sadomaso Fruste, corde, manette e altri strumenti per infliggere dolore al partner

Le ultime storie per adulti del genere sadomaso

Il genere Sadomaso raccoglie i racconti erotici che trattano di Sadomasochismo, cioè l'insieme delle pratiche erotiche basate sull'imposizione di sofferenze fisiche, anche tramite oggetti che possono provocare sofferenze, come fruste, corde e altri strumenti per infliggere dolore, su un partner.

3 0 6 racconti erotici del genere sadomaso e sono stati letti 2 4 1 8 4 1 5 volte.

Amelia 4
I giorni successivi Amelia si interrogava sulle emozioni svegliate dall'esperienza delle violenze subite da Emilio. L'umiliazione e la vergogna avevano lasciato il posto ad un turbamento il cui senso ancora non riusciva a mettere a fuoco. Come a sagome nascoste dietro ad un vetro opaco, intravedeva dentro di sé le emozioni che si agitavano:...
scritto il 2019-08-18 | da Verlaine
Un lavoro come un altro
Non so perché, ma ogni volta, prima di entrare, mi soffermo a guardare l’insegna. “Sexy shop & Fetish Bistrot” Lavoro qui. Un lavoro come un altro. Entro e saluto Richard, il proprietario nonché mio datore di lavoro. È francese, ma non gliene faccio una colpa, anzi mi è anche simpatico. - ciao Risciàr … - ciao Luci - con chi sono...
scritto il 2019-08-13 | da Lucido De Lirio
Lady Victoria cap. 4 - seconda parte (finale)
Finalmente è mia. Tutta la violenza che ho visto mi ha portato al massimo dell'eccitazione e non posso di certo essere la più clemente con quella lurida cagna. Moad la libera di tutto quando ormai è troppo provata per cercare di opporre un minimo di resistenza, per rimetterla sul tavolo a pancia sotto in attesa che la torturi come meglio...
scritto il 2019-08-10 | da Miss Serena
Lady Victoria cap. 4 - prima parte
E' passato quasi un anno da quando le suore hanno lasciato il convento e ho potuto realizzare un mio sogno. Al suo posto è nato un hotel molto particolare, il più grande dungeon di tutto il Regno Unito,e forse del mondo, dove chi se lo può permettere può sfogare i suoi peggiori istinti contro gli schiavi di cui dispongo. Trovare schiave e...
scritto il 2019-08-10 | da Miss Serena
Lady Victoria cap. 3
Quando giovedì mattina mi chiama la superiora sento al telefono la sua preoccupazione, ma trattengo la gioia sapendola sicuramente nei guai. “Mylady per stasera ci sarebbe un piccolo problema.” “Mi dica superiora,sicuramente nulla di grave spero.” “Per stasera c'è solo una sorella disponibile, Suor Paula.” “Capisco, ma i nostri...
scritto il 2019-08-08 | da Miss Serena
Lady Victoria cap. 2
Con la superiora ho stabilito che sia il giovedì la sera in cui mi porta le giovani suore per soddisfare le mie voglie più perverse. Laetitia ogni volta sfoga anche lei il suo innato sadismo, dimostrandomi che non solo è molto brava nel legare nelle maniere più dolorose, ma è anche una fonte continua di idee nuove. E proprio mentre mi sta...
scritto il 2019-08-05 | da Miss Serena
Lady Victoria cap. 1
Ho in parte riveduto uno dei miei primi racconti, che definire demenziale è ancor poco. La protagonista è liberamente ispirata al fumetto “Lady Cruel” del 1977, ma soprattutto è una pazza scatenata assolutamente da non imitare. So bene d’aver scritto qualcosa di eccessivo, ma una folle Mistress è in fondo solo una presa in giro a chi...
scritto il 2019-08-04 | da Miss Serena
Marilena sodomizzata a pagamento da XXXXL 30
Marilena è una 60 enne che per campare le fa tutte: legge le carte, leva il malocchio, va a pulire le case, fa assistenza notturna ai malati e "non" e ... la da via facilmente a pagamento. Non è bella, io ho memorizzato il suo telefonino con "a maiala". A per trovarla subito in ordine alfabetico e maiala, perché mi sembra l'appellativo adatto...
scritto il 2019-07-31 | da Roldano
La bisbetica sottomessa
La bisbetica SOTTOMESSA di Max Herrscher Capitolo 1° Massimo si svegliò di soprassalto nell’udire la sveglia, la spense con un gesto di dispetto, erano le sette e mezzo, ma aveva dormito solo poche ore, avrebbe desiderato prolungare la sua permanenza a letto. Accanto a lui i corpi allacciati di sua moglie e di Paola, lo riportarono con...
scritto il 2019-07-30 | da max herrscher
L'adultera punita
L’adultera Punita di Max Herrscher Anne aveva 31 anni, si era fidanzata alle scuole superiori con Mike, quando era rimasta incinta, si erano sposati. In una piccola città e nel loro ambiente piccolo borghese non si facevano scandali, il matrimonio era imperativo in questi casi, non fu un sacrificio per loro, si amavano sinceramente. Il padre...
scritto il 2019-07-30 | da max herrscher
Selezionata
Erano tre anni che Michela andava alla Clinica.Ormai aveva raggionto ottimi livelli di allungamento e resstenza al dolore.In ufficio si selezionava la nuova direttrice marketing e lei voleva arrivate prima.Si preparò molto bene per la visita alla Direzione Generale con tacchi alti e reggicalze nero senza mutandine e reggiseno.Alla direzione...
scritto il 2019-07-26 | da Nebbìa
Accettare le condizioni - Capitolo 4
Dopo l'avventura nel negozio ero sfinita, tornammo a casa verso le 19, mio fratello sparì in camera sua senza dire una parola mentre io mi concedetti una doccia rilassante. I nostri genitori si erano concessi qualche giorno fuori soli soletti per festeggiare il fatto che la mamma era tornata in salute quindi mi preparai una insalatona che...
scritto il 2019-07-21 | da Glorfindel
Accettare le condizioni - Capitolo 3
Sentivo il cuore martellarmi in gola nel chiudere il telefono. Il dottore, in poche semplici parole, aveva dettato le sue condizioni e io non ero nella posizione di oppormi, non lo sarei stata mai più, con le lacrime che tracimavano dagli occhi cercai di abituarmi a quello che mi era stato appena ordinato. Alle prime ore del pomeriggio avrei...
scritto il 2019-07-16 | da Glorfindel
Accettare le condizioni - Capitolo 2
Quattro giorni erano trascorsi da quella prima, umiliante, esperienza di sfruttamento a casa del dottore, quattro giorni in cui la mia vita era cambiata, dopo aver trascorso gli ultimi due anni a vedere mia madre avvizzire sotto il peso del suo male. In questi ultimi quattro giorni, grazie al medicinale che avevo comprato con la mia...
scritto il 2019-07-10 | da Glorfindel
Accettare le condizioni - Capitolo 1
“Purtroppo devo confermarle la diagnosi che le è stata fatta in precedenza, sua madre è affetta da una malattia molto rara, ne è colpita solo una persona su dieci milioni nel mondo, è una malattia mortale che al punto in cui è sua madre le lascia al massimo tre mesi di vita, esisterebbe un farmaco che se preso giornalmente terrebbe sotto...
scritto il 2019-07-06 | da Glorfindel
Un maniaco sessuale dominante 6.
Ricordando che nel gruppo di puttane ci stanno anche i trans, parto con l'auto e vado diretto da loro. Ne vedo uno decisamente attraente: capelli lunghi biondi, un viso femminilissimo, gambe lunghe ed un culo che si vedeva subito ben sodo. Lo affianco e gli chiedo se ce l'ha molto grande e lui, di tutta risposta me lo scopre abbassandosi gli...
scritto il 2019-05-27 | da Gibbo
Un maniaco sessuale dominante 5.
Dopo averla inculata, prendo l'attrezzo che scarica corrente sul corpo e vado ad infilarlo nel culo alla schiava nera, spingendo dentro il più possibile e do la scarica che la fa urlare e sobbalzare; allora, visto come si alzava il suo culo, prendo uno spillone e lo appoggio ad una natica e riavvio una scarica elettrica nel suo culo, così lei...
scritto il 2019-05-26 | da Gibbo
L’autobus
NonMe Stasera sono stanco. È stata una giornata di merda e adesso neanche l’autobus arriva. Ah, eccolo. E ti pareva, pieno come non mai. “Permesso, scusi...” La signora ha storto il naso e si è girata dall’altro lato, puzzo mi sa. “Signora, non tutti hanno la fortuna di poter tenere il culo sulla sedia tutto il giorno come lei”...
scritto il 2019-05-26 | da NonMe
Un maniaco sessuale dominante 4. (Di Gibbo ex Franco018).
Invece di continuare con la biondina, decido di liberare la prima cella ed entro lì armato di siringa con liquido letale. La schiava mi chiede perché le faccio una puntura e le spiego che se dormirà, non vedrà dove andremo. Chiaro che lei spera di tornarsene a casa ma non deve vedere la strada e sorride. Le buco la natica ed inietto il...
scritto il 2019-05-26 | da Gibbo
Un maniaco sessuale dominante 3.
Dopo accertato che la calce agiva bene, decido di cenare fuori casa e ricordo una trattoria in campagna. Per raggiungerla presto, devio dal solito percorso e vedo lungo la strada, un numeroso gruppo di prostitute: giovanissime, bellissime, di mezza età, alte slanciate ma anche cicciottelle. Una gran varietà di tipi. Arrivo alla trattoria e mi...
scritto il 2019-05-25 | da gibbo
Un maniaco sessuale dominante 2.
Mi sveglio al mattino presto e, voglioso di godermi le mie schiave, faccio una rapida colazione che poi porto anche a loro ed attendo che la consumino. Riprendo tazze ecc., e, preparata una siringa di soporifero, ne inietto metà su un braccio alla prima che cade subito a terra e prendo in braccio per stenderla sul tavolo apposito: ha il piano...
scritto il 2019-05-23 | da Franco018.
Un maniaco sessuale dominante
Dopo anni di sacrifici, rinunce, accantonando soldi, riuscii a farmi realizzare da un progettista una casetta nel mezzo di un folto bosco, dove potevo viverci in santa pace, lontano da strade, da rumori e, per assicurarmi di non avere visite sgradite, feci recintare la mia proprietà con rete alta. Avevo un solo piano a terra dove due camere da...
scritto il 2019-05-22 | da Franco018.
La punizione che mi merito per aver disubbidito a un suo ordine
Avevo disubbidito a un suo ordine e lui lo sapeva, ma non ero riuscita a resistere. Per me la settimana prima che mi arrivi il ciclo è sempre difficile e lui lo sa, per questo ho il divieto di masturbarmi, ma questa volta non ce l’ho fatta. La punizione sarebbe stata sicuramente molto dura, infatti il giorno dopo il quinto giorno di...
scritto il 2019-05-19 | da Timida Sub
Una serata sconvolgente 2.
Al mattino mi telefona il corriere che mi dà viaggi per la giornata e, ironia della sorte, devo percorrere la strada di ieri sera ...quella dove si trova la casa del "sadico". Lo racconto a Paola che, confermandomi che la curiosità è femmina, mi chiede di poter venire con me per vedere dove si trova la casa vista in televisione. Ridendo sotto...
scritto il 2019-05-06 | da Franco018.
Una serata sconvolgente
Dopo una giornata da corriere, dopo più di cinquanta consegne a domicilio, dopo tanti chilometri dentro e fuori Roma, ...ero proprio sfinito e non vedevo l'ora di arrivare a casa. Stavo percorrendo una strettissima strada sulle colline, attraversando un bosco fittissimo e non c'era casa, non un segno di vita. All'improvviso, il motore si...
scritto il 2019-05-05 | da Franco018.
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone