gay Rapporti omosessuali tra uomini e altri uomini

Le ultime storie per adulti del genere gay

Il genere Gay raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra uomini, le avventure sessuali tra uomini i cui gusti sessuali li portano ad essere attratti per altri uomini, indipendentemente dal fatto che all'interno del rapporto siano attivi, passivi o entrambi. Storie per adulti dove l’attrazione per lo stesso sesso è forte, spesso inresistibile

3 5 7 0 racconti erotici del genere gay e sono stati letti 1 7 1 5 3 0 1 5 volte.

Una sera in riva al fiume
Era una sera volevo fare il bagno al fiume così parcheggio la macchina mi spoglio restando con il costume vado verso il fiume c'erano tanta gente tutti maschi alcuni giovani altri sui quarant'anni c'era uno che mi piaceva era nudo aveva un bel cazzo sui ventitré cm il suo peso sui ottanta kg aveva anche un bel culo mi viene vicino mi...
scritto il 2019-08-24 | da Corrado
Una vita per olcazzo
Fin da adolescente la mia omosessualita'venne fuori Abitavo in campagna e avevo un amico a cui ero molto affezionato. Un giorno stavamo osservando una vacca che allatta a il suo vitellino e venne la voglia di farlo anche a noi. Andammo nel fienile e ci spogliammo, lui si mise a 4 zampe e io mi sdraiai sotto prendendo il suo cazzo in bocca come...
scritto il 2019-08-24 | da Layla
L'affitto non pagato
Quando ero ormai prossimo alla trentina decisi di trasferirmi nella metropoli poiché nel paesino nulla sfuggiva agli occhi degli abitanti con mentalità antica e falsamente perbenista. In città trovai un lavoro, presi una casa in affitto e finalmente potevo condurre la vita che volevo lontano da orecchie e occhi indiscreti. Tutto andava per il...
scritto il 2019-08-23 | da Voglioso2019
Per la terza volta
Vestito come una zoccola tornai nel porno shop, gli uomini mi mangiavano cogli occhi. Entrai, il locale era vuoto. Giornata fiacca? Dici?, girati un po' Una decina di tipi era entrata dopo di me, mi rigira verso il commesso piegandomi su bancone, la minigonna si sollevo'. Qualcuno butto'un fischio. Il commesso:hai fatto colpo. Qualcuno mi venne...
scritto il 2019-08-23 | da Dimichemifsi
Il tipo del pullman
Come promesso, il pomeriggio del giorno dopo ero da lui. Mi fece entrare sorridendo e mi bacio'con trasporto aggrovigliando la lingua alla mia, sentii subito il cazzo duro che premeva sul mio ventre Mmmmmm sei gia'arrapato non oso pensare a quello che mi farai... anzi, no, ci penso e aspetto di essere preso, e'piu'opportuno dire presa, mi sento...
scritto il 2019-08-23 | da Dimmichemifai
Ancora nel pornoshop
L'esperienza vissuta con quei due mi lascio'addosso la voglia dei loro cazzi, percio'mi recai di nuovo in quel negozio con l' idea ben chiara di lavorarmi i tizi. Entrai,c'erano tre clienti intenti ad osservare la mercanzia. Mi recai subito dal commesso, ciao, ho voglia di cazzo, mi riconobbe subito. Li vuoi tutti e due? Certo, sono qui apposta....
scritto il 2019-08-23 | da Voglio tanticaxzi
L’indio
L’indio Trovarsi, da quarantenne, da solo in una grande città, e per di più all’estero, non è una condizione piacevole: l’albergo dopo una certa ora devi lasciarlo, il bagaglio per fortuna puoi depositarlo e tra il pranzo e un po’ di turismo qualche ora la passi; ma una giornata è comunque lunga, se la partenza è prevista a tarda...
scritto il 2019-08-23 | da geniodirazza
Sul pullman
Uscii da scuola per tornare a casa presi il bus affollatissimo come al solito, sembravamo sardine sotto sale e anche qualche odore( se cosi'vogliamo chiamarlo) non era certo gradevole, fortunatamente le persone che mi stavano vicine erano pulite. Dietro di me un uomo abbastanza maturo, curato nell'aspetto e con fare signorile, mi voltai diverse...
scritto il 2019-08-23 | da Dimmicosamifai
Il vicino
Avere 20 anni e non avere una ragazza mi ha trasformato in un segaiolo lo ammetto. Ogni giorno mi chiudevo in camera almeno due tre volte per segarmi. Sempre, non c'era occasione (se non proprio straordinaria) che mi facesse saltare l'appuntamento con il mio pc e una valanga di video porno. Ma sapete come succede no, il troppo porno porta alla...
scritto il 2019-08-23 | da RainS
Papa'...

scritto il 2019-08-22 | da Antonelliano
Piu' per curiosita' che per altro
Non vi ero mai entrato ma quel giorno mi recai in un pornoshop, mi misi a guardare gli articoli in vendita ma non e' che li trovassi interessanti, sinceramente fu una grossa delusione, c'erano dei vibratori, qualche cazzo finto, biancheria intima e riviste porno. In piu'avevano dei prodotti che a loro dire ti facevano diventare stallone da...
scritto il 2019-08-22 | da Amoilcazzo
Quella puttana di mia madre
Aveva detto che ci saremmo spartiti il cazzo di mio zio e cosi'fu, e successe anche qualcos'altro. Vai in camera dello zio mi disse,ha la porta socchiusa, passando lì davanti ho visto che e'nudo.Che madre depravata pensai, comunque feci come mi aveva detto.Entrai nella camera di zio, in effetti era nudo. Mi vide e sorrise, dov'e'la mamma?,...
scritto il 2019-08-22 | da Antonietto
Sorpreso da mia madre
Avevo voglia del cazzo di mio zio, ma lui era allavoro e non sarebbe tornato prima di sera cosi'decisi di chiamare Antonio, un amico che ha sempre apprezzato il mio culo e spesse volte mi aveva confessato il desiderio di sodomizzarmi. Arrivo'e la prima cosa che fece fu quella di palparmi le chiappe e contemporaneamente tirare fuori i cazzo...
scritto il 2019-08-21 | da Antonellino
Un ricordo molto lontano
Avevo ventidue anni avevo sentito dei cinema pornografici una pomeriggio decido di andare anch'io appena entrato sono andato a sedermi nelle ultime file subito mi viene ha sedersi vicino a me due uno a destra e uno a sinistra tutti e due sui trentacinque anni tutti e due mi prendono la mano la portano sui loro cazzi nel frattempo si sono aperti...
scritto il 2019-08-21 | da Corrado
Massimo....
Inizia ail nuovo anno scolastico, entrando in classe, notai con disappunto che nel posto a fianco al mio c'era un altro ragazzo, Massimo era nell'ultima fila. Salutai il tipo e mi sedetti. Dopo un po'lo sentii agitarsi, qualcosa non va?, chiesi. No, no e'tutto a posto, pero'continuava a muoversi, mi girai verso di lui vidi che aveva tirato fuori...
scritto il 2019-08-21 | da Lillino
Ho dato il culo a mio zio
Dopo che avevo segato mio zio mi rimase la voglia di tenere ancora il suo cazzo in mano, volevo sentire la sua durezza e masturbarlo ancora. Qualche giorno dopo ebbi l'occasione per farlo. Era domenica, I miei non c'erano,entrai in camera di mio zio, dormiva ancora. Scostai il lenzuolo e vidi che era nudo. Delicatamente poggiai la mano sul cazzo...
scritto il 2019-08-20 | da Antonellino
Sono stanco mi disse Ottavio
Avevo conosciuto un bel signore ..e dopo poco ero diventato la sua troia!! Quando andammo in casa sua ..e mi fece vedere subito il suo cazzo….. mi innamorai.. Oddio ...grosso, lungo, pieno di vene e con una cappella ..che personalmente , non avevo mai visto!! In pochi giorni il cazzo di quel signore, era a mia disposizione e non perdevo...
scritto il 2019-08-20 | da cristoforo
Ancora massimo.... però?'
Anche questa volta massimo mi invito'da lui visto che i suoi non c'erano.Mi apri'ed entrai. Lui era gia'nudo,una visione paradisiaca, un corpo statuario da ammirare nella sua armonica perfezione. Mi denudai, e afferrai il suo cazzo, lo segai mentre lui accarezzava i il mio petto e i miei glutei. All'improvviso si presento'un altro ragazzo anche...
scritto il 2019-08-20 | da Lillino
Al centro dell'attenzione
Come mia abitudine andai a far spesa nel solito sexy shop acquistando giochini e abbigliamenti sexy per un valore di circa 500 euro. Il titolare, vista la cospicua spesa e conoscendomi, si accontentò di un assegno post datato con l’accordo che l’avrebbe potuto riscuotere dieci giorni dopo quando ci sarebbe stata la copertura necessaria....
scritto il 2019-08-19 | da Voglioso2019
Il cazzo di mio zio
Entrai in bagno, c'era mio zio che si stava facendo la doccia, la tenda non era chiusa e io feci per uscire, mi blocco'dicendomi:guarda che puoi anche restare, mica ti vergognerei?, in fondo sono tuo zio. No, non mi vergogno, risposi, ma pensavo che volessi proteggere la tua intimita',rimasi per lavarmi i denti, ad un certo punto si...
scritto il 2019-08-18 | da Antonello
Tutto nel culo
Quel giorno Massimo mi chiese se volessi andare a casa sua nel pomeriggio per fare i compiti insieme. Dissi si e alle 15 ero davanti alla porta, suonai, mi apri' la madre, tu devi essere Lillino disse, si sono io, risposi. Mi accompagno'in camera di Massimo e disse al figlio:io devo assentarmi per un paio d'ore,ciao.Bene,disse,e'andata,sapevo...
scritto il 2019-08-18 | da Lillino
L'amico 2
Andrea, cosi' si chiamava, mi telefono'proponendomi di rivederci, dissi di sì e la sera lo raggiunsi Si fece trovare completamente nudo e io rimasi piacevolmente sorpreso, era un vero spettacolo guardarlo pero'.... Il mio sguardo cadde sul cazzo e mi resi conto di quanto fosse bello.rimasi a fissarlo a lungo estraniandomi da tutto il...
scritto il 2019-08-18 | da piccolino
L'amico
Incontrai un caro amico d'infanzia che non vedevo da anni, provai una gioia indescrivibile, il nostro affetto era qualcosa di unico e nonostante la distanza che ci separava esso non venne mai a mancare, avevamo sempre condiviso ogni piccola cosa. Andammo a casa sua e parlammo raccontandoci quello che in quegli anni ci era accaduto, il discorso...
scritto il 2019-08-17 | da FABRIZIO
Il cazzo di massimo 2
Massimo non veniva a scuola da una settimana, ero contrariato e preoccupato allo stesso tempo, seppi in seguito che si era assentato con i suoi genitori. Il giorno del suo ritorno,prima di entrare in classe, gli chiesi di venire con me in bagno, mi segui'e lì gli presi il cazzo in mano per segarlo, mi lascio' fare per un po' poi mi disse di...
scritto il 2019-08-17 | da Lillino
Il cazzo di massimo
Era il mio compagno di scuola.... Massimo, mi piacque dal primo giorno, ebbi subito voglia di lui e sfacciatamente,seduti al banco, posai la mano sulla sua patta, mi lascio' fare e immediatamente sentii il suo cazzo indurirsi sotto il mio tocco. Senza vergogna, badando che nessuno vedesse, lo tiro'fuori;tieni, gioca mi disse, lo presi in mano e...
scritto il 2019-08-16 | da Lillino
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone