroticiracconti hard69raccontieroticracconti sesracconti di donne che scopanolettere hard da leggere gratisraconti picantiracconti nudiracconti eros incestiracconti eroticuracconti erotici genereraccomti eroticifumetti erotici incestorecconti eroticistorie hot gratisgeniv forum raccontistorie di e per adultiracconto femdomla sorella perversaracconti guzzon 59storie erotiche piediracconti depravatieroticiraccontporn raccontiscopate storieracconti storie eroticheracconti animal sexracconti erooticisega al cinema pornoracconti erotici con nonnaracconti erotici animalistorie sessualia 69 racconti eroticiracconti analeracconti sexracconti erotici padreracconri pornoracconto erotico lesboporno racconti veriracconti eroticuracconti tranfiga con pannaracconti incesto mamma e figliastorie erorichestorieroticheerotici raccomtiracconti porno trenoracconti esoticiracconti di sesso con animalistorie eroticheracconti gay schiaviracconti club privèracconti erotici fratelliracoonti eroticisesso storieracconti porno fantasywww.incesti.comracconti porno di casalinghecrossdresser romaracconti incestuosi veriracconti feeterositalia raccontiracconti animalstorie di cornutiesperienze scambio di coppiaracconti erotici transracconti erotici donne incinteracconti erotici primo pompinoeroriciraccontiracconi pornoracconti adultimi chiavo la suocerastorie pompinii piedi di mia mogliecognata porcella