poesie Narrativa a luci rosse, romanzi per adulti

Le ultime storie per adulti del genere poesie

Il genere Poesie raccoglie quei testi di narrativa a luci rosse che non sono propriamente un racconto, una storia o una semplice fantasia, ma che trasmettono l'eccitazione combinatamente il significato semantico delle parole e il suono e il ritmo che questi imprimono alle frasi.

6 3 5 racconti erotici del genere poesie e sono stati letti 1 1 5 1 7 9 5 volte.

Shadows
Tu, lì davanti a me Ti ho vista ballare Ti ho vista ridere Ti ho vista sognare Sei felicità, sei serenità, sei perfetta, Semplicemente perfetta. Ora sei qui tra le mie braccia, Io ti accarezzo. Leggiadra ti alzi mostrandoti a me. Le ombre, avvolgono il mondo, tranne noi, illuminati dal fuoco della nostra passione
scritto il 2019-08-16 | da Dream is possible !
Perfezione
Guardo la naturalezza di queste inusitate foglie, raggiungere senza rumore alcuno il pavimento, spoglia di ogni pudore, nella consapevolezza del mio sguardo, mi cerchi. Ed io … non posso fare a meno, di soggiacere a questa bellezza, non fatta solo di pelle e carne, ma di gesti dedicati e vissuti a noi. Avvicinarmi, per cancellare, ogni...
scritto il 2019-08-14 | da scopertaeros69
Haiku dello sguardo
Haiku dello sguardo Fa caldo! Fa molto caldo! La banderuola ha una piega molle e s’è stufata pure lei di indicare la direzione d’un vento che non c’è. Le persiane, orgogliosamente spalancate stamattina presto, ora sono un oltraggio bollente, meglio l’effetto catacomba.. Meccanico il gesto che sgancia il fermo per accostarle, automatica...
scritto il 2019-08-10 | da Carlocarlo2
Banale
Ti ho seguito subito Il mio Pifferaio magico Occhi spalancati di bambina Fantasie Illusioni Il genio della lampada Colui che esaudisce sogni E desideri Ho avuto paura E ti ho chiesto aiuto Aggrappata ai tuoi vestiti Volevi che io fossi preda Sono stata preda Ma eri con me Eri con me Eri con me? Eri con me! Mi hai esibito Paccottiglia di vetro...
scritto il 2019-07-28 | da Bianca2019
L'androide Vive
Io ne ho viste cose Che voi Umani non potreste immaginarvi. Stupore e meraviglia per un fiore sbocciato Sul pianeta Midriel Il cui entanglement quantistico ha permesso Ad una valanga sul monte Crimson di deviare il suo percorso e salvare un villaggio di indigeni. Navi da combattimento in fiamme Al largo dei Bastioni di Orione Mentre la flotta...
scritto il 2019-07-25 | da Concept
La puttana nascosta
Fa caldo e sono stanca. Sdraiata sul letto Supina A stella Nuda Nella penombra della camera Occhi che mi guardano Dal passato Da fotografie che potrebbero crearmi Soggezione o vergogna Ma il passato è lontano e la mia memoria pigra Chiudo gli occhi Mi stiro Mi accuccio Mi accartoccio Sospiro Sbadiglio languida Sono ancora a stella Il sesso...
scritto il 2019-07-24 | da Bianca2019
I nostri occhi
...METTI I TUOI OCCHI DENTRO AI MIEI ! , IO METTERO' I MIEI DENTRO AI TUOI COSI' CI GUARDEREMO L UNO CON GLI OCCHI DELL ALTRO . BEATO CHI TI " HA " ! , HA FRA VIRGOLETTE PERCHE' TU SEI TUA , IN PRIMIS ! ...
scritto il 2019-07-23 | da soldier
Mi sento le gambe dell'amore
Mi sento le gambe dell'amore, il cuore dell'agricoltore, ho il vento nella testa, la gioia in una tasca, e l'anima in tempesta. Mi sento nelle suole la fatica, l'odore della vita, ho il sole nella veste, le mani che sono peste e gli occhi sono in feste.
scritto il 2019-07-19 | da Se Fosse
Sei affanno Sei quiete
sei ignoto paura, certezza sicura, sei anima e pelle, routine ribelle, sei fame sei sete, sei affanno sei quiete.
scritto il 2019-07-19 | da Se Fosse
Sei Affanno sei Quiete
Sei ignoto paura, certezza sicura, sei anima e pelle, routine ribelle, sei fame sei sete, sei affanno sei quiete.
scritto il 2019-07-17 | da se fosse
Il Faro
Il Tuo Lato Inconscio Si libererà Devi accettarlo così Fidati di me Resta qui. Non importa quanti lividi tu ottenga Devi solo assorbirli Tieniti pronto Resta qui. Il Tuo Lato Cosciente Ti governerà Tieni in ordine laggiù Fidati di me Resta qui. Cerchi il Faro per spostarti ed orientarti Ma non trovi quella luce Osserva lassù Resta qui. Io...
scritto il 2019-07-16 | da Concept
Non so, cosa?
Non so cosa scrivo, dunque penso. E lentamente, inesorabile, acconsento a quel tuo gioco, Gli sguardi, intorno, Hanno già capito, Che per me, in senso assoluto, E' concepito come tale, Misterioso, Un gioco, quello tuo, a cui mi abbandono, Nell'intorno di quegl'occhi che, Per me, hanno già capito. E inesorabile, lentamente, Ti difendi da quel...
scritto il 2019-07-14 | da Concept
Vox sola
Smarrito e senza speranza. Così trovo me stesso quando penso a te, che sei irraggiungibile, tanto che posso udire l'eco della mia solitudine. Lontana anni luce, come una stella, eppur dinnanzi a me. Fiore di pesco, ramo di glicine, ciliegio fiorito. Fior che non esiste, come una orchidea che profuma di rosa. Nei tuoi occhi, limpidi come il...
scritto il 2019-07-06 | da Maury1967
Il Faro
Esistono momenti nel buio della notte, in cui l'oscurità sembra serrarsi sopra le nostre teste, c'ogni visione s'adombra e s'offusca. In quei momenti, spesso, cerchiamo rifugio nelle braccia l'uno dell'altra, serrando stretto, una gassa d'amante fatta di membra, non un semplicistico compenetrarsi di carne, respiri, sguardi. Una tempesta dentro...
scritto il 2019-07-05 | da scopertaeros69
Ti aspetto
Bevi dal ventre mentre ti aspetto sul seno invitante. I fianchi si inarcano non sfuggono, attendono. Li prendi e li stringi con le mani li sfiori con gli occhi li guardi con la bocca li mordi. Arpeggio di lingue la voglia che incalza sudore come rugiada un torrente in piena. Veniamo al ritmo di una canzone tribale precipitiamo felici in una luna...
scritto il 2019-06-24 | da Pattyrose
Quando eri dea
Ricordo Muovere la mano vincendo la mia volontà Come una fragilità a cui non sapevo rinunciare Ricordo Il sentirti entrare e uscire di casa Tremare, il non sapere sottrarmi alla pulsione Ricordo Il brivido ad ogni gioco Il piacere del perdere La dolcezza della negazione Il tuo sguardo farmi male Ricordo Il non riuscire ad andare fino in fondo...
scritto il 2019-06-23 | da Mente Oscura
Colori
Il tuo fratellino non ti ha mai detto che ti vuole bene hai detto che tua madre sorrideva solo guardando la tv sei felice solo quando la tua pietosa testa è strafatta spero tu arrivi ai tuoi vent’otto anni stai sgocciolando come un’alba satura stai strabordando come un rubinetto aperto sei rovinato ad ogni lato, ma sei un capolavoro e ora...
scritto il 2019-06-12 | da Raccontatore
Gli Amanti
Dovremmo imparare ad invidiare gli amanti, non per l'apparente mancanza d'impegno reciproco, ma per quel loro disperato bisogno, quel loro cercarsi a dispetto delle difficoltà, quel non dare mai per scontato il piacere, il desiderio che li attrae l'uno verso l'altro. Dovremmo imparare dagli amanti, dal loro cercarsi con la disperazione, nessun...
scritto il 2019-05-21 | da scopertaeros69
Tutti tranne me
Non so come tu usi gli occhi  come si usa la voce Non so perché ci sei  solamente quando vuoi.  E quando non vuoi usi la voce Come si usa il silenzio.  Mi fai sentire blocchi di stomaco e di cuore. Quando chiudi gli occhi ancora pieni di parole.   Allora io non verrò a cercarti mai più  se non sai ancora deciderti. Quando sei tu a usare...
scritto il 2019-05-18 | da Abc
Sentiti libera
Sentiti libera,libera di realizzare le tue idee,di vivere appieno i tuoi amori, libera di assaporare i tuoi stessi umori,sentiti libera di farlo! Non lasciare mai che sia qualcun'altro a dirti cosa fare e cosa no,ciò che sia giusto o meno!Sentiti libera di decidere di lasciarti andare completamente alle gioie,alle emozioni ed alle forti...
scritto il 2019-05-01 | da Pudica
Un giorno
Un giorno forse ci ritroveremo In qualche angolo dell'universo E insieme ricorderemo Quanto il mondo era avverso. O di quando nel mio strambo cammino Ero alla ricerca dei perché. Fu strano il destino A farmi incontrare te. Mi hai preso per mano Abbiamo narrato la mia sorte Si è eclissato l'arcano Ho scoperto d'esser forte. Magari mi...
scritto il 2019-04-26 | da Cassandra
Le macchine non hanno sogni elettrici
Ho gridato, come un animale ferito. Ho urlato, fino a non sentir più le mie parole. A volte vorrei non essere un uomo, ma solo una macchina. Solo un cumulo di fili, circuiti e transistor. No, non avrei più sentimento alcuno. Non ti amerei, non ti odierei e il supplizio della tua mancanza, sarebbe a me ignoto. Avrei solo memorie elettroniche...
scritto il 2019-04-24 | da Maury1967
Precipizio
Assenza di peso. La mia anima è in caduta libera e nulla vi è a cui aggrapparsi. Lei al tuo pari, o mia dolce compagna, era il mio sostegno, il puntello che mi impediva di cadere in questo liscio e buio pozzo senza fondo. Vorrei essere carnefice di me stesso perché consciamente reo di averti tradito con lei, nonostante nulla vi sia stato a...
scritto il 2019-04-22 | da Maury1967
Ultima mancanza
Tu non capisci, soffro da cani ed infierisci: il cuore mi trapàni. Lo fai apposta? La frattura è così scomposta, da costringerti all’abiura? No. Seppur controverso, il problema sono io. Lo so. Mi sono perso per questo mio folgorìo. Tu non tentenni, mi guardi severa e nemmeno riaccenni a sventolar bandiera. Lo vorrei, eppur non riesco, a...
scritto il 2019-04-22 | da Gregorio Erizzo
Mariposa (La donna farfalla)
Lieve, come un battito d'ali, è il passo tuo in questa stanza. La mia ossessione si muove leggera, sospinta dal vento, fendendo l'aria con dolcezza e sicura eleganza. Oh piccola Mariposa, fragile cristallo in una scatola di ferro. Ti invoco sonno, distogli i miei pensieri da lei, donami tregua, restituiscimi alla pace e poi fammi infine dormire...
scritto il 2019-04-19 | da Maury1967
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone